Porto Badisco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porto Badisco
frazione
Porto Badisco – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Provincia Provincia di Lecce-Stemma.png Lecce
Comune Otranto-Stemma.png Otranto
Territorio
Coordinate 40°03′54″N 18°19′48″E / 40.065°N 18.33°E40.065; 18.33 (Porto Badisco)Coordinate: 40°03′54″N 18°19′48″E / 40.065°N 18.33°E40.065; 18.33 (Porto Badisco)
Altitudine 10 m s.l.m.
Abitanti 1
Altre informazioni
Cod. postale 73028
Prefisso 0836
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Porto Badisco
« Dove due rocce spumeggiano d'acqua salata,

mentre il porto rimane nascosto. »

(Virgilio, Eneide (III, 552))

Porto Badisco è una nota località balneare situata nel territorio del comune di Otranto, in provincia di Lecce.

Meta turistica di notevole interesse storico-paesaggistico, si affaccia sul mar Adriatico[1] e dista meno di 8 km da Otranto, 37 km da Lecce, 8 km da Santa Cesarea Terme e 15 km da Castro.

L'approdo di Enea in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo un'interpretazione ricorrente fu Badisco il primo approdo di Enea, descritto nell'Eneide di Virgilio: l'eroe vi avrebbe fatto scalo nel suo viaggio in Italia dopo la fuga da Troia. Tuttavia i riferimenti letterali del VI canto dell'Eneide fanno riferimento a un posto ben popolato, con un tempio dedicato a Minerva frigia posto molto in alto rispetto alla costa e con un porto ad arco difeso da uno scoglio. Elementi che spingono a ritenere più aderente la location virgiliana a quella del porticciolo romano di Castro ove è documentato il culto della dea Minerva e le origini cretesi (sospettose genti) della fondazione della città dello sbarco.

La Grotta dei Cervi[modifica | modifica wikitesto]

A Porto Badisco si trova inoltre la Grotta dei Cervi, che contiene importanti disegni realizzati con guano di pipistrello Neolitici ed è caratterizzata da numerosi anfratti e calette di rara bellezza. In Direzione Santa Cesarea-Castro-Leuca, inoltre, si trova la cosiddetta "Grotta delle Striare", cioè grotta delle streghe, caratteristica per l'entrata attraversata in diagonale da una lingua di roccia.

Il Parco Regionale[modifica | modifica wikitesto]

Dall'ottobre 2006 parte del territorio di Otranto rientra nel Parco della costa di Otranto-Santa Maria di Leuca e del bosco di Tricase, istituito dalla Regione Puglia allo scopo di salvaguardare la costa orientale del Salento, ricca di pregiati beni architettonici e di importanti specie animali e vegetali.

Porto Badisco.jpg

Magnify-clip.png
Baia di Porto Badisco

Badisco.jpg

Magnify-clip.png
Veduta della baia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ O sul mar Ionio secondo alcune convenzioni nautiche.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]