Portale:Indiana Jones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Cartella rossa.jpg
Indiana Joness Fedora.PNG
Benvenuto!

Herrenhut breitkrempig fcm-3.jpg Portale indy.png Indy's whip.jpg

Il Portale Indiana Jones si propone di rendere più facile ed immediato l'orientamento tra tutte le informazioni e gli approfondimenti riguardanti questo noto personaggio protagonista di film, videogiochi, libri e serie televisive.

Pix.gif
Cartella rossa.jpg
Indiana Joness Fedora.PNG
Indiana Jones

Indiana Jones è un personaggio immaginario inventato da George Lucas e Steven Spielberg. Indiana è un professore di storia e archeologia all'Università di Barnett a New York. È inoltre un archeologo sempre alla ricerca di manufatti e reperti leggendari. Durante i suoi viaggi intorno al mondo alla ricerca di questi misteriosi reperti, è sempre accompagnato da uno o più partner che lo aiuteranno nel corso dell'avventura. Il suo tipico abbigliamento è una camicia di colore marrone chiaro, un cappello marrone scuro e la sua solita frusta. Indiana Jones ha un figlio di nome Henry Jones "Mutt" Williams, è sposato con Marion Ravenwood.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Crystal Clear action bookmark.png
Vetrina

Le avventure del giovane Indiana Jones è una serie televisiva statunitense, trasmessa originariamente dalla ABC dal 1992 al 1996.

Vincitore di 11 Emmy Awards, lo show esplora, sotto forma di edutainment, l'infanzia e la giovinezza di Indiana Jones, famoso protagonista di una celebre saga cinematografica, dando vita ad uno dei primi esempi di prequel. A seguito della cancellazione della serie, furono prodotti quattro film per la televisione, trasmessi tra il 1994 e il 1996.

Molti sono i personaggi storici che Indiana incontrerà nelle sue avventure. Figure storiche come Lev Tolstoj, Theodore Roosevelt, Pancho Villa, Albert Schweitzer, Charles de Gaulle, e John Ford, incontrate in altrettante diverse locazioni come l'Egitto, l'Impero Austro-Ungarico, l'India, la Cina, e l'Europa. Ad esempio, Indy interagisce prima con T. E. Lawrence e poi, in Messico, con Pancho Villa. Indy incontra anche Edgar Degas, Pablo Picasso, Eliot Ness, Charles de Gaulle, Al Capone, Norman Rockwell, Louis Armstrong, Winston Churchill, e Sigmund Freud; gli capiterà perfino di competere con un giovane Ernest Hemingway per l'amore di una ragazza (interpretata dall'Italiana Veronika Logan).

Leggi tutto....
Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Stub biografie.png
Personaggio del giorno

Henry Jones, Sr.. Padre del rinomato archeologo Indiana Jones, Jones Sr. è un professore di letteratura medievale (laureatosi presso l'Università di Oxford il 5 giugno 1899) che, secondo suo figlio, è "Il professore che ci si augura di non avere mai".

Uomo pacato, Jones Sr. è stato da sempre affascinato dalla ricerca del Santo Graal, ed ha registrato tutti gli indizi trovati sulla ipotetica dimora del Graal nel suo "Diario del Graal". È apparentemente un cristiano (benché non sia mai stato specificato). Quel che è certo è che non tollera che suo figlio pronunci il nome di Gesù invano; in un'occasione, infatti, lo ha schiaffeggiato aggiungendo: "Questo è per la tua bestemmia".

Jones Sr. non legò molto con il figlio durante la sua infanzia, e dopo la morte di sua moglie Anna di scarlattina il divario tra i due crebbe al punto tale che i due finirono col parlarsi raramente. Nonostante il disgusto di Indiana, Jones Sr. si riferisce a lui con l'appellativo di "Junior".

Jones Sr. ha il terrore dei ratti, come il figlio nei confronti dei serpenti. Nel film Henry è shockato dal violento stile di vita del figlio, come quando egli spara ad un paio di nazisti o quando annienta i loro inseguitori nazisti usando solamente un palo durante la corsa in motocicletta.

Durante la battaglia dei carri armati, tuttavia, dimostra di adeguarsi abbastanza in fretta alla situazione: come giustificazione per aver fatto saltare in aria un camion nazista, esclamerà innocentemente: "È la guerra!". Altra dimostrazione è data dalla scena in cui riesce ad abbattere un aereo tedesco solamente facendo alzare in volo uno stormo di uccelli, tra lo stupore e l'incredulità del figlio.

Leggi la voce...
Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Stub biografie.png
Il creatore
George Lucas, ideatore del personaggio

Nel 1973 un giovane e neolaureato regista, George Lucas, era alla ricerca di nuove idee e progetti da sviluppare per il grande schermo. La prima ispirazione per il personaggio gli venne da un poster di un vecchio film che gli riportò alla mente gli anni trenta e i film d'avventura dell'epoca, suggerendogli così la figura di archeologo dal doppio ruolo, quello di preciso ed impeccabile professore universitario e quello di avventuriero vestito di giacca di pelle e vecchio borsalino in testa, con la barba incolta e una frusta come arma, in giro per il mondo alla ricerca di antichi reperti e civiltà perdute, capace di superare numerose insidie.

Nel 1977 Lucas parlò a Steven Spielberg, futuro regista della serie, dell'idea avuta quattro anni prima e poco a poco sviluppata, arrivando già a gettare le basi di una sceneggiatura incentrata sulla ricerca della mitica Arca dell'Alleanza, lo scrigno che, secondo la Bibbia, conteneva le tavole dei Dieci comandamenti. Dovettero passare, però, altri quattro anni prima che il progetto andasse finalmente in porto; nel frattempo Lucas era impegnato nella realizzazione dei primi due episodi della serie di Guerre stellari (1977, 1980), che riscossero un grande successo.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Mplayer.svg
Film

La serie di Indiana Jones, basata sulle avventure dell'immaginario archeologo, è iniziata nel 1981 con la distribuzione del film I predatori dell'arca perduta. Un prequel intitolato Indiana Jones e il tempio maledetto è uscito nel 1984 mentre il sequel Indiana Jones e l'ultima crociata nel 1989. Nel 1992, Le avventure del giovane Indiana Jones iniziarono ad essere trasmesse in televisione. Un quarto film, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo è uscito nei cinema il 22 maggio 2008. La saga è stata creata da George Lucas e i film sono stati tutti diretti da Steven Spielberg con Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones. Ultimamente Shia LaBeouf ha dichiarato che Steven Spielberg sta scrivendo la sceneggiatura per un 5° film.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Nuvola apps bookcase.svg
Libri

La prima trasposizione da pellicola a libro avvenne con I predatori dell'Arca perduta, scritta da Campbell Black e pubblicata da Ballantine Books nell'Aprile 1981. Ballantine ripubblicherà i Predatori un'altra volta nell'Aprile 2008 (utilizzando questa volta il prefisso Indiana Jones e i ...) Né l'editore né la LucasFilm apprezzarono l'interesse di MacGregor per la storia e l'archeologia. In quanto fan dei primi due film MacGregor ammise che la scrittura della novelizzazione del terzo gli creò "Qualche disappunto dopo aver visto la pellicola finale. Questo perché io ho preso lo script espandendolo per creare un romanzo aggiungendoci scene mentre Spielberg prese la stessa sceneggiatura e tolse qualche scena per rendere il film di una lunghezza accettabile. Quindi per me vedere il film è stato come vedere qualcosa a me familiare , anche se sembrava di aver perso qualcosa.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
MapS.png
Luoghi

Questa sezione racchiude i luoghi visitati da Indiana Jones nei 4 film:

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Stub biografie.png
Ispirazione

Si crede che George Lucas fu ispirato da Roy Chapman Andrews per la realizzazione del personaggio di Indiana Jones. Andrews fu un esploratore statunitense, nato nel 1884 e morto nel 1964. Douglas Preston dell'American Museum of Natural History, scrisse:

« Andrews è presumibilmente la persona reale che ha ispirato il personaggio cinematografico di Indiana Jones. Andrews è stato un abile maestro della scena. Ha creato un'immagine e l'ha tradotta in realtà in modo impeccabile: non c'era una crepa nella sua armatura. Roy Chapman Andrews: famoso esploratore, cacciatore di dinosauri, modello di virtù Anglo-Sassone, tiratore scelto, combattente di briganti mongoli, l'uomo che ha creato la metafora 'Mongolia esterna' per indicare ogni luogo estremamente remoto. »

Inoltre lo stesso Lucas ha affermato di aver preso ispirazione da lui.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Indiana Joness Fedora.PNG
Lo sapevi che...

Su Indiana Jones:

  • ...Indiana Jones si chiama in realtà "Henry Walton Jones Jr."?


Sugli altri personaggi:


Sulla serie in generale:

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Indiana Joness Fedora.PNG
Altri personaggi

Qui sotto sono riportati i principali personaggi dei 4 film della serie di Indiana Jones. I co-protagonisti sono sempre degli alleati di Indiana Jones durante le sue avventure. Parlando invece degli antagonisti, si può riconoscere in essi un capo, ma i veri principali nemici di Indiana sono i nazisti e i sovietici. Ad esempio René Belloq, comparso nel primo film, è un archeologo francese che parteggia per i nazisti, mentre Irina Spalko è un ufficiale donna del KGB a capo di un contingente di militari sovietici. Mola Ram infine è il capo di una tribù di guerrieri indigeni.

Pix.gif


Cartella arancione.jpg
Commons-logo.svg
Immagine del giorno

Per altre immagini su Indiana Jones clicca qui

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Wikiquote-logo.svg
Citazioni del giorno

Dai film:

Cquote1.pngÈ il destino dell'archeologo quello di vedere frustrati anni e anni di lavoro e ricerche. Cquote2.png
(Indiana Jones)


Dalla serie televisiva:

Cquote1.png Potremmo essere in guerra, ma siamo ancora signori. Cquote2.png
(Charles Nungesser)

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Nuvola apps package games arcade.png
Videogiochi

In totale sono stati prodotti 17 videogiochi fino adesso. Ne sarebbero dovuti esistere 18, ma uno è stato annullato durante la lavorazione. Quest'ultimo si sarebbe dovuto chiamare The Iron Phoenix e sarebbe dovuto uscire verso il 1992-1993. I videogiochi di Indiana Jones sono disponibili per svariate console. Tra cui: Atari 2600, computer (vari, quali Macintosh e Windows), Super Nintendo, Nintendo 64, Game Boy Color, Nintendo DS e Wii.

Il primo videogioco è uscito nel 1982 e s'intitola Raiders of the Lost Ark. L'ultimo finora prodotto è Lego Indiana Jones 2: L'avventura continua per Wii e Playstation 3, uscito nel 2009.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Indiana Joness Fedora.PNG
Manufatti

In ognuno dei quattro film, Indiana è alla ricerca di alcuni reperti leggendari. Questi manufatti sono:

  1. L'Arca dell'Alleanza - Indiana Jones e i predatori dell'arca perduta
  2. La pietra sacra Sivalingam - Indiana Jones e il tempio maledetto
  3. Il Santo Graal - Indiana Jones e l'ultima crociata
  4. I teschi di cristallo - Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo

Alla fine di ogni film, Indiana riesce sempre a trovare i reperti ma mai a portarli in un museo. Nel primo film infatti l'Arca dell'Alleanza viene presa dai servizi segreti americani e depositata in un magazzino (che si scoprirà poi essere la celebre Area 51). Nel secondo la pietra sacra di Śanķara viene infine riconsegnata dallo stesso Indiana al villaggio indù da cui era stata rubata. Nel terzo il Graal viene accidentalmente perso da Indy in una spaccatura di una roccia (il calice comunque non va distrutto, ma rimane, inaccessibile, nella crepa). Nel quarto invece i teschi di cristallo si scoprono essere parti di uno stesso essere infradimensionale: una volta rimesso al proprio posto il teschio assieme al corpo si fonde con gli altri e ridà vita alla creatura aliena di cui era parte, che su un UFO decolla alla volta dello spazio.

Pix.gif
Cartella arancione.jpg
Portal.svg
Portali correlati
Archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Archeologia
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi
Pix.gif