Possibly Maybe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Possibly Maybe
Björk, Possibly Maybe (Stéphane Sednaoui).png
Björk nel video del brano.
Artista Björk
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1996
Durata 4 min : 00 s
Album di provenienza Post
Genere Trip hop
Downtempo
Etichetta One Little Indian Records
Produttore Nellee Hooper e Björk
Formati CD, 12
Björk - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1997)

Possibly Maybe è una canzone di Björk del 1996 ed è il quinto singolo estratto dall'album Post.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video della canzone è stato diretto da Stéphane Sednaoui, mostra la cantante in diverse stanze di un appartamento. Prima di tutto viene mostrata in un'enorme camera da letto in stile moderno. Queste immagine vengono intervallate da altre girate con luce agli ultravioletti. Successivamente viene mostrata in bagno, immersa nella vasca da bagno; poi in una stanza stile asiatico e infine in una stanza con un enorme impianto stereofonico. Queste ultime scene sono intermezzate da angeliche immagini in cui Björk appare vestita di bianco che fluttua nel cielo azzurro con il sole alle sue spalle.

Canzoni[modifica | modifica sorgente]

CD1[modifica | modifica sorgente]

  1. Possibly Maybe - 5:04
  2. Possibly Maybe (Lucy Mix) - 3:03
  3. Possibly Maybe (Calcutta Cyber Cafe Mix) - 5:33
  4. Possibly Maybe (Dallas Austin Mix) - 4:50

CD2[modifica | modifica sorgente]

  1. Cover Me (Dillinja Mix) - 6:22
  2. One Day (Trevor Morais Mix) - 7:01
  3. Possibly Maybe (Calcutta Cyber Cafe Dub Mix) - 4:56
  4. I Miss You (Photek Mix) - 5:53

CD3[modifica | modifica sorgente]

  1. Big Time Sensuality (Plaid Mix) - 5:21
  2. Vísur Vatnsenda-Rósu (Traditional folk song. Produced by Hector Zazou) - 4:20
  3. Possibly Maybe (Live) - 4:53
  4. Hyper-Ballad (Over the Edge Mix, Live) - 4:56

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica