Porphyrio martinicus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gallinella viola americana
Ampurpgall.jpg
Porphyrio martinica
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Porphyrio
Specie P. martinica
Nomenclatura binomiale
Porphyrio martinica
Linnaeus, 1766
Sinonimi

Porphyrio martinicus, Porphyrula martinica

La gallinella viola americana (Porphyrio martinica) è un «pollo sultano» della famiglia dei ralli, i Rallidae.

Questo rallo di medie dimensioni è inconfondibile, con i suoi enormi piedi gialli, il piumaggio azzurro-viola con il dorso verde ed il becco rosso e giallo. Ha uno scudo frontale azzurro pallido ed il sottocoda bianco.

Gli uccelli giovani, piuttosto che viola, sono bruni. Queste gallinelle possono percorrere brevi distanze sulle loro zampe traballanti.

Il loro habitat di nidificazione sono gli acquitrini caldi e le paludi degli stati sudorientali degli Stati Uniti e le regioni tropicali dell'America centrale e dei Caraibi. In Florida meridionale ed ai tropici questa specie è stanziale, ma la maggior parte degli uccelli americani sono migratori, trascorrendo l'inverno più a sud, in Argentina.

Il nido è costituito da una struttura galleggiante in una palude. Vengono deposte tra le cinque e le dieci uova. La loro colorazione è marroncina con macchie brune.

La dieta di questi ralli è onnivora e comprende una grande varietà di vegetali ed animali, compresi semi, foglie e frutta sia di piante acquatiche che terrestri, così come insetti, rane, chiocciole, ragni, lombrichi e pesci. È noto anche che si nutra delle uova e dei piccoli di altri uccelli.

Questa specie è una visitatrice molto rara dell'Europa occidentale. In Europa meridionale è presente una specie simile, il pollo sultano viola, Porphyrio porphyrio, ma questo uccello è un po' più grosso.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) BirdLife International 2004, Porphyrio martinicus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014. Database entry includes justification for why this species is of least concern
  • Kaufman, Kenn; Lives of North American Birds. Houghton Mifflin Company, New York, NY (1996).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli