Prospero Luigi d'Arenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prospero Luigi, in un ritratto custodito nel municipio di Meppen.

Prospero Luigi d'Arenberg (Enghien, 28 aprile 1785Bruxelles, 27 febbraio 1861) è stato un militare belga. Duca d'Arenberg, di Aarschot (Aerschot) e Meppen, Principe di Recklinghausen e Conte della Marca, fu Principe del Sacro romano Impero e colonnello di un reggimento di cavalleggeri dell'esercito belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

All'abdicazione del padre Luigi Engelberto (17501820) nel settembre del 1803 Prospero Luigi ottenne il titolo di Duca d'Arenberg. Il territorio, che si trovava de facto sotto l'amministrazione francese e che passerà poi allo stato di Hannover gli concedeva ad ogni modo una signoria personale su Recklinghausen e su Meppen. Egli risiedette ad ogni modo prevalentemente a Bruxelles, nel proprio Castello di Clemenswerth che stabilì a propria residenza. Il 12 luglio 1806 ottenne anche la sovranità di Dülmen.

Un decreto di Napoleone del 13 dicembre 1810 restituì al ducato la sua sovranità indipendente. Meppen entrò però a far parte dell'Impero Francese, mentre il Principato di Recklinghausen passò al Granducato di Berg.

Durante le guerre napoleoniche in spagna, Prospero Luigi combatté a capo del reggimento dei "Cavalleggeri d'Arenberg", e il 28 ottobre 1811 a Arroyo-Molinos sconfisse le truppe inglesi sbarcate sulle coste spagnole in aiuto dei ribelli locali, in funzione anti-francese, rimanendo in servizio sino al maggio del 1814.

Nel 1815, alla sconfitta di Napoleone, i territori del Ducato d'Arenberg vennero divisit tra il Regno d'Hannover e la Prussia e dal 29 maggio dello stesso anno Meppen passò all'Hannover, mentre Recklinghausen e Dülmen alla Prussia e Prospero Luigi ottenne solo delle signorie in ricompensa.

Nel 1831 venne scelto come candidato proposto dalla Santa Sede per il trono del Belgio che da poco aveva ottenuto l'indipendenza.

Familia[modifica | modifica wikitesto]

Prospero Luigi si sposò il 3 febbraio 1808 con Stephanie Tascher de la Pagerie, nipote dell'Imperatrice francese Giuseppina, prima moglie di Napoleone. Stephanie morì nel 1816 e Prospero Luigi si risposò il 26 gennaio 1819 Maria Ludmilla Rosa di Lobkowitz, figlia del Principe Anton Isidor von Lobkowitz, mdalla quale ebbe i seguenti eredi:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Prussia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Prussia)
Cavaliere dell'Ordine di Sant'Uberto (Regno di Baviera) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Sant'Uberto (Regno di Baviera)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito di San Michele (Regno di Baviera) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito di San Michele (Regno di Baviera)
Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone dei Paesi Bassi (Paesi Bassi) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone dei Paesi Bassi (Paesi Bassi)
Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca d'Arenberg Successore Wappen Aremberg.svg
Luigi Engelberto 18031861 Engelberto Augusto

Controllo di autorità VIAF: 168257761

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie