Porphyrio flavirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gallinula azzurra
Immagine di Porphyrio flavirostris mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Porphyrio
Specie P. flavirostris
Nomenclatura binomiale
Porphyrio flavirostris
(Gmelin, 1789)
Sinonimi

Porphyrula flavirostris

La gallinula azzurra (Porphyrio flavirostris) è una specie di uccello della famiglia Rallidae. Vive in Argentina, Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guiana Francese, Guyana, Paraguay, Perù, Suriname, Trinidad e Tobago, Stati Uniti e Venezuela.

Il becco e lo scudo frontale sono giallo-verdastro pallido. Le copritrici sono azzurro-verdastre, mentre il dorso e la coda virano più sul bruno. La gola e le regioni inferiori sono bianche, mentre le zampe sono gialle.

Vive nelle paludi con presenza di vegetazione galleggiante, ma si trova anche sulle rive di fiumi e laghi. Il nido è costituito da una conca fatta di foglie nel mezzo della fitta vegetazione palustre. La nidiata è costituita da 4-5 uova, covate da entrambe i genitori.

La dieta comprende invertebrati, insetti e semi raccolti in acqua o tra la vegetazione. Quando è in cerca di cibo si arrampica spesso sui rami degli alberi più bassi che si protendono sopra l'acqua.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli