Prajapati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Statua di Parajapati

Nella religione induista, Prajapati (in sanscrito, प्रजापति prajā-pati signore delle creature) è una divinità indù che presiede alla procreazione ed è protettore della vita.
Nel Rig Veda e nei Brahmana egli appare come divinità creatrice o dio supremo.

Ne La letteratura e gli dèi, Calasso ricorda che Prajapati è divinità senza nome: solo Ka, pronome interrogativo pari a Chi?, lo definiva.


"In origine era Prajapati (Dio) e il Verbo era presso di Lui e il Verbo stesso era veramente il Supremo Dio." (Veda)

Notare la somiglianza con il ben più recente vangelo di Giovanni:

"In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio."

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calasso, Roberto, La letteratura e gli dèi, 2001 Adelphi Milano.
induismo Portale Induismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di induismo