Principe azzurro cercasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principe azzurro cercasi
Titolo originale The Princess Diaries 2: Royal Engagement
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2004
Durata 109 min
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Rapporto 16 : 9 (1,85 : 1)
Genere commedia romantica
Regia Garry Marshall
Soggetto Meg Cabot
Sceneggiatura Shonda Rhimes
Produttore Debra Martin Chase
Whitney Houston
Mario Iscovich
Fotografia Charles Minsky
Montaggio Bruce Green
Musiche John Debney
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Principe azzurro cercasi è un film del 2004 diretto da Garry Marshall, seguito di Pretty Princess del 2001.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mia, ormai diventata una splendida giovane donna, è pronta ad assumere il ruolo di principessa di Genovia. Tuttavia, non appena trasferitasi a palazzo insieme alla saggia nonna, la regina Clarisse, scopre che i suoi giorni da principessa sono contati: dovrà infatti sostituire, immediatamente, il diadema per indossare la corona. Mia si trova a dover fare i conti con le leggi di Genovia, stando alle quali ogni principessa deve essere sposata prima di poter essere incoronata; ciò significa gestire un sfilza di pretendenti che sarebbero ben lieti di diventare i suoi re. Intanto il Visconte Mabrey, che da tempo ambisce al trono reale, spinge suo nipote Nicholas Deveraux a conquistare Mia per poter poi scalzarla dal trono e ottenere finalmente il potere per la sua famiglia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema