Prosimiae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Proscimmie)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Proscimmie
Ring tailed lemur and twins.jpg
Catta
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Primates
Sottordine Prosimiae
Infraordini

Le Proscimmie (Prosimiae) sono, nella classificazione tradizionale, un sottordine dell'ordine dei Primati, comprendente lemuri, lorisiformi e tarsi: in alcuni testi a questo sottordine venivano ascritti anche gli omomidi (attualmente ritenuti aplorrini ancestrali) e gli adapidi (considerati strepsirrini ancestrali).

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente questo taxon è ritenuto superato in quanto parafiletico, poiché gli infraordini ascritti non condividevano un antenato comune, né molte caratteristiche fisiologiche importanti: nel linguaggio comune, in diversi testi non recenti e nella divulgazione, tuttavia, è ancora utilizzato.

La classificazione tradizionale suddivideva il sottordine delle Prosimiae in tre infraordini:

Infraordine Lemuriformi (Lemuriformes)

  • Superfamiglia Lemuroidea
    • Famiglia Lemuri o lemuridi (Lemuridae)
    • Famiglia Daubentonidi (Daubentoniidae)
    • Famiglia Indridi (Indriidae)
    • Famiglia Tupaidi o tupaie (Tupaiidae) (N.B. le classificazioni più recenti smentiscono l'appartenenza dei Tupaiidae ai Primati, attribuendole all'ordine degli Scandentia)

Infraordine Lorisiformi (Lorisiformes)

Infraordine Tarsiformi (Tarsiiformes)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi