Provincia geologica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa delle Province geologiche secondo il criterio strutturale usato dall' USGS:
Crosta continentale

██ Scudo

██ Tavolato

██ Orogene

██ Bacino

██ Grande provincia ignea

██ crosta estesa

Crosta oceanica (secondo l'età)

██ 0–20 Ma

██ 20–65 Ma

██ >65 Ma

La provincia geologica è un'entità territoriale caratterizzata da attributi comuni di tipo geologico o geomorfologico. Il termine è utilizzato prevalentemente in Nord America, un continente che è facilmente suddivisibile in grandi province geologiche; in molti altri continenti come l'Europa, il termine è usato meno. Può comprendere elemento dominante o più elementi contigui relazionati tra loro; provincie adiacenti possono essere caratterizzate da caratteri simili ma aver subito una storia geologica differente.

Classificazione geografica-morfostrutturale[modifica | modifica wikitesto]

Considera caratteri fisiografici del terreno e il clima.

Classificazione pedologica[modifica | modifica wikitesto]

Considera i caratteri di degradazione e accumulo dei suoli.

Classificazione strutturale[modifica | modifica wikitesto]

La classificazione in base alle caratteristiche strutturali identifica:

  • Cratoni: sono province tettonicamente relativamente inattive, dove litosfera continentale è rimasto stabile da miliardi di anni.
    • Scudi: sono zone dove i cratoni sono affioranti in superficie
    • Tavolati o piattaforme: sono zone dove i cratoni sono ricoperti da rocce più giovani
  • Orogeni: sono zone dove la crosta è costituita da una combinazione di blocchi sovrapposti come risultato di una tettonica, compressionale; nel caso si tratti di deformazioni recenti abbiamo un forte rilievo topografico, nei vecchi orogeni le forme sono attenuate dall'erosione.
    • Archi vulcanici
    • Archi continentali
    • Bacini di retroarco
  • Settori di crosta estesa
    • Rift continentali
    • Bacini strutturali: sono province dove la crosta è costituita da blocchi di ogni spostato a causa di tettonica estensionale (assottigliamento crostale). Possono essere molto diverse per dimensioni e forme, e solo i più grandi (come rift continentali, aulacogeni o bacini oceanici) sono identificabili come una sola provincia; in genere si hanno invece successioni di piccoli bacini, alternati a zone non sottoposte a deformazione come è il caso delle strutture Basin and range.
  • Province ignee: regioni caratterizzate da episodi magmatici di grandi dimensioni e la crosta è costituita interamente da rocce ignee. Questo può essere il caso, di vecchi punti caldi.

Classificazione mineraria[modifica | modifica wikitesto]

Considera la genesi di particolari giacimenti minerali(metalli, carbone) o idrocarburi(petrolio, metano)

Classificazione idrogeochimica[modifica | modifica wikitesto]

Considera l'assetto idrogeologico del sottosuolo in acquiferi e l'evoluzione geochimica delle acque sotterranee.

scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra