Premio Carl Friedrich Gauss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il premio Carl Friedrich Gauss per le applicazioni della matematica è un riconoscimento matematico, concesso congiuntamente dall'Unione matematica internazionale e dalla Società matematica tedesca in seguito a "notevoli contributi matematici che hanno trovato significative applicazioni al di là della matematica". Il premio prende nome dal matematico tedesco Carl Friedrich Gauss. Con la prima premiazione nel 2006, esso viene concesso ogni quattro anni, al Congresso internazionale dei matematici[1].

All'ultimo insignito del premio furono consegnati una medaglia e 10,000 Euro, finanziati dall'eccessivo budget del 1998 del Congresso internazionale dei matematici.

L'annunzio ufficiale del premio si tenne il 30 aprile del 2002, il 225º anniversario della nascita di Gauss. La ricompensa venne aumentata in particolare per dare un riconoscimento ai matematici; mentre i matematici hanno un impatto sul mondo al di fuori del loro campo, i loro studi spesso non sono riconosciuti. Il premio mira ad onorare coloro che abbiano portato contributi nel campo del business, della tecnologia, o comunque nella vita di tutti i giorni.

Vincitori del premio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statutes of the IMU Carl Friedrich Gauss Prize for Applications of Mathematics. URL consultato il 5 febbraio 2009.
  2. ^ Live video of ICM 2010
  3. ^ Comunicato IMU per l'assegnazione del premio, 13 agosto 2014. URL consultato il 13 agosto 2014.


Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Matematica