Pseudaelurus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pseudaelurus
Stato di conservazione: Fossile
Pseudaelurus teeth.png
Mandibola di Pseudaelurus quadridentatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Felidae
Genere Pseudaelurus
Specie
  • P. aeluroides
  • P. intrepidus
  • P. lorteti
  • P. marshi
  • P. stouti
  • P. validus

Lo pseudaeluro (gen. Pseudaelurus) è un felide primitivo, vissuto nel Miocene in Europa e in Nordamerica.

L'antenato di gatti e pantere[modifica | modifica wikitesto]

Questo carnivoro, della taglia di un piccolo puma, può essere considerato un antenato dei felidi attuali. Alcune caratteristiche erano ancora primitive: il corpo, ad esempio, era piuttosto lungo e basso rispetto alle forme attuali, e le zampe erano ancora abbastanza corte. Gli artigli non erano del tutto protrattili e non era ancora avvenuta la sostanziale riduzione della dentatura a causa dell'accorciamento del cranio, tipica dei felidi attuali.

Ricostruzione di Pseudaelurus

Le proporzioni corporee generali, comunque, erano quelle di un felide di tipo moderno, ed è possibile che come gli odierni leopardi anche Pseudaelurus tendesse agguati o inseguisse le prede (soprattutto ungulati primitivi) nelle praterie che andavano sempre più diffondendosi in Laurasia. Sembra comunque che Pseudaelurus non rappresentasse alcuna sottofamiglia odierna, e che fosse addirittura ancestrale alla separazione tra tigri dai denti a sciabola e felidi odierni. Di Pseudaelurus si conoscono molte specie, vissute nell'arco del Miocene (ad es. P. larteti).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi