Presidents' Trophy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Presidents' Trophy
President's-Trophy.jpg
Fondazione 1985
Assegnato a Alla squadra che ottiene il maggior numero di punti durante la stagione regolare della National Hockey League
Detentore Boston Bruins Boston Bruins

Il Presidents' Trophy è un premio assegnato dalla National Hockey League alla squadra che termina la stagione regolare con il maggior numero di punti ottenuti della lega, ovvero con il miglior record. Se due squadre hanno lo stesso numero di punti ad aggiudicarsi il trofeo è quella che ha conseguito il maggior numero di vittorie. Il Presidents' Trophy è stato assegnato 27 volte a 15 differenti franchigie dalla sua istituzione nella stagione 1985-86.[1] I detentori del Presidents' Trophy per la stagione 2013-14 sono i Boston Bruins, capaci di bissare il successo ottenuto al termine del campionato 1989-90.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il trofeo fu presentato per la prima volta all'inizio della stagione 1985-86 su iniziativa del Board of Governors della lega. Prima di allora la lega permetteva alla squadra con il miglior record della stagione regolare di issare uno stendardo recante la scritta "NHL League Champions".[2]

Qualora due o più squadre terminassero la stagione regolare con lo stesso numero di punti si provvederebbe ad applicare il primo criterio stabilito dalla NHL in queste situazioni, ovvero il numero di vittorie ottenute. Questa situazione si verificò al termine della stagione 2006-07, quando sia i Buffalo Sabres che i Detroit Red Wings conclusero al primo posto con 113 punti. Tuttavia Buffalo, grazie alle sue 53 vittorie rispetto alle 50 di Detroit, poté fregiarsi del successo del Presidents' Trophy.

Sono quindici le franchigie che si sono aggiudicate il Presidents' Trophy. I Red Wings detengono il primato assoluto con sei successi. Otto squadre (Calgary Flames, Colorado Avalanche, Dallas Stars, Edmonton Oilers, New York Rangers, Vancouver Canucks, Chicago Blackhawks e Boston Bruins) sono invece al secondo posto con due successi ciascuno. Fra le squadre con più di un successo Calgary, Dallas, Detroit, Edmonton e Vancouver sono riusciti a vincere il Presidents' Trophy per due anni consecutivi.

Trofei passati[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1937 al 1968 fu utilizzato lo stesso criterio di assegnazione del Presidents' Trophy per determinare il vincitore del Prince of Wales Trophy.[3] Dopo la fine dell'era delle Original Six, con la creazione della Western Division, il Wales Trophy diventò il nuovo premio per la miglior squadra al termine della stagione regolare nella Eastern Division.[3] Tuttavia da allora non fu più assegnato alcun premio alla squadra con il maggior numero di punti dell'intera lega, mentre fra le stagioni 1981-82 e 1984-83 non fu consegnato alcun premio in base ai risultati raggiunti in stagione regolare. In quegli anni era garantito invece un bonus pari a 350.000 dollari per la migliore squadra della lega, compenso al quale dal 1985 si aggiunse il Presidents' Trophy stesso.[4][1] Il premio in denaro veniva diviso fra i giocatori inseriti nel roster attivo della squadra vincitrice.

Considerate tutte le stagioni della NHL prima dell'introduzione del Presidents' Trophy i Montreal Canadiens conclusero la stagione regolare al primo posto 21 volte, meglio di qualunque altra squadra, sebbene l'ultima affermazione risalga alla stagione 1977-78. Detroit è al secondo posto con 18 campionati conclusi con il miglior record.[5]

Conseguenze sui playoff[modifica | modifica wikitesto]

La squadra vincitrice del Presidents' Trophy vede garantito il fattore campo in tutti i turni dei playoff della Stanley Cup, inclusa la finale.[6] Tuttavia tale vantaggio non garantisce il successo finale, infatti solo otto squadre sono riuscite ad imporsi nella Stanley Cup dopo aver conquistato il Presidents' Trophy, portando molti addetti del settore a pensare ad una sorta di maledizione.[7][8][9] Per sei volte inoltre i vincitori del President's Trophy sono stati eliminati al primo turno dei playoff, fattore che rende l'eliminazione della miglior squadra della stagione regolare molto più comune nella NHL che nelle altre leghe professionistiche nordamericane.[10]

Solo due volte nella storia del Presidents' Trophy le squadre detentrici del premio mancarono l'anno successivo i playoff. Successe ai New York Rangers, vincitori del titolo nella stagione 1991-92 che mancarono i playoff nel 1993, e ai Buffalo Sabres, vincitori nel campionato 2006-07 e non qualificati ai playoff nel 2008.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stendardo celebrativo per il Presidents' Trophy vinto dagli Ottawa Senators.

██ La squadra ha vinto la Stanley Cup.

██ La squadra ha perso la finale di Stanley Cup.

Anno Vincitore Punti Risultato dei playoff Vittoria #
1985-86 Edmonton Oilers Edmonton Oilers 119 Sconfitta nella finale di divisione (CGY)[11] 1
1986-87 Edmonton Oilers Edmonton Oilers 105 Vittoria della Stanley Cup 2
1987-88 Calgary Flames Calgary Flames 105 Sconfitta nella finale di divisione (EDM)[12] 1
1988-89 Calgary Flames Calgary Flames 117 Vittoria della Stanley Cup 2
1989-90 Boston Bruins Boston Bruins 101 Sconfitta nella finale di Stanley Cup (EDM) 1
1990-91 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 106 Sconfitta nelle semifinali di divisione (MIN)[13] 1
1991-92 NY Rangers NY Rangers 105 Sconfitta nella finale di divisione (PIT)[14] 1
1992-93 Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 119 Sconfitta nella finale di divisione (NYI)[15] 1
1993-94 NY Rangers NY Rangers 112 Vittoria della Stanley Cup 2
1994-95 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 070[16] Sconfitta nella finale di Stanley Cup (NJ) 1
1995-96 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 131 Sconfitta nella finale di conference (COL)[17] 2
1996-97 Colorado Avalanche Colorado Avalanche 107 Sconfitta nella finale di conference (DET)[18] 1
1997-98 Dallas Stars Dallas Stars 109 Sconfitta nella finale di conference (DET)[19] 1
1998-99 Dallas Stars Dallas Stars 114 Vittoria della Stanley Cup 2
1999-00 St. Louis Blues St. Louis Blues 114 Sconfitta nei quarti di finale di conference (SJ)[20] 1
2000-01 Colorado Avalanche Colorado Avalanche 118 Vittoria della Stanley Cup 2
2001-02 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 116 Vittoria della Stanley Cup 3
2002-03 Ottawa Senators Ottawa Senators 113 Sconfitta nella finale di conference (NJ)[21] 1
2003-04 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 109 Sconfitta nelle semifinali di conference (CGY)[22] 4
2004-05 Premio non assegnato per il lockout.
2005-06 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 124 Sconfitta nei quarti di finale di conference (EDM)[23] 5
2006-07 Buffalo Sabres Buffalo Sabres 113 Sconfitta nella finale di conference (OTT)[24] 1
2007-08 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 115 Vittoria della Stanley Cup 6
2008-09 San Jose Sharks San Jose Sharks 117 Sconfitta nei quarti di finale di conference (ANA) 1
2009-10 Washington Capitals Washington Capitals 121 Sconfitta nei quarti di finale di conference (MON) 1
2010-11 Vancouver Canucks Vancouver Canucks 117 Sconfitta nella finale di Stanley Cup (BOS) 1
2011-12 Vancouver Canucks Vancouver Canucks 111 Sconfitta nei quarti di finale di conference (LAK) 2
2012-13 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 077[25] Vittoria della Stanley Cup 2
2013-14 Boston Bruins Boston Bruins 117 Sconfitta nelle semifinali di conference (MTL) 2

Titoli per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia Titoli Anni
Detroit Red Wings Detroit Red Wings 6 1994-95, 1995-96, 2001-02, 2003-04, 2005-06, 2007-08
Boston Bruins Boston Bruins 2 1989-90, 2013-14
Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 2 1990-91, 2012-13
Vancouver Canucks Vancouver Canucks 2 2010-11, 2011-12
Colorado Avalanche Colorado Avalanche 2 1996-97, 2000-01
Dallas Stars Dallas Stars 2 1997-98, 1998-99
NY Rangers NY Rangers 2 1991-92, 1993-94
Calgary Flames Calgary Flames 2 1987-88, 1988-89
Edmonton Oilers Edmonton Oilers 2 1985-86, 1986-87
Washington Capitals Washington Capitals 1 2009-10
San Jose Sharks San Jose Sharks 1 2008-09
Buffalo Sabres Buffalo Sabres 1 2006-07
Ottawa Senators Ottawa Senators 1 2002-03
St. Louis Blues St. Louis Blues 1 1999-00
Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 1 1992-93

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Presidents' Trophy history, NHL.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Presidents Trophy Buffalo Bound, NHL.com, 7 aprile 2007. URL consultato il 25 aprile 2013.
  3. ^ a b (EN) History of the Prince of Wales Trophy, Legends of Hockey.net. URL consultato il 25 aprile 2013.
  4. ^ (EN) President's Trophy, NHL.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Final Standings, NHL.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  6. ^ (EN) John McGourty, Keenan knows Game 7 pressure, NHL.com, 11 giugno 2009. URL consultato il 25 aprile 2013.
  7. ^ (EN) Dan Rosen, A short-term celebration, NHL.com, 12 aprile 2009. URL consultato il 25 aprile 2013.
  8. ^ (EN) Carl Bialik, The Count: The Myth of the President’s Trophy Curse, Wall Street Journal, 20 aprile 2009. URL consultato il 25 aprile 2013.
  9. ^ (EN) 'Irritated' Caps look for answers, Washington Times, 31 marzo 2010. URL consultato il 25 aprile 2013.
    «Then there's the so-called Presidents' Trophy curse: Only seven of 23 teams that have won that piece of hardware have gone on to win the Stanley Cup.».
  10. ^ (EN) Jeff Z. Klein, Stu Hackel, First-Round Upsets Common in N.H.L, The New York Times, 12 aprile 2009.
  11. ^ 1985-86 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  12. ^ 1987-88 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  13. ^ 1990-91 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  14. ^ 1991-92 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  15. ^ 1992-93 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  16. ^ A causa del lockout furono giocate solo 48 partite. I 70 punti di Detroit in 48 gare sarebbero valsi come 122 punti in 84 gare, che allora era la lunghezza standard della stagione regolare.
  17. ^ 1995-96 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  18. ^ 1996-97 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  19. ^ 1997-98 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  20. ^ 2000-01 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  21. ^ 2002-03 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  22. ^ 2003-04 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  23. ^ 2005-06 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  24. ^ 2006-07 NHL Playoff Results, The Internet Hockey Database. URL consultato l'8 giugno 2008.
  25. ^ A causa del lockout furono giocate solo 48 partite. I 77 punti di Chicago in 48 gare sarebbero valsi come 131 punti in 82 gare, che allora era la lunghezza standard della stagione regolare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio