Premio Hans Christian Andersen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il premio Andersen italiano, vedi premio Andersen.
Premio Hans Christian Andersen
Anderson (gold medal).jpg
è un premio letterario internazionale conferito a un contributo duraturo alla letteratura per l'infanzia e la gioventù.
Stato Danimarca Danimarca
Anno inizio 1956
Sito web http://www.library.northwestern.edu/exhibits/hca/index.html

Il premio Hans Christian Andersen, noto anche come il "Piccolo Premio Nobel"[1] della narrativa per l'infanzia, è un premio letterario internazionale conferito ogni due anni come riconoscimento a un «contributo duraturo alla letteratura per l'infanzia e la gioventù». Il premio ha due distinte categorie: autori e illustratori. Non va confuso con l'analogo premio Andersen italiano.

Il premio deve il suo nome allo scrittore danese Hans Christian Andersen e i vincitori ricevono una medaglia d'oro e un diploma consegnato dalla regina di Danimarca.

Oltre al premio, si pubblica una «Lista d'onore» con una selezione delle novità dei due anni precedenti, selezionate dalle varie sezioni nazionali dell'istituto, con lo scopo di riconoscere l'eccellenza dell'illustrazione e della letteratura per bambini e ragazzi.

Scrittori[modifica | modifica sorgente]

Il premio per gli scrittori è stato conferito dal 1956.

1956 - Eleanor Farjeon (Regno Unito)
1958 - Astrid Lindgren (Svezia)
1960 - Erich Kästner (Germania)
1962 - Meindert DeJong (Stati Uniti)
1964 - René Guillot (Francia)
1966 - Tove Jansson (Finlandia)
1968 - James Krüss (Germania) e José María Sánchez Silva (Spagna)
1970 - Gianni Rodari (Italia)
1972 - Scott O'Dell (Stati Uniti)
1974 - María Gripe (Svezia)
1976 - Cecil Bødker (Danimarca)
1978 - Paula Fox (Stati Uniti)
1980 - Bohumil Říha (Cecoslovacchia)
1982 - Lygia Bojunga Nunes (Brasile)
1984 - Christine Nöstlinger (Austria)
1986 - Patricia Wrightson (Australia)
1988 - Annie M. G. Schmidt (Paesi Bassi)
1990 - Tormod Haugen (Norvegia)
1992 - Virginia Hamilton (Stati Uniti)
1994 - Michio Mado (Giappone)
1996 - Uri Orlev (Israele)
1998 - Katherine Paterson (Stati Uniti)
2000 - Ana Maria Machado (Brasile)
2002 - Aidan Chambers (Regno Unito)
2004 - Martin Waddell (Irlanda)
2006 - Margaret Mahy (Nuova Zelanda)
2008 - Jürg Schubiger (Svizzera)
2010 - David Almond (Regno Unito)
2012 - María Teresa Andruetto (Argentina)

Illustratori[modifica | modifica sorgente]

Il premio per gli illustratori è stato conferito dal 1966.

1966 - Alois Carigiet (Svizzera)
1968 - Jiří Trnka (Cecoslovacchia)
1970 - Maurice Sendak (Stati Uniti)
1972 - Ib Spang Olsen (Danimarca)
1974 - Farshid Mesghali (Iran)
1976 - Tatjana Mawrina (Unione Sovietica)
1978 - Svend Otto S. (Danimarca)
1980 - Suekichi Akaba (Giappone)
1982 - Zbigniew Rychlicki (Polonia)
1984 - Mitsumasa Anno (Giappone)
1986 - Robert Ingpen (Australia)
1988 - Dusan Kállay (Cecoslovacchia)
1990 - Lisbeth Zwerger (Austria)
1992 - Kveta Pacovská (Repubblica Ceca)
1994 - Jörg Müller (Svizzera)
1996 - Klaus Ensikat (Germania)
1998 - Tomi Ungerer (Francia)
2000 - Anthony Browne (Regno Unito)
2002 - Quentin Blake (Regno Unito)
2004 - Max Velthuijs (Paesi Bassi)
2006 - Wolf Erlbruch (Germania)
2008 - Roberto Innocenti (Italia)
2010 - Jutta Bauer (Germania)
2012 - Petr Sís (Repubblica Ceca)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Book Awards for Children's Literature & Other Book Lists

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]