Proposizione strumentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La proposizione strumentale è la frase subordinata che indica il mezzo con il quale si realizza l'azione espressa nella reggente.

La proposizione strumentale è nella maggior parte dei casi in forma implicita. Il verbo è al gerundio o all'infinito preceduto dall'articolo e retto da con o introdotto da locuzioni come: a furia di, a forza di...:

  • Viaggiando, si conosce il mondo
  • Con il viaggiare, si conosce il mondo

Raramente si può trovare anche in forma esplicita, introdotta dal se, assumendo tuttavia una sfumatura condizionale e quindi difficilmente distinguibile da un periodo ipotetico:

  • Rischi di rovinare le spezie setacciandole così (forma impl.)
  • Rischi di rovinare le spezie se le setacci così (forma espl.)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • M. Dardano e P. Trifone, La nuova grammatica della lingua italiana, Bologna, Zanichelli, 2011.
Sintassi del periodo - Proposizioni
Logo letteratura

Proposizione principale - Proposizione coordinata - Proposizione reggente - Proposizione subordinata - Proposizione incidentale

Proposizione avversativaProposizione causaleProposizione comparativaProposizione concessivaProposizione condizionale - Proposizione consecutivaProposizione dichiarativaProposizione eccettuativaProposizione esclusivaProposizione finaleProposizione interrogativa indirettaProposizione limitativaProposizione modaleProposizione oggettivaProposizione relativaProposizione soggettivaProposizione strumentale - Proposizione temporale

Altre voci: Analisi logica del periodo - Frase - Periodo ipotetico

Voci di linguistica