Przystanek Woodstock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2011 - Przystanek Woodstock

Przystanek Woodstock "Fermata Woodstock", è il festival concerto della Wielka Orkiestra Świątecznej Pomocy (WOŚP), a cui hanno partecipato fino a duecentomila persone[senza fonte].

Nel 2011 si è segnalata una partecipazione di 700.000 persone.

All'edizione 2012 (2/5 agosto) saranno presenti 76 artisti tra cui Asian Dub Foundation e Damian Marley.

Il suo slogan è: «Amore, amicizia e musica».

Fermata Woodstock è organizzato da quindici anni dalla Wielka Orkiestra Świątecznej Pomocy di Jurek Owsiak.

Jurek Owsiak

Fermata Woodstock si svolge ogni anno. Viene organizzata usando la percentuale sui conti di WOŚP e i soldi dagli sponsori.

Il nome "Przystanek Woodstock" secondo Jurek Owsiak, l'organizzatore del festival, si riferisce alla legenda di festival a Woodstock e all'atmofera della cultura Hippy e dei figli dei fiori. La parola Fermata è legata invece al nome della serie televisiva statunitense, Un medico tra gli orsi (Przystanek Alaska- pl).

Owsiak organizza il festival per ringraziare a coloro che partecipano al volonariato presso sua fondazione WOŚP.

Gli artisti non vengono pagati.

Il primo Przystanek Woodstock ha avuto luogo a Czymanowo. Dal 2004 si svolge invece a Kostrzyn n. Odrą.

Durante il festival hanno luogo non solo i concerti ma anche convegni, presentazioni teatrali o della pittura, discussioni, incontri (così detta ASP-Akademia Sztuk Przepięknych, conduttore- Piotr Najsztub) a cui possono partecipare tutti. Tra i più famosi ospiti erano: Janusz Kochanowski, Tadeusz Mazowiecki, Bohdan Łazuka, Lech Wałęsa, Leszek Możdżer, Stanisław Tym.

Ultimemente i partecipanti del festival possono anche vedere dei film. Il festival del film viene organizzato insieme con famoso cinema Di Łódź- Cytryna. L'ospite del festival del film è stato il regista Robert Gliński.

Una volta Przystanek Woodstock ha ospitato anche Michael Lang, l'organizzatore del primo Woodstock del 1969.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia