Pudelpointer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pudelpointer
Pudelpointer on point.jpg
Classificazione FCI - n. 216
Gruppo 7 Cani da ferma
Sezione 1 Cani da ferma continentali
Sottosezione 1.1 Tipo bracco
Standard n. 216 del 11/02/2005 (en )
Tipo braccoide
Origine Germania
Altezza al garrese maschi 60-68 cm; femmine 55-63 cm
Peso ideale 20-30 kg
Lista di razze canine

Il Pudelpointer è un cane da ferma a pelo duro, adatto sia per la caccia in pianura che in quella nel bosco o in acqua.

La razza deriva dall'incrocio tra il Barbone di taglia grande e il Pointer Inglese. Dal Pointer ha ereditato doti eccezionali per il lavoro in pianura.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Il Pudelpointer è un cane di taglia media dalla struttura quasi quadrata.

La testa è proporzionata al corpo, con stop marcato e canna nasale diritta.

Gli occhi sono grandi e di color ambra scuro. Le orecchie sono di lunghezza media, pendenti aderenti alla testa e ricoperte di pelo folto.

Il mantello è formato da pelo durissimo, ruvido, folto, arruffato e di lunghezza media (da 4 a 6 cm), adatto a proteggere il corpo dalle intemperie e dalle ferite. Il mantello può essere esclusivamente monocolore (ammesse piccole macchie bianche) nelle seguenti tonalità: marrone, foglia morta e nero.

Temperamento[modifica | modifica sorgente]

Intelligente, fedele, equilibrato e facilmente addestrabile, il Pudelpointer possiede un istinto di cacciatore ben sviluppato, eccellendo nella punta alla selvaggina.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • "Cani. Conoscere, riconoscere e allevare tutte le razze canine più note del mondo", a cura di Rino Falappi, De Agostini, 2003. ISBN 88-418-0997-3

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani