Prudhoe Bay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prudhoe Bay
census-designated place
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Alaska.svg Alaska
Contea North Slope
Territorio
Coordinate 70°19′32″N 148°42′41″W / 70.325556°N 148.711389°W70.325556; -148.711389 (Prudhoe Bay)Coordinate: 70°19′32″N 148°42′41″W / 70.325556°N 148.711389°W70.325556; -148.711389 (Prudhoe Bay)
Superficie 1 445,3 km²
Abitanti 2 174 (2010)
Densità 1,5 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 907
Fuso orario UTC-9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Prudhoe Bay
Cartina che illustra il percorso della Trans-Alaska pipeline segnato in rosso

Prudhoe Bay è un census-designated place (CDP) situato nella provincia del Borough di North Slope nello stato federale del Alaska ed è situato lungo la costa settentrionale del Alaska (punto GPS: 70°19'32" N, 148°42'41" W), al di sopra del circolo polare artico. Secondo il censimento condotto nel 2010 gli abitanti di Prudhoe Bay erano 2.174.

Prudhoe Bay è inoltre famosa per il suo enorme giacimento di petrolio, il Prudhoe Bay Oil Field. Scoperto nel 1968 cominciò ad essere sfruttato nel 1977. Le sue riserve iniziali di 13 miliardi di barili ne fanno il più grosso giacimento degli Stati Uniti d'America ed il secondo in America del Nord dopo Cantarell (trascurando i giacimenti di sabbie bituminose). Il petrolio estratto è inoltre reputato essere di buona qualità (29°API, 1% di zolfo).

L'oleodotto (Trans-Alaska Pipeline), che attraversava l'Alaska del nord da Prudhoe Bay fino al lato sud a Valdez, fu inaugurato nel 1977 e permette il trasporto del petrolio del giacimento. La produzione fu sviluppata rapidamente, raggiungendo una media di 1.6 Mbbls/g nel 1980. La produzione di petrolio di Prudhoe Bay comprende oltre 80% del olio che transita attraverso l'oleodotto.

Questo livello di produzione fu mantenuto come previsto fino al 1988, data in cui iniziò un declino progressivo. Il giacimento produceva nel 2006 400 kbbls/g comprendendo anche i cinque giacimenti di piccole dimensioni scoperti nei dintorni di Prudhoe Bay, mentre si stima che restino circa 2 Mbbls di riserve. Gli altri giacimenti del North Slope totalizzano 450 kbbls/g.

Anche se il giacimento petrolifero si esaurirà presto, Prudhoe Bay potrà fornire molto gas negli anni a venire non appena il gasdotto verrà completato. Come tutti i giacimenti petroliferi, i giacimenti di Prudhoe Bay contengono anche del gas naturale che si trova negli strati al di sopra del petrolio. Questo gas che fino ad oggi è stato reiniettato nel giacimento per mantenere la pressione costante e favorire l'estrazione del greggio, forma una grande cupola alla sommità del giacimento.

Nel 2006, la zona di Prudhoe Bay produceva la metà del greggio estratto in Alaska con 400 kbbls/g e assicurava oltre l'80% della produzione totale americana. Nel marzo 2006, la compagnia britannica BP ha scoperto un fuga in un oleodotto di transito di Prudhoe Bay che ha lasciato uscire tra i 700000 e 1000000 di litri di petrolio. In agosto 2006, a seguito di una minuscola fuga da un oleodotto a causa della corrosione, BP annunciò la chiusura temporanea di Prudhoe Bay, cosa che fece sensibilmente aumentare il prezzo della benzina. Qualche osservatore dell'industria petrolifera affermò che la ragione di questa chiusura fosse futile.

L'unica strada che congiunge Prudhoe Bay con Fairbanks, la quale dista a circa due giorni di viaggio da Prudhoe Bay e risulta quindi essere la località più vicina, è data dalla Dalton Highway.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America