Pulmonata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Polmonati
Pulmonata various examples 3.jpg
Diverse specie di Pulmonata:
  1. Helix pomatia
  2. Cepaea nemoralis
  3. Discus rotundatus
  4. Limax maximus
  5. Trochulus hispidus
  6. Selenochlamys ysbryda
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Orthogastropoda
Superordine Heterobranchia
Ordine Pulmonata
Cuvier in Blainville, 1814
Nomi comuni

Vedi anche Lumaca e Chiocciola

Sottordini [1]

I Polmonati (Pulmonata Cuvier in Blainville, 1814) sono un ordine di gasteropodi, genericamente noti come chiocciole terrestri, anche se vi sono forme ancora legate ad un ambiente marino, come nel caso di alcune patelle polmonate.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Possono avere aspetto simile agli acquatici prosobranchi, ma essendo adattati principalmente ad una vita terrestre presentano numerose differenziazioni.

Hanno un paio di occhi, alla base dei tentacoli sul capo, oppure possono avere occhi all'estremità di una ulteriore coppia di tentacoli.

La cavità palleale viene a scomparire ed al suo posto si origina una struttura fortemente vascolarizzata (polmone) regolata da una porzione muscolare detta pneumostoma.

La conchiglia è priva di opercolo il quale viene sostituito da secrezioni mucose.

Esistono forme limacciformi, comunemente note come lumache, che non hanno la conchiglia e presentano a seguito della detorsione simmetria bilaterale; in queste forme la respirazione può avvenire tramite il tegumento o tramite particolari modificazioni del mantello in un sistema di camere o tubuli.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Locomozione[modifica | modifica sorgente]

Come tutti i gasteropodi presentano un piede forgiato a suola che secerne un muco che determina il movimento del mollusco.

Il movimento è determinato nella maggior parte dei casi da onde di contrazioni muscolari che si propagano solitamente nella stessa direzione di avanzamento. La condizione primitiva di movimento tramite ciglia è limitato ad alcune stirpi primitive, di piccole dimensioni e legate ad ambienti acquatici.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Esistono specie onnivore ma anche specie con dieta esclusivamente erbivora o carnivora.

Possono essere presenti, oltre alla struttura della radula, comune a tutti i gasteropodi, ulteriori modificazioni dell'apparato boccale con strutture definite mandibole, anche se in realtà sono soltanto ispessimenti del tegumento.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Rappresentazione schematica del sistema riproduttivo dei Pulmonata.
Per le abbreviazioni vedi il testo.
Tratto da: Koene, 2005[2]

Sono ermafroditi ed il loro apparato genitale è piuttosto complesso.

L'ovotestis (OT) presenta un iniziale dotto genitale ermafrodita (HD), il quale in seguito si biforca in un dotto maschile ed uno femminile; alla biforcazione è presente la ghiandola dell'albume (AG). I prodotti della ghiandola prostatica vengono incamerati nel dotto spermatico. L'ovidutto da origine, dopo la biforcazione, all'utero ed in seguito ad un restringimento che origina la vagina.

Nelle specie in cui è presente, il dardo o gypsobelum (D) è prodotto e conservato nello stiloforo o bursa telae (S), la cui eversione provoca il lancio del dardo medesimo. Le ghiandole mucose (MG) producono il muco che ricopre il dardo.

Il pene (P) è solitamente introflesso ma si estroflette (eversione) durante la copula. Nella maggior parte dei casi la copula consiste in uno scambio di spermatofori. Il contenitore dello sperma è prodotto nell'epiphallus (EP), mentre la coda degli spermatofori è formata dal flagellum (FL). Lo sperma veicolato dagli spermatofori si introduce nel tratto femminile e raggiunge le spermateche (SP), organo di conservazione contiguo alla tasca di fertilizzazione (FP).

Il sistema riproduttivo comunica con l'esterno attraverso il poro genitale (G), ubicato solitamente sul fianco destro dell'animale, in prossimità della testa. Questa apertura risulta virtualmente invisibile quando non in uso.

Le uova fecondate vengono deposte in masse o capsule gelatinose.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

La classificazione di Ponder e Lindberg suddivide i Pulmonata in 3 sottordini:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Ponder W. & Lindberg D.R. 1997. Towards a phylogeny of gastropod molluscs; an analysis using morphological characters. Zoological Journal of the Linnean Society, 119: 83-265.
  2. ^ Koene JM and Schulenburg H, Shooting darts: co-evolution and counter-adaptation in hermaphroditic snails' in BMC Evolutionary Biology, 2005, 5:25. DOI:10.1186/1471-2148-5-25.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi