Porretta Soul Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un'esibizione del festival

Il Porretta Soul Festival è un festival soul che si svolge solitamente nella terza decade di luglio al Rufus Thomas Park di Porretta Terme, in provincia di Bologna.

Dalle origini ai giorni nostri[modifica | modifica sorgente]

Il festival nacque il 10 dicembre 1987 per iniziativa di Graziano Uliani, appassionato di musica soul, il quale, dopo aver partecipato alle celebrazioni per il ventesimo anniversario della morte di Otis Redding a Macon, in Georgia, decise di organizzare un festival in suo onore. Grazie ad alcuni fortunati e fortunosi incontri, Uliani è riuscito a convocare a Porretta gran parte dei maggiori gruppi soul al mondo. Porretta ha dedicato una via a Otis Redding e il parco dove si svolge la kermesse musicale a Rufus Thomas. Dopo oltre 20 edizioni, il Soul Festival porrettano fa ormai parte della geografia della musica soul ed è considerato la vetrina europea del Memphis Sound. Il festival è gemellato con lo Stax Museum of American Soul Music di Memphis e con il Center For Southern Folklore di Memphis.

Ospiti principali[modifica | modifica sorgente]

Swamp Dogg, Rufus & Carla Thomas, Solomon Burke, Howard Tate, Isaac Hayes, Wilson Pickett, Percy Sledge, Sam Moore, Irma Thomas, The Memphis Horns, LaVern Baker, Millie Jackson, Otis Clay, Ann Peebles, Mavis Staples, Booker T. & the M.G.'s, The Neville Brothers, Chaka Khan, Sugar Pie DeSanto, Joe Simon, Mable John, Bar-Kays, James Govan.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]