Porsuk Çayı

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Porsuk Çayı
Stato Turchia Turchia
Lunghezza 448 km
Sfocia Sakarya

Porsuk Çayı è un fiume turco tagliato dalla diga di Porsuk. Veniva chiamato anticamente Tembris o Tembrogius[1]. Scorre verso il nord-est poi verso l'est e all'interno dell'Anatolia a partire da Eskişehir. È uno dei principali affluenti del fiume Sakarya (chiamato Sagaris o Sangarius nell'antichità[1]) sulla sua riva sinistra. È lungo 448 km.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Plinio il Vecchio, Storia naturale, Libro VI, capitolo I, §3 in http://remacle.org/.
Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia