Porto Badisco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porto Badisco
frazione
Porto Badisco – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione Puglia-Stemma it.png Puglia
Provincia Provincia di Lecce-Stemma.png Lecce
Comune Otranto-Stemma.png Otranto
Territorio
Coordinate 40°03′54″N 18°19′48″E / 40.065°N 18.33°E40.065; 18.33 (Porto Badisco)Coordinate: 40°03′54″N 18°19′48″E / 40.065°N 18.33°E40.065; 18.33 (Porto Badisco)
Altitudine 10 m s.l.m.
Abitanti 1
Altre informazioni
Cod. postale 73028
Prefisso 0836
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Porto Badisco
« Dove due rocce spumeggiano d'acqua salata,

mentre il porto rimane nascosto. »

(Virgilio, Eneide (III, 552))

Porto Badisco è una nota località balneare situata nel territorio del comune di Otranto, in provincia di Lecce.

Meta turistica di notevole interesse storico-paesaggistico, si affaccia sul mar Adriatico[1] e dista meno di 8 km da Otranto, 37 km da Lecce, 8 km da Santa Cesarea Terme e 15 km da Castro.

L'approdo di Enea in Italia[modifica | modifica sorgente]

Secondo un'interpretazione ricorrente fu Badisco il primo approdo di Enea, descritto nell'Eneide di Virgilio: l'eroe vi avrebbe fatto scalo nel suo viaggio in Italia dopo la fuga da Troia (studi recenti hanno evidenziato tuttavia che Virgilio avrebbe più probabilmente immaginato tale sbarco nei pressi di Roca Vecchia, punto d'approdo di una rotta molto frequentata nell'antichità, oppure a Castro Marina, dove sono stati rinvenuti i resti di un tempio dedicato a Minerva).

La Grotta dei Cervi[modifica | modifica sorgente]

A Porto Badisco si trova inoltre la Grotta dei Cervi, che contiene importanti disegni realizzati con guano di pipistrello Neolitici ed è caratterizzata da numerosi anfratti e calette di rara bellezza. In Direzione Santa Cesarea-Castro-Leuca, inoltre, si trova la cosiddetta "Grotta delle Striare", cioè grotta delle streghe, caratteristica per l'entrata attraversata in diagonale da una lingua di roccia.

Il Parco Regionale[modifica | modifica sorgente]

Dall'ottobre 2006 parte del territorio di Otranto rientra nel Parco della costa di Otranto-Santa Maria di Leuca e del bosco di Tricase, istituito dalla Regione Puglia allo scopo di salvaguardare la costa orientale del Salento, ricca di pregiati beni architettonici e di importanti specie animali e vegetali.

Porto Badisco.jpg

Magnify-clip.png
Baia di Porto Badisco

Badisco.jpg

Magnify-clip.png
Veduta della baia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ O sul mar Ionio secondo alcune convenzioni nautiche.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]