Provincia della Bassa Sassonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa delle Province Imperiali all'inizio del XVI. La Provincia della Bassa Sassonia è indicata in rosso.

La Provincia della Bassa Sassonia fu una provincia imperiale del Sacro Romano Impero.

L'aspetto inusuale di questa provincia era dato dalla presenza dei re di Danimarca, Gran Bretagna e Svezia che erano principi di numerosi stati dell'area.

Composizione[modifica | modifica sorgente]

La provincia era composta dai seguenti stati:

Nome Tipologia Note
Amburgo Città Imperiale anseatica Posta sotto il protettorato della Danimarca fino al 1771, poi stato indipendente.
Blankenburg am Harz Principato Ottenuto dai Duchi di Brunswick-Wolfenbüttel dal 1731
Brema Arcivescovato Secolarizzato come Ducato nel 1648 e ottenuto dalla Svezia dal 1719 è ceduto all'Elettorato di Hannover
Brema Città Imperiale anseatica sottoposta al protettorato dell'Elettore di Hannover fino al 1744, poi autonoma
Brunswick-Celle Principato Suddivisione del Ducato di Brunswick-Lüneburg con l'estinzione della linea autonoma dal 1705 è annesso all'Elettorato di Hannover
Brunswick-Grubenhagen Principato Suddivisione del Ducato di Brunswick-Lüneburg; all'Elettorato di Hannover
Brunswick-Calenberg e Gottinga Principato, Ducato Suddivisione del Ducato di Brunswick-Lüneburg. Successivamente unificato col Celle per formare l'Hannover, comprendente tutto il Brunswick eccetto i domini dei rami di Wolfenbüttel e di Bevern. L'elettore dell'Hannover è il re di Gran Bretagna.
Brunswick-Celle Ducato linea autonoma fino al 1705 poi ereditato dall'elettore di Hannover
Brunswick-Gruebenhagen Ducato all'elettore dell'Hannover
Brunswick-Lüneburg Ducato Nome generale di tutti i territori della casata dei Guelfi (Welfen) nella regione (linee di Hannover, Bevern, Wolfnbuettel).
Brunswick-Wolfenbüttel Principato, Ducato Ducato indipendente con la contea di Blankenberg fino all'estinzione della linea nel 1753 poi è annesso dalla linea di | Bevern e diviene ducato di Brunswick nel 1815
Bursfeld Abbazia principesca
Gandersheim Abbazia femminile (1477); Prelato del Reno con voto alla Dieta
Goslar Città Imperiale anseatica Possiede numerose miniere in condominio con l'Hannover, il Brunswick (otto) e la Prussia (quattro).
Halberstadt Vescovato Secolarizzato come Principato per il Brandeburgo nel 1648
Hildesheim Vescovato Unico principato ecclesiastico cattolico del Circolo; spesso in unione personale con gli Elettori di Colonia
Holstein Ducato Ripartito in vari rami familiari (parte reale o danese, parti ducali)
Holstein-Glückstadt Ducato Parte reale (Segeberg) appartenente al re di Danimarca dal 1544 al 1773
Holstein-Gottorp Ducato Parte ducale appartenente alla linea ducale con sede a Kiel; dal 1762 zar di Russia.
Holstein-Ploen Ducato alla linea cadetta dal 1662 al 1761
Lubecca Vescovato protestante Principato ecclesiastico con sede ad Eutin; dal 1694 ai duchi cadetti di Gottorp (Gottorp-Eutin).
Lubecca Città Imperiale anseatica Ha in condominio con Amburgo la città di Bergedorf.
Magdeburgo Arcivescovato Secolarizzato per il Brandeburgo nel 1680
Meclemburgo Ducato Diviso in Mecleburgo-Güstrow e Mecleburgo-Schwerin nel 1621, riunificato nel 1695, e diviso infine in Mecleburgo- Schwerin e Mecleburgo-Strelitz nel 1701
Meclemburgo-Güstrow Ducato
Meclemburgo-Schwerin Ducato
Meclemburgo-Strelitz Ducato In unione personale con il Principato di Ratzeburg.
Mühlhausen Città Imperiale sotto il protettorato del Brandeburgo-Prussia
Nordhausen Città Imperiale sotto il protettorato del Brandeburgo-Prussia
Rantzau Contea Al Re di Danimarca nel 1734
Ratzeburg Vescovato Secolarizzato come principato e consegnato al Duca di Mecleburgo-Schwerin nel 1648; dal 1701 al ramo di Strelitz.
Regenstein Contea
Sassonia-Lauenburg Ducato Dal 1720, dopo l'estinzione della famiglia regnante è ceduto all'Hannover in amministrazione separata dall'elettorato
Schwerin Vescovato Secolarizzato come principato e consegnato al Duca di Mecleburgo-Schwerin nel 1648