Presidente dell'Ucraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ucraina

Questa voce è parte della serie:
Politica dell'Ucraina










Altri stati · Atlante

Il Presidente dell'Ucraina (in ucraino: Президент України, Prezydent Ukrayiny) è il Capo di Stato dell'Ucraina e agisce in suo nome. Il Presidente è garante della sovranità dello Stato e dell'indivisibilità territoriale, dell'osservanza della Costituzione, dei diritti umani e della libertà dei cittadini. Il Presidente è eletto per voto popolare e la carica dura cinque anni.

La residenza ufficiale del Presidente per scopi cerimoniali è il Palazzo Mariinskij.

Attualmente, il Presidente dell'Ucraina è Petro Oleksijovyč Porošenko, che ha assunto la carica il 25 maggio 2014.

Presidenti dell'Ucraina in epoca sovietica[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 luglio 1991 la Verchovna Rada della RSS Ucraina approvò una legge che istituiva la carica di Presidente della Repubblica Socialista Sovietica Ucraina. Il titolo fu cambiato in "Presidente dell'Ucraina" a seguito della proclamazione dell'indipendenza (24 agosto 1991). Le prime elezioni presidenziali si tennero il 1º dicembre 1991.

Petro Oleksijovyč Porošenko, attuale presidente dell?Ucraina

Presidenti dell'Ucraina dal 1991[modifica | modifica wikitesto]

Штандарт Президента Украины.svg

A partire dal collasso dell'Unione Sovietica (1991), i seguenti soggetti hanno ricoperto questa carica:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]