Public Enemy No. 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Public Enemy No. 1
Public Enemy No. 1 video.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Megadeth
Tipo album Singolo
Pubblicazione 13 settembre 2011[1]
Durata 4 min : 15 s
Album di provenienza Thirteen
Dischi 1
Tracce 1
Genere Heavy metal
Thrash metal
Etichetta Roadrunner
Produttore Johnny K, Dave Mustaine
Registrazione maggio–giugno 2011 ai Vic's Garage di San Marcos (Stati Uniti)[2]
Formati Download digitale
Megadeth - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2013)

Public Enemy No. 1 è un singolo del gruppo musicale statunitense Megadeth, l'unico estratto dal tredicesimo album in studio Thirteen; venne pubblicato il 13 settembre 2011.[1]

La canzone[modifica | modifica sorgente]

Secondo quanto affermato dal frontman Dave Mustaine, il testo di Public Enemy No. 1 parla del famoso gangster degli anni venti Al Capone.[3]

Il brano venne eseguito per la prima volta dal vivo il 4 luglio 2011 ad Amburgo prima che esso venisse pubblicato come singolo;[4] inoltre ricevette una nomination ai Grammy Awards nella categoria Best Hard Rock/Metal Performance,[5][6] perdendo tuttavia nei confronti di White Limo dei Foo Fighters.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip, girato in uno scenario western[7] e pubblicato il 4 novembre,[8] inizia con un inseguimento in macchina tra due scimmie, una interpreta lo sceriffo e l'altra il malfattore, sul quale è stata apposta una taglia di un milione di dollari. Nelle locandine della taglia, al posto della scimmia è possibile vedere Mustaine cantare ed eseguire il brano; la scimmia indiziata giunge in un bar-appartamento, dove il barista viene interpretato dal batterista Shawn Drover, e successivamente va in una stanza, nella quale si trova il bassista David Ellefson, ad effettuare una chiamata alla sua amante.

Successivamente, Drover, nel guardare il notiziario (il cui giornalista viene interpretato da Mustaine), telefona subito alla scimmia-sceriffo, il quale giunge armato sul posto. La scimmia-malfattore, dopo aver interrotto una partita a carte contro Drover e il chitarrista Chris Broderick, inizia a sparare verso lo sceriffo, piazza una bomba dentro all'edificio e fugge.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Download digitale
  1. Public Enemy No. 1 – 4:15

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Public Enemy No. 1 - Single, iTunes.com. URL consultato il 24 maggio 2013.
  2. ^ (EN) Ellefson: 'I Don't Think Megadeth Fans Will Be Disappointed' With Next CD, UltimateGuitar.com. URL consultato l'8 maggio 2013.
  3. ^ (EN) MEGADETH Mainman Talks About 'TH1RT3EN' Recording Process In New Video Interview, Blabbermouth.net, 21 luglio 2011. URL consultato il 24 maggio 2013.
  4. ^ (EN) MEGADETH Performs Brand New Song In Hamburg; Video Footage Available, Blabbermouth.net, 5 luglio 2011. URL consultato il 24 maggio 2013.
  5. ^ (EN) MEGADETH Mainman Comments On Latest GRAMMY Nomination, Blabbermouth.net, 1º dicembre 2011. URL consultato il 24 maggio 2013.
  6. ^ (EN) Nominees and Winners – 2011 54th Annual Grammy Awards – Rock, Grammy.com. URL consultato il 24 maggio 2013.
  7. ^ (EN) MEGADETH Mainman Interviewed On 'The Metal Meltdown With Clutch' (Audio), Blabbermouth.net, 9 ottobre 2011. URL consultato il 24 maggio 2013.
  8. ^ (EN) MEGADETH: 'Public Enemy No. 1' Video Released, Blabbermouth.net, 3 novembre 2011. URL consultato il 24 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal