Provincia d'Assia-Nassau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia d'Assia-Nassau
Wappen Preußische Provinzen - Hessen-Nassau.png Flagge Preußen - Provinz Hessen-Nassau.svg
Informazioni generali
Nome ufficiale Provinz Hessen-Nassau
Capoluogo Kassel
Superficie 15.700 km2 (1905)
Popolazione 2.070.076 (1905)
Dipendente da Prussia
Suddiviso in Regione di Kassel
Regione di Wiesbaden
Evoluzione storica
Inizio 1868
Causa Annessione dell'Elettorato d'Assia, del Ducato di Nassau e della Libera Città di Francoforte alla Prussia
Fine 1944
Causa Divisione della provincia in provincia d'Assia e provincia di Nassau
Preceduto da Succeduto da
Flag of Hesse.svg Elettorato d'Assia
Flagge Herzogtum Nassau (1806-1866).svg Ducato di Nassau
Flagge der Freien Stadt Frankfurt.png Libera Città di Francoforte
Flag of Hesse.svg Provincia d'Assia
Flagge Herzogtum Nassau (1806-1866).svg Provincia di Nassau
Cartografia
Map-Prussia-HesseNassau.svg

La provincia d'Assia-Nassau fu una provincia della Prussia dal 1868 al 1944.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La provincia d'Assia-Nassau venne creata come conseguenza della guerra austro-prussiana del 1866 combinando i precedenti stati indipendenti di Assia-Kassel, Ducato di Nassau e Libera Città di Francoforte, parti del Regno di Baviera e parti ottenute dal Granducato d'Assia tra cui l'Assia-Darmstadt e parte del langraviato d'Assia-Homburg. Queste regioni formarono dal 1868 la provincia prussiana di Assia-Nassau con capitale Kassel e una suddivisione interna in due regioni: Kassel e Wiesbaden.

Il 1º aprile 1929, il Libero Stato di Waldeck divenne parte dell'Assia-Nassau dopo un voto popolare e nello specifico della regione di Kassel.

Nel 1933 il governo nazista abolì de facto tutti gli stati tedeschi perciò anche le province acquisirono un significato secondario. Nel 1944 l'Assia-Nassau venne suddivisa in due province: Kurhessen (capitale a Kassel) e Nassau (capitale a Wiesbaden). Nel 1945, dopo la fine della Seconda Guerra mondiale, queste due province vennero nuovamente riunite assieme alla vicina Assia-Darmstadt e ad altre parti per formare il moderno stato dell'Assia, mentre parti della regione di Nassau fondarono lo stato della Renania-Palatinato.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera dell'Assia-Nassau era identica a quella dei Paesi Bassi, in quanto la casa reale olandese è originaria del Ducato di Nassau.

Lo stemma era diviso in tre parti, ognuna delle quali mostrava gli stemmi delle tre entità che formavano l'Assia-Nassau:

  • un leone coronato argento-rosso su sfondo blu (elettorato di Assia)
  • un leone dorato coronato su sfondo blu (Ducato di Nassau)
  • un'aquila argentata su sfondo rosso (Città Libera di Francoforte)