Prank Patrol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
{{{Titolo originale}}}
Anno
Genere {{{Genere}}}

Prank Patrol è un programma televisivo australiano nel quale il conduttore, Scott Tweedie, aiuta dei ragazzini a fare scherzi ai propri amici. Ciò che caratterizza gli scherzi è il fatto che sono macchinati e architettati con una precisione infallibile e che per ogni scherzo viene introdotto un ospite a sorpresa per aiutare nella buona riuscita dello scherzo. Oltre a Scotty, ci sono i "ninja" della squadra "Prank Patrol", che si muove su un camioncino viola con il logo del programma. Questi ninja fanno scherzi in strada, a volte irritanti per le vittime. I ninja sono molto irritanti e i loro scherzi sono considerati pesanti e (delle volte) troppo stupidi e fastidiosi.Le voci di commento in italiano sono le voci dei Pali e Dispari. In Italia va in onda sull'emittente televisiva Rai Gulp. Oltre a fare scherzi, viene mostrata una rubrica di nome "Ricetta per uno scherzo" in cui viene spiegato come fare uno scherzo (di solito ben riuscito e facile da progettare) ad amici e parenti.

Ninja[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja sono vestiti di nero, con cinture viola e girano per la città con il camioncino viola di Prank Patrol. Una è una ragazza,Demi , l'altro un ragazzo, Dave. I Ninja di solito vanno a combinare qualche scherzo nelle piazze, alla gente, muovendosi piano, sgattaiolando e facendo mille acrobazie. I loro scherzi sono vari: bevande gratuite con bicchieri bucati, sedie in cui appena ci si siede compaiono serpenti (ovviamente finti)!... I Ninja cercano di mettere Scotty in ridicolo agli occhi di tutti, e mentre lui spiega lo scherzo ideato per il "Prankster" che lo vuole mettere in pratica, mandano sul computer in utilizzo immagini in cui il presentatore si mette in ridicolo. Sono loro 'il braccio' dell'operazione 'scherzo', costruiscono la scenografia dello scherzo.