Premio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il premio in senso assicurativo, cioè il costo della polizza, vedi Premio assicurativo.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il significato in teoria dei giochi, vedi Payoff.

Il premio è un riconoscimento attribuito a qualcuno per un'attività, un gesto, un'opera o comunque qualcosa di eccezionale che abbia fatto o realizzato.

Altri tipi di premio:

  • premio di risultato
  • premio di consolazione
  • premio della critica
  • premio di pedagogia

Talvolta viene riconosciuta una gerarchia tra premi, come accade per i premi olimpici: la medaglia d'oro è seguita dalla medaglia d'argento e da quella di bronzo.

Premi letterari[modifica | modifica wikitesto]

In campo internazionale fra i più importanti premi si possono citare il Premio Pulitzer statunitense ed il Premio Goncourt francese.

Premi letterari in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Fra i premi letterari più famosi in Italia si possono annoverare il Premio Bagutta, il Bancarella, il Campiello, il Viareggio, lo Strega, il Grinzane Cavour.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Italiano di Pedagogia[modifica | modifica wikitesto]

Il più importante Premio Italiano di Pedagogia è attribuito dalla Società Italiana di Pedagogia (SIPED), la più qualificata e rappresentativa società scientifica, che promuove “lo sviluppo degli studi e delle ricerche nell’ambito delle discipline pedagogiche” sostenendo la diffusione della cultura pedagogica in Italia e all’estero. Il Premio è riservato alla migliore produzione nazionale monografica dei quattro settori scientifico-disciplinari oggi attivi in Italia.