Princess Lover! (anime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

1leftarrow.pngVoce principale: Princess Lover!.

Princess Lover!
serie TV anime
Titolo orig. プリンセスラバー!
(Purinsesu Rabā!)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Ricotta
Regia Kanazawa Hiromitsu
Character design Suzuki Shingo
Studio GoHands
Musiche
Reti Chiba TV, TV Kanagawa
1ª TV 5 luglio – 20 settembre 2009
Episodi 12 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata 25 min.
Censura (ed. televisiva); no (streaming e DVD)
Episodi it. inedito
Target seinen
Generi ecchi, harem
Princess Lover!
OAV
Titolo orig. プリンセスラバー!
(Purinsesu Rabā!)
Autore Ricotta
Studio Hoods Entertainement
1ª edizione *24 settembre 2010 (primo OAV)
  • 29 ottobre 2010 (secondo OAV)
Episodi 2 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata 28 min.
Censura
Generi hentai, harem

Princess Lover! (プリンセスラバー! Purinsesu Rabā!?) è una serie TV anime giapponese del 2009, prodotta dallo studio GoHands e tratta dall'omonima visual novel, prima produzione dello studio Ricotta. I 12 episodi sono andati in onda per la prima volta in Giappone su Chiba TV in edizione censurata nel video dal 5 luglio al 20 settembre 2009; sempre nel 2009, è iniziata la pubblicazione in DVD della serie in edizione integrale. In Italia è inedita.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver perso i genitori in un incidente stradale di ritorno da una gita di famiglia, Teppei Arima viene adottato dal nonno Isshin, che gli impone di diventare il suo successore a capo dell'Arima Group Corporation. Per prepararsi al suo debutto nell'alta società, Teppei comincia così a frequentare la Shuuhou Gakuen, una scuola per ragazzi di buona famiglia, dove incontra quattro ragazze, con le quali nasceranno forti legami, amicizie, ma anche amori.

In Giappone[modifica | modifica sorgente]

Princess Lover! è stato formalmente annunciato nel marzo 2009 attraverso il suo sito ufficiale[1]. L'anime è la prima produzione dello studio GoHands nel campo dell'animazione, ed è stato diretto da Hiromitsu Kanazawa e scritto da Makoto Nakamura[1]. La proiezione pubblica del primo episodio si è tenuta ad Akihabara il 21 giugno 2009, e di nuovo al Tvk Anime Matsuri 2009 di Kanagawa TV nel Nippon Seinenkan a Shinjuku il 27 giugno 2009[2]. L'anime ha iniziato la sua trasmissione televisiva in Giappone il 5 luglio 2009 su Chiba TV e TV Kanagawa, terminata poi il 20 settembre 2009 in edizione censurata. È stata però anche rilasciata una versione non censurata nella sezione webcast.

Censura[modifica | modifica sorgente]

L'anime, sulle reti televisive, è stato censurato nel video per la presenza di fanservice, mentre l'audio non ha subito modifiche per la messa in onda. Di seguito le principali censure presenti.

  • Ogni volta che vengono mostrate le mutandine dei personaggi femminili è stata aggiunta un'ombra per nasconderle.
  • Nel 4º episodio è stata censurata la scena nella quale Teppei vede alcune modelle cambiarsi per la sfilata: le modelle, nell'edizione integrale, si stavano cambiando, mentre in quella censurata sono ancora vestite.
  • Il 6º episodio è stato quello maggiormente censurato: è stato infatti aggiunto vapore digitale per nascondere le nudità delle ragazze e, nella scena degli spogliatoi, allargata l'ombra quando la ripresa avveniva dal mobilio.
  • La sigla di chiusura è stata censurata aumentando il livello di vestiti indossati dalle protagoniste: nell'edizione televisiva vengono mostrate con i soliti abiti che indossano nel corso dell'anime e vengono poi lasciate in costume, mentre nell'edizione intergrale vengono mostrate in costume e poi con il seno scoperto[3].

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale In onda
Giappone
1 「馬車と姫君」 - Basha no himegimi  –  La nobile ragazza nella carrozza 5 luglio 2009
2 「学園と再会」 - Gakuen to saikai  –  Accademia e riunione 12 luglio 2009
3 「剣と舞踏会」 - Tsurugi to butoukai  –  La spada e la danza 19 luglio 2009
4 「薔薇と靴」 - Bara to kutsu  –  La rosa e la scarpa 26 luglio 2009
5 「夕日と観覧車」 - Yuuhi to kanransha  –  Tramonto e ruota panoramica 2 agosto 2009
6 「湯けむりポロリとラッキースケベ」 - Yu kemuri porori to rakkiisukebe  –  Vapore, pianto e il Pervertito Fortunato 9 agosto 2009
7 「婚約者と花びら」 - Konyakusha to hanabira  –  La fidanzata e i petali di fiori 16 agosto 2009
8 「楽園と真実」 - Rakuen to shinjitsu  –  Il paradiso e la realtà 23 agosto 2009
9 「赤と青」 - Aka to ao  –  Rosso e blu 30 agosto 2009
10 「喪失と再生」 - Soushitsu to saisei  –  Perdita e rinascita 6 settembre 2009
11 「騎馬隊と列車」 - Kibatai to ressha  –  Il cavaliere e il treno 13 settembre 2009
12 「プリンセスラバー!」 - Purinsesu rabaa!  –  Princess Lover! 20 settembre 2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Princess Lover! Adult Game Gets TV Anime Green-Lit, Anime News Network, 16-03-2009.
  2. ^ (JA) All Eight Titles Participates! "Tvk Anime Matsuri" Begins This Year in Tokyo, Zakzak, 2009-07-06.
  3. ^ Ending di Princess Lover! - Edizione DVD
anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga