Prenilazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gruppo isoprenile

La prenilazione o isoprenilazione o genericamente lipidazione, è l'aggiunta post traduzionale di gruppi isoprenoidi idrofobi alle proteine. Gruppi isoprenilici idrofobi (es., gruppi farnesilici, geranilici, e geranilgeranilici) possono essere aggiunti a residui di cisteina per ancorare proteine alle membrane cellulari. Diversamente dalle ancore GPI e miristoliche, questi gruppi non sono aggiunti necessaramente alle estremità terminali delle proteine.

Prenilazione delle proteine[modifica | modifica sorgente]

La prenilazione comporta il trasferimento di un gruppo farnesilico o geranilgeranilico alla cisteina C-terminale della proteina bersaglio. Ci sono tre enzimi che catalizzano le reazioni di prenilazione, la farnesil transferasi, proteasi CAAX e geranilgeranil transferasi I.[1]

La farnesilazione è un tipo di prenilazione, una modificazione post-traduzionale di proteine con cui viene aggiunto un gruppo isoprenile ad un residuo di cisteina. È un processo importante nelle interazioni proteina-proteina e proteina-membrana.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) P. J. Casey and M. C. Seabra, Protein Prenyltransferases in Journal of Biological Chemistry, vol. 271, n. 10, 1996, pp. 5289–5292. DOI:10.1074/jbc.271.10.5289. PDF
  2. ^ (EN) G. Novelli and M. R. D'Apice, Protein farnesylation and disease in Journal of Inherited Metabolic Disease, vol. 35, n. 5, 2012, pp. 917-926. DOI:10.1007/s10545-011-9445-y.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]