Portale:Capri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

LA Piazzetta.JPG

Portale Capri

 
 
Icona
Capri, l'isola al centro del Mediterraneo
Faraglioni silhouette.svg

Benvenuto nel portale dell'isola di Capri! Questo costituisce il punto di partenza per chiunque voglia documentarsi sull'isola azzurra all'interno di Wikipedia.

Capri è un'isola del golfo di Napoli, facente parte dell'arcipelago Campano. Situata dinnanzi alla penisola sorrentina, essa è divisa in due comuni, ovvero Capri ed Anacapri. L'isola è ricca di bellezze naturali e di attrazioni, quali i celebri faraglioni, la Grotta Azzurra o la notissima via Krupp. È possibile identificare inoltre il simbolo di Capri nella Piazzetta, il centro della vita sociale isolana.

All'isola, infine, sono legate molte personalità, come lo scrittore Norman Douglas, il barone francese Jacques Fersen o il magnate tedesco dell'acciaio Friedrich Alfred Krupp.
 
 
Icona
Capri di rilevanza
Capri Chiesa di Sant Anna Affresco1.jpg

Tra le costruzioni più antiche dell'isola di Capri vi è la chiesetta di Sant'Anna, in origine S. Pietro e Paolo a Carcara e poi S. Maria delle Grazie, prese successivamente il nome di Sant'Anna per la presenza di un dipinto su tela raffigurante la santa e per il generale uso di compiere, in questa chiesa, il rito della purificazione quaranta giorni dopo la nascita dei bambini.

Situata nel cuore dell'abitato, al centro dell'insediamento medioevale, si giunge nella piazzetta omonima percorrendo via delle Botteghe e svoltando a sinistra per via Madonna delle Grazie. Stretto fra le case è il sagrato della chiesa, sopraelevato su alcuni gradini, con tre colonne rustiche che anticamente reggevano una pergola, Pane trova questa una soluzione suggestiva in quanto "fa precedere ad una chiesa un elemento tipico della casa campestre, rinnovando quel senso di intimità che ispirano le migliori costruzioni religiose dell'isola nel loro apparire simile alle case".

Leggi la voce
 
 
Icona
Capri di qualità
Carlo Brogi) - Isola di Capri - Panorama.jpg
Silverwiki 2.png

Il castello Barbarossa, così chiamato a causa del soprannome del corsaro ottomano Khayr al-Dīn che lo espugnò nel 1535, è sito nel comune di Anacapri (NA), in Campania. La data di costruzione non è certa, ma risale forse alla fine del IX secolo.

La struttura, della quale oggi rimangono solo dei ruderi, fu proprietà dal 1898 del medico svedese Axel Munthe che la donò poi all'omonima fondazione; inoltre nella struttura, il cui territorio adiacente si presenta ricco dal punto di vista botanico, ha sede una stazione ornitologica.

Leggi la voce
 
 
Icona
Le architetture di Capri
 
 
Icona
Lo sapevi che...
  • Lenin, nell'isola, era noto come signor Drin Drin?
  • Gustavo Ottone Dobrich, meglio noto come Miradois, passò la sua vita a vivere nella grotta di Matermania?
  • Il barone francese Jacques Fersen fu costretto ad allontanarsi dall'isola poiché organizzò uno spettacolo illegale?
 
 
Icona
Dagli altri progetti
 
 
Icona
Immagine del giorno
 
 
Icona
Ricercando Capri su Wikipedia
 
 
Icona
Categorie
 
 
Icona
Portali collegati
Capri Portale Capri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Capri