Procol Harum (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Procol Harum
Artista Procol Harum
Tipo album Studio
Pubblicazione 1967
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock
Rock progressivo
Etichetta Regal Zonophone Records (Regno Unito) Deram Records (USA)
Produttore Denny Cordell
Procol Harum - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1968)

Procol Harum è il primo album dell'omonimo gruppo inglese, pubblicato nel 1967 dalla Regal Zonophone Records.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni sono scritte da Gary Brooker (musiche) e Keith Reid (testi), tranne Repent Walpurgis scritta da Matthew Fisher. L'album originale UK, non contiene la famosissima "A Whiter Shade of Pale", ed esiste unicamente in versione monofonica mentre quello USA (che comprende il famoso singolo) è stato pubblicato solo in versione duofonica (effetto stereo simulato). Nel 1997 per volontà dei Procol Harum viene riproposto l'album con l'aggiunta di alcune tracks non inserite nell'edizione originale UK e naturalmente A Whiter Shade of Pale che dà anche titolo alla riedizione.

Versione UK (Regal Zonophone)[modifica | modifica sorgente]

  1. Conquistador
  2. She Wandered Through the Garden Fence
  3. Something Following Me
  4. Mabel
  5. Cerdes (Outside the Gates of)
  6. A Christmas Camel
  7. Kaleidoscope
  8. Salad Days (Are Here Again)
  9. Good Captain Clack
  10. Repent Walpurgis

Versione USA (Deram)[modifica | modifica sorgente]

  1. A Whiter Shade of Pale
  2. She Wandered Through the Garden Fence
  3. Something Following Me
  4. Mabel
  5. Cerdes (Outside the Gates of)
  6. A Christmas Camel
  7. Conquistador
  8. Kaleidoscope
  9. Salad Days (Are Here Again)
  10. Repent Walpurgis

Riedizione del 1997[modifica | modifica sorgente]

dal titolo: A Whiter Shade of Pale

  1. A Whiter Shade of Pale
  2. Conquistador
  3. She Wandered Through The Garden Fence
  4. Something Following Me
  5. Mabel
  6. Cerdes (Outside the Gates of)
  7. A Christmas Camel
  8. Kaleidoscope
  9. Salad Days (Are Here Again)
  10. Good Captain Clack
  11. Repent Walpurgis: Matthew Fisher explains the origins (title and music) of this instrumental
  12. Lime Street Blues
  13. Homburg
  14. Monsieur Armand
  15. Seem To Have The Blues Most All The Time

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Per A Whiter Shade of Pale:

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Bill Eyden, session man che non aveva mai avuto né ebbe in seguito più a che fare con i Procol Harum, percepì per il suo intervento (le sessions per la registrazione durarono circa tre ore) la somma di 15 sterline e 15 pence.

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo