Porto di Bari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Bari.

Porto di Bari
Porto passeggeri - Terminal crociere
Porto passeggeri - Terminal crociere
Stato Italia Italia
Regione Puglia Puglia
Provincia Bari Bari
Comune Bari
Mare Adriatico
Tipo container, officine navali, crociere
Passeggeri 1.800.000 (2008)
Traffico merci 5 milioni tonnellate (2008)
Coordinate 41°07′48″N 16°51′00″E / 41.13°N 16.85°E41.13; 16.85Coordinate: 41°07′48″N 16°51′00″E / 41.13°N 16.85°E41.13; 16.85
Mappa di localizzazione: Italia

Il porto di Bari è collocato a Sud-Est dell'Italia è tradizionalmente considerato porta dell'Europa verso la penisola Balcanica ed il Medio Oriente, è uno scalo polivalente in grado di rispondere a tutte le esigenze operative. Fra i principali del mare Adriatico, il porto di Bari nel 2012 ha movimentato circa 2,0 milioni di passeggeri, dei quali circa 650.000 croceristi.

Navi in servizio (2011)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, Sempre Superfast Ferries con Superfast I e II sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa-Patrasso, Ventouris Ferries con Seatrade sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa. Anche European Seaways con la Bridge sulla Bari-Corfu-Igoumenitsa-Cefalonia-Zante. La Novità è la Nel Lines in collaborazione con Ventouris Ferries con la Olympus e Aqua Hercules sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa. Passando per l'albania invece, Troviamo ancora Adria Ferries con Af Claudia, Af Michela e la Ex Domiziana rinominata Af Francesca, sulla Bari-Durazzo, quindi anche Ventouris Ferries con Bari e Rigel, ancora una volta European Seaways con Ionis. Ci sarnno dunque 3 nuove compagnie la prima la Nel lines con Aelos Kentris traghetto veloce, Albanian Ferries con Adriatica King e Adriatica Queen e infine la Adriatica Traghetti con Adriatica I e prende in noleggio anche la Ankara e Samsun dalla compagnia turca Deniz, per usarle sulla Bari-Durazzo. Mentre per Montenegro e Croazia troviamo La montenegro Lines con Sveti Stefan I e II sulla ormai conosciuta Bari-Bar e per la Croazia la jadrolinija con la Dubrovnik sulla Bari-Dubrovnik.

Navi in servizio (2012)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012, troviamo come sempre la Superfast Ferries con le gemelle Superfast I e II sulla Bari-Corfu-Igoumenitsa-Patrasso. Quindi anche la Nel Lines/Ventouris Ferries con le Gemelle Olympus e Aqua Hercules sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa e dunque anche la European Seaways con la Bridge sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa e Bari-Cefalonia-Zante. Per L'albania invece, come sempre Adria Ferries con la Af Claudia, Af Francesca e Af Michela sulla bari-Durazzo, ovviamente anche Ventouris Ferries con Bari e Rigel, La European Seaways con la Ionis e vengono confermate anche la Albanian Ferries con Adriatica King e Adriatica Queen e La Adriatica Traghetti con la Adriatica I e la Lato in collaborazione con Anek Lines. Un'altra nuova compagnia sarà la Red star Ferries spostata da Brindisi a Bari per la Bari-Durazzo. Mentre per Montenegro e Croazia troviamo La montenegro Lines con Sveti Stefan I e II sulla ormai conosciuta Bari-Bar e per la Croazia la jadrolinija con la Dubrovnik sulla Bari-Dubrovnik.

Navi in servizio (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 a Bari, Troviamo per la Grecia la Superfast Ferries, con La Superfast I e II sulla linea Bari-Corfù-Igoumenitsa-Patrasso, Quindi ci sarà una nuova nave la European Express Di Nel Lines in collaborazione con Ventouris Ferries sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa, facendo uno scalo a Cefalonia e Zante una volta a Settimana. Non starà di certo a guardare la European Seaways, che dopo tanti anni rimette in servizio la Ionis sulla Bari-Corfù-Cefalonia-Zante. Passando sulla linea albanese, troviamo come sempre la Adria Ferries con La Af Claudia, Af Michela, Af Francesca e Af Marina sulla Bari-Durazzo, viene confermata come sempre la Ventouris Ferries con la Bari e Rigel I sulla stessa linea e quindi anche l'European Seaways con la Bridge sulla Bari-Durazzo. Mentre per Montenegro e Croazia, troviamo come sempre La montenegro lines con la Sveti Stefan II sulla Bari-Bar, e per la Croazia la jadrolinija con la Dubrovnik sulla Bari-Dubrovnik.

Navi in servizio (2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 per la Grecia troviamo sempre Superfast Ferries con le Gemelle Superfast I e II sulla classica Linea Bari-Corfù-Igoumenitsa-Patrasso. Quest'anno non ci sarà però Nel lines con la European Express ma L'European Seaways con La Horizon (ex Ionis) sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa con Scalo ad Cefalonia e Zante, la compagnia userà anche la Bridge sporadicamente, essendo impegnata sulla Bari-Durazzo. Per l'albania, invece Adria Ferris come sempre, con La Af Claudia , Af Michela, Af Marina, Af Francesca e la Aurelia noleggiata dalla Tirrenia per la classica bari durazzo, quindi anche Ventouris Ferries con Bari e Rigel I e European Seaways con la Bridge tutte sulla linea Bari Durazzo. Ma ci sarà anche la Anek Lines con La Ierapetra L. sulla stessa linea. Mentre per Montenegro e Croazia, troviamo come sempre La montenegro lines con la Sveti Stefan II sulla Bari-Bar, e per la Croazia la jadrolinija con la Dubrovnik sulla Bari-Dubrovnik.


Navi in servizio (2015)[modifica | modifica wikitesto]

Per il 2015, sulla tratta Bari-Corfù-Igoumenitsa-Patrasso viene confermata la Superfast Ferries con Superfast I e II. Viene confermata La Ventouris Ferries per la nuova stagione con la Bari sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa con scali a Cefalonia e Zante. A Quanto sembra entrerà in gioco anche La Horizon con una nuova compagnia la European Lines sulla stessa linea della Bari. Mentre ci sarà un nuovo Traghetto della European Maritime Company si tratta della Vastervik che inizialmente era destinata a Brindisi ma per i problemi della Grimaldi con le banchine viene spostata a Bari sulla Bari-Corfù-Igoumenitsa. Per l'albania, Per quanto riguarda Ventouris Ferries ha acquistato un nuovo traghetto dalla compagnia Polferries, si tratta della Scandinavia, che molto probabilmente entrerà in servizio in estate e verrà rinominato Rigel II che affiancherà la Rigel I e la Bari sulla Bari-Durazzo, Mentre European Seaways con la Bridge. Non può mancare quindi la Adria Ferries con la sua flotta, Af Claudia Prima, Af Francesca, Aurelia e Af Michela e Af Marina usate sporadicamente in quanto impegnate gia nella linea di Ancona e Trieste per Durazzo. Da confermare ancora la Anek Lines sulla Bari-Durazzo. Mentre per Montenegro e Croazia, troveremo come sempre La montenegro lines con la Sveti Stefan II sulla Bari-Bar, e per la Croazia la jadrolinija con la Dubrovnik sulla Bari-Dubrovnik.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le compagnie di crociere che vi transitano sono:

Le molteplici funzioni operative del porto di Bari possono contare su banchine attrezzate per la movimentazione di ogni tipo di merce e su una eccellente rete di collegamenti con ogni modalità di trasporto. Anche grazie a tali caratteristiche il Porto di Bari è stato incluso nelle reti TEN-T dall'Unione europea come porto core del corridoio Helsinki-La Valletta. Attraverso il Porto di Bari è possibile esportare ed importare merci verso/da ogni parte del mondo grazie alla presenza di una linea container della MSC collegata con il porto hub di Gioia Tauro.

A cavallo fra il vecchio e il nuovo secolo è avvenuta la costruzione del terminal crociere e la ristrutturazione del terminal traghetti. Nel porto barese tradizionalmente diviso tra vecchio e nuovo attualmente sono in corso diversi lavori di ristrutturazione ed ampliamento finanziati dal Ministero delle Infrastrutture e realizzati dall'Autorità Portuale del Levante che è l'Ente individuato dalla legge per la gestione ed amministrazione del demanio marittimo ed il controllo ed autorizzazione di tute le attività svolte dai privati nell'ambito portuale. Il progetto dei lavori è incentrato al miglioramento dei servizi e dei controlli di frontiera e ad un forte potenziamento infrastrutturale.

Il porto nuovo[modifica | modifica wikitesto]

Il porto nuovo prevalentemente a funzione commerciale, è composto ad Est da un grande molo foraneo e a ovest dal molo San Cataldo. All'interno dell'area portuale ci sono cinque bacini: Bacino Grande, Darsena di Ponente, Darsena di Levante, Darsena Vecchia e Darsena Interna. Il porto è aperto a NNW ed è esposto ai venti di tramontana e maestrale. I fondali variano da 3 a 12 m e consentono l'ormeggio di navi sia commerciali che passeggeri delle dimensioni di oltre 300 metri di lunghezza. All'interno del porto nuovo di Bari sono disponibili servizi di assistenza tecnica e rifornimento carburanti per imbarcazioni da diporto.

Il porto vecchio[modifica | modifica wikitesto]

Vista del porto vecchio di Bari

Il porto vecchio è situato a Sud rispetto all'altro porto ed è anch’esso prevalentemente un porto a funzione commerciale. Il porto è formato a Nord dal molo Sant'Antonio e a Sud dal molo San Nicola. I fondali di questa zona di porto sono profondi poco più di 2,5 metri. Il porto presenta 2 banchine destinate alla pesca, rispettivamente di 350 e 180 m con 180 punti di attracco.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Puglia Portale Puglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Puglia