Premi BAFTA 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: British Academy Film Awards.

La 63a edizione dei British Academy Film Awards, conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts alle migliori produzioni cinematografiche del 2009, ha avuto luogo il 21 febbraio 2010.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Guidano le nomination, annunciate il 21 gennaio 2010, i film Avatar di James Cameron, The Hurt Locker di Kathryn Bigelow e An Education di Lone Scherfig con 8 candidature ciascuno.[1]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film britannico[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film non in lingua inglese[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori musiche[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco e acconciature[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

  • The Hurt Locker – Ray Beckett, Paul N.J. Ottosson, Craig Stauffer
  • Avatar – Christopher Boyes, Gary Summers, Andy Nelson, Tony Johnson, Addison Teague
  • District 9 – Brent Burge, Chris Ward, Dave Whitehead, Michael Hedges, Ken Saville
  • Star Trek – Peter J. Devlin, Andy Nelson, Anna Behlmer, Mark P. Stoeckinger, Ben Burtt
  • Up – Tom Myers, Michael Silvers, Michael Semanick

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Avatar – Joe Letteri, Stephen Rosenbaum, Richard Baneham, Andrew R. Jones
  • The Hurt Locker – Richard Stutsman
  • District 9 – Dan Kaufman, Peter Muyzers, Robert Habros, Matt Aitken
  • Harry Potter e il principe mezzosangue (Harry Potter and the Half-Blood Prince) – John Richardson, Tim Burke, Tim Alexander, Nicolas Aithadi
  • Star Trek – Roger Guyett, Russell Earl, Paul Kavanagh, Burt Dalton

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior esordio britannico da regista, sceneggiatore o produttore[modifica | modifica wikitesto]

Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The official nominations for the Orange British Academy Film Awards in 2010.
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema