Porta (calcio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una porta da calcio regolamentare

La porta è nel gioco del calcio la struttura oltre la quale è necessario far passare il pallone per siglare un gol.

Composizione[modifica | modifica sorgente]

È formata da due pali verticali alti 2,44 metri (8 piedi), che possono essere a sezione circolare, di circa 12 centimetri (5 pollici) di estensione. La barra trasversale posta parallelamente al terreno in modo da unire le sommità dei pali è detta traversa, ha larghezza di 7,32 metri (8 yards) e fu aggiunta per regolamento solo sul finire del XIX secolo.

La linea di porta dà il riferimento sul terreno della struttura della porta stessa: il pallone, per essere considerato in rete, deve oltrepassare completamente tale linea.

Le reti alle porte, per facilitare la raccolta del pallone dopo il gol e per agevolare l'arbitro nel decretarlo o meno, furono adottate in Italia per la prima volta dal Milan il 7 gennaio 1906.

Arbitro di porta e tecnologia[modifica | modifica sorgente]

Recentemente in vari regolamenti internazionali è stato introdotta la figura dell'arbitro di porta, due, oltre gli altri tre. Si discute invece sull'adozione del controllo mediante sensori dell'effettivo ingresso della palla in rete. In base a quanto emerso da un sondaggio della società Demos & Pi effettuato nel settembre 2012, in Italia l'86% dei tifosi è favorevole all'introduzione della moviola in campo e dei sensori di porta[1].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Marco Sappino, Dizionario biografico enciclopedico di un secolo del calcio italiano, II volume, Baldini Castoldi Dalai, 2000, p. 2138, ISBN 88-8089-862-0.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PDFXXXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli italiani – Il tifo calcistico in Italia in Demos & Pi, 18 settembre 2012, pp. 4, 7. URL consultato l'8 febbraio 2012.
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio