Premio LUX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Premio LUX è un premio cinematografico assegnato annualmente a un film di produzione europea dal Parlamento europeo. È stato istituito nel 2007, a distanza di cinquant'anni dal Trattato di Roma.

Gli obiettivi del premio sono diffondere una diversa luce sul dibattito pubblico sull'integrazione europea e facilitare la circolazione dei film europei, superando la barriera linguistica che ostacola l'esistenza di un mercato cinematografico europeo comune.[1] In questa prospettiva gli 87.000 euro assegnati al film vincitore sono destinati a sottotitolarlo in tutte e ventitré le lingue ufficiali dell'Unione Europea e produrne una copia in pellicola per ogni Stato membro.

Il nome del premio deriva dal termine latino per luce, che è utilizzato anche per l'unità di misura dell'illuminamento.[1]

Il logo, su cui il trofeo vero e proprio è modellato, è una spirale di pellicola cinematografica ispirata alla Torre di Babele, intesa in senso positivo come simbolo della ricchezza della diversità, della pluralità linguistica e culturale dell'Unione Europea.[1]

Selezione e voto[modifica | modifica wikitesto]

Un comitato formato da 17 persone appartenenti all'ambiente cinematografico (produttori, distributori, direttori di festival, critici), la cui composizione è stabilita dal Comitato per la Cultura e l'Educazione del Parlamento europeo e rinnovata per un terzo ogni anno, con l'inclusione d'ufficio di un rappresentante del film vincitore l'anno precedente, seleziona dieci film che rispettino i seguenti criteri: devono essere di finzione o animazione, di durata superiore ai 60 minuti, incentrati sui temi dell'universalità dei valori europei, della diversità culturale e del processo di integrazione europei, prodotti o co-prodotti da Paesi appartenenti al MEDIA 2007 Programme (ogni membro dell'Unione europea, più Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera), usciti fra il primo giugno dell'anno precedente e il 31 maggio dell'anno in corso.[2]

Fra i dieci film viene effettuata un'ulteriore selezione di una short-list di tre film, che vengono sottoposti al giudizio di una giuria formata da tutti i membri del Parlamento Europeo, ai quali viene data ampia opportunità per poter vedere i tre film in competizione.[1]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

In grassetto il vincitore, a seguire gli altri due candidati della short-list e gli altri sette film selezionati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) LUX Prize - Sito ufficiale. URL consultato il 28-1-2010.
  2. ^ (EN) LUX Prize - Selection Panel. URL consultato il 28-1-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema