Progetto Sardegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto Sardegna
Leader Renato Soru
Stato Italia Italia
Fondazione 25 novembre 2003
Dissoluzione 14 ottobre 2007 nel PD
Ideologia Autonomismo, progressismo
Coalizione L'Unione
Partito europeo nessuno

Progetto Sardegna è stato un partito politico regionale sardo di tipo autonomista e progressista, fondato da Renato Soru, imprenditore del settore delle telecomunicazioni, il 25 novembre 2003 alla vigilia delle elezioni regionali che lo hanno eletto Presidente della Regione Sardegna; al momento dello scioglimento era guidato da Chicco Porcu.

Il movimento si collocava sulle posizioni della sinistra moderata, partecipando alla vittoria del centrosinistra alle elezioni regionali sarde del 2004 e ripresentandosi, come parte integrante dell'Unione, alle provinciali del 2005.

In quest'ultima competizione, Progetto Sardegna si è attestato sul 3,7% a livello regionale con il suo radicamento maggiore (7,4%) nella provincia di Nuoro. Tra i suoi componenti l'allora presidente della Provincia di Olbia-Tempio, Pietrina Murrighile.

Il 16 giugno 2007 Soru annuncia lo scioglimento di PS e nel novembre avviene la confluenza nel Partito Democratico, come componente del Partito Democratico sardo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]