Psittacara wagleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto frontescarlatta
Aratinga wagleri -Jurong BirdPark-4.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Psittacara
Specie P. wagleri
Nomenclatura binomiale
Psittacara wagleri
(Gray, 1845)
Sinonimi

Aratinga wagleri

Il parrocchetto frontescarlatta (Psittacara wagleri (Gray, 1845)) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Simile al parrocchetto mascherato (Psittacara erythrogenys), con taglia attorno ai 36 cm, si differenzia per avere il rosso su fronte e corona e non una ampia maschera facciale, per alcune scaglie rosse sparse sul collo che invece non compaiono nel parrocchetto mascherato e per la mancata colorazione rossa sulle spalle.[senza fonte]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Abita le foreste andine, dal Venezuela al Perù, fino a 3000 metri di altitudine.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

È suddiviso in quattro sottospecie:[2]

  • P. w. wagleri, sottospecie nominale;
  • P. w. transilis, simile alla sottospecie nominale ma con tutti i colori del piumaggio più scuri;
  • P. w. frontatus, senza il rosso sul collo ma con segni rossi sulle spalle;
  • P. w. minor, simile alla frontata, ma di taglia inferiore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Aratinga wagleri in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli