Prealpi dello Sciablese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prealpi dello Sciablese
Continente Europa
Stati Francia Francia
Svizzera Svizzera
Catena principale Prealpi di Savoia (nelle Alpi)
Cima più elevata Hauts-Forts (2.466 m s.l.m)
Tipi di rocce rocce sedimentarie

Le Prealpi dello Sciablese (oppure Prealpi del Chiablese) sono una sottosezione[1] delle Prealpi di Savoia.

Le Prealpi dello Sciablese si trovano principalmente in Francia (dipartimento dell'Alta Savoia) e secondariamente in Svizzera (Canton Vallese).

Coprono la regione storica francese del Chiablese.

Delimitazioni[modifica | modifica sorgente]

Confinano:

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

Classificazione della SOIUSA

La classificazione SOIUSA delle Prealpi dello Sciablese è la seguente:

Secondo la SOIUSA si suddividono in tre supergruppi, sei gruppi e sei sottogruppi[2]:

  • Catena Haufforts-Grange (A)
    • Gruppo degli Hauts Forts (A.1)
      • Cresta Hauts Forts-Mossette (A.1.a)
      • Cresta di Chèssery (A.1.b)
    • Gruppo Grange-Nantaux (A.2)
  • Catena Bise-Oche (B)
    • Catena dei Cornettes de Bise (B.3)
      • Gruppo Linleu-Bellevue (B.3.a)
      • Gruppo Cornettes de Bise-Mont Chauffé (B.3.b)
    • Gruppo Dent d'Oche-Grammont (B.4)
  • Catena Roc d'Enfer-Brasses (C)
    • Gruppo del Roc d'Enfer (C.5)
    • Gruppo Brasses-Voirons-Môle (C.6)
      • Cresta Brasses-Hirmente (C.6.a)
      • Cresta Forchat-Hermone (C.6.b)

Vette principali[modifica | modifica sorgente]

Rifugi[modifica | modifica sorgente]

Per facilitare l'escursionismo e la salita alle vette il gruppo è dotato di alcuni rifugi:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In accordo con le definizioni della SOIUSA.
  2. ^ Tra parentesi vengono riportati i codici SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.