Pornografia nel mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Legislazione mondiale nei riguardi della pornografia

██ Pornografia legale

██ Pornografia legale seppur soggetta ad alcune restrizioni

██ Pornografia illegale

██ Dati non disponibili

La produzione e distribuzione di riviste e film pornografici sono attività economiche di un certo rilievo per molti paesi; l'esatta dimensione di questa economia e l'influenza che essa viene a svolgere anche negli ambienti politici son frutto di polemiche. In varie nazioni è legale sia produrre che distribuire materiale pornografico con interpreti maggiorenni, in altre vi sono più o meno ampie restrizioni.

In Europa[modifica | modifica sorgente]

La pornografia in Albania è legale[1][2][3].
Materiali pornografici non possono essere venduti o posseduti da minori di 16 anni.
La pornografia in Belgio è legale, ma quella infantile ed animali è totalmente vietata.
La pornografia in Bielorussia risulta essere illegale: produzione, distribuzione, promozione ed esposizione, nonché il possesso con l'intenzione di distribuire o promuovere materiale pornografico o di oggetti di carattere pornografico è punito dalla legge penale e si traduce in servizio civile obbligatorio, una multa o nei casi più gravi, ad una pena fino a 4 anni di detenzione[4].
La pornografia nella repubblica ceca è perfettamente legale, mentre vendita e distribuzione di pedopornografia rimane un reato punibile con reclusione fino a 3 anni; anche il semplice possesso di materiale pedopornografico è stato reso illegale a partire dal 2007 e conduce ad una pena fino a 2 anni di carcere. Il codice penale ceco inoltre vieta anche vendita e distribuzione di materiale pornografico raffigurante rapporti sessuali con animali (vedi zooerastia) e la pornografia raffigurante violenza o mancanza di rispetto verso gli esseri umani, con pena fino ad un anno di prigione[5].
La pornografia in Croazia è legale; i materiali hardcore non possono essere venduti ai minori di 18 anni. La produzione o possesso di pedopornografia è invece un reato.
Il divieto di lettura pornografica è stato abolito nel 1967; due anni dopo la Danimarca è stato il primo paese al mondo a legalizzare la pornografia[6]. La pedopornografia e la pornografia minorile invece è proibita ed il suo possesso è illegale.
Prima del 1999 tutte le pubblicazioni indecenti, ivi compresa l'esportazione e importazione, erano vietate[7]; rimane illegale la pornografia violenta o bestiale e la pornografia infantile[8].
Qualsiasi pubblicazione pornografica in Islanda costituisce un reato, punibile con una multa o reclusione fino a sei mesi[9]; la pubblicazione di materiale pedopornografico invece è punita fino a due anni di carcere. Nel febbraio 2013 il parlamento dell'isola ha cominciato a discutere anche riguardo ad un eventuale divieto della pornografia online[10].
Distribuire pornografia, sia in foto che in video a minori di 18 anni è illegale
La distribuzione di materiale pornografico in Lettonia è consentito in condizioni di legge molto simili a quelle vigenti in Polonia[11].
La distribuzione commerciale di materiale pornografico in Lituania è vietata dall'Art.309 del codice penale del paese in cui si afferma: "la persona che, a fini di distribuzione e/o vendita, produce od acquista materiale pornografico è punito con l'obbligo di svolgere un servizio sociale, con una multa oppure con la restrizione delle sue libertà personali per un periodo massimo di un anno"[12].
La pornografia nei Paesi Bassi è legale, ma quella infantile ed animali è totalmente vietata.
A partire dal 1998 in Polonia il codice penale ha reso legale la pornografia, tranne che per la produzione o possesso contenente minorenni o animali o scene di violenza e stupro
La pornografia in Romania è legale; le riviste debbono però esser sigillate in sacchetti di plastica con un piccolo quadrato rosso stampato ad indicarne il genere, mentre i canali Tv offerti da operatori via cavo porno devono esser crittografati
La pornografia in Serbia è legale, ma materiali hardcore non possono esser venduti a minori di 18 anni; distribuzione o possesso di pedopornografia è invece un reato.
La Svezia non possiede leggi che limitino l'età per il possesso o la visione di materiali pornografici; alcuni negozi seguono volontariamente un limite e non vendono a minorenni. Il materiale che coinvolge animali è di fatto legale, anche se rimane soggetto alle leggi sulla protezione degli animali, mentre tutto ciò che concerne il BDSM viene classificato come "rappresentazione illegale di violenza"[13]. La pornografia raffigurante in filmato o fotografia minori di 18 anni è proibita, anche se eventualmente il materiale fosse risultato legale nel paese d'origine.
La pornografia in Ungheria è illegale se venduta o mostrata a minori di 18 anni.

In Asia[modifica | modifica sorgente]

Lo stato islamico dell'Arabia Saudita vieta ogni forma di pornografia; ancora nel 2000 le autorità hanno affermato che erano sul punto di vincere la guerra contro la pornografia su Internet[14].
Produzione e distribuzione di qualsiasi tipo di pornografia in Corea del Nord è illegale[15]; si ha notizia di un'esecuzione comminata per vendita di materiale pornografico[16].
Anche il semplice possesso di qualsiasi tipo di materiale pornografico in Iran è severamente proibito; ma a causa della sempre maggior diffusione d'accesso ad Internet e l'introduzione delle paraboliche satellitari che accedono alle televisioni straniere, il porno risulta essere di fatto facilmente accessibile.
Possedere o vendere pornografia in Malaysia è illegale, la pena è una multa pecuniaria; mentre la pornografia via Internet non è reato.
Qualsiasi tipo di materiale pornografico in Pakistan è illegale; dal novembre 2011 il governo ha posto il divieto d'accesso aisiti internet contenenti tali materiali[17]. L'elenco dei siti porno proibiti viene aggiornato su base continuativa.
Visitare siti web pornografici e visualizzare il loro contenuto non è un reato a Singapore, anche se viene ritenuto illegale fornire qualsiasi forma di pornografia all'interno del paese[18]; risulta un reato anche essere semplicemente in possesso di materiale pornografico[19].
Le leggi thailandesi proibiscono ogni tipo di pornografia; produzione, distribuzione e possesso con l'intenzione di mostrarlo al pubblico è un reato. Tuttavia il semplice possesso per uso personale è legale
La Turchia è stato il primo paese nel mondo musulmano a produrre legalmente materiale pornografico
Qualsiasi tipo di pornografia in Vietnam risulta essere del tutto illegale ed il suo perseguimento da parte della legge è rigoroso[20].

In Africa[modifica | modifica sorgente]

Nelle americhe[modifica | modifica sorgente]

La vendita di pornografia in Canada è legale per chi ha compiuto 18 (in alcune province 19) anni; tuttavia non è vietato il possesso di materiale pornografico per i minorenni.

Possedere, importare, vendere, distribuire e esibire materiale pornografico è strettamente illegale a Cuba, con pene che vanno da multe a pene detentive

La pornografia tra adulti consenzienti è legale in quasi tutti i paesi dell'America latina, come la Colombia[21] e l'Uruguay[22].

La vendita e distribuzione di materiale pornografico in Ecuador rimane illegale per i minori di 18 anni[23].

In Brasile gli attori di film porno devono avere compiuto almeno i 18 anni di età; quando non comporta la bestialità è legale e vendibile anche in luoghi pubblici, tuttavia copertine di riviste e DVD non devono esser visibili alla vista del pubblico se raffigurano gli organi genitali[24].

Qualsiasi tipo di pornografia in Guyana è illegale e considerato reato: distribuzione, detenzione, vendita ed importazione di riviste, DVD, libri, fotografie o anche semplicemente il navigare attraverso siti web pornografici può portare ad una serie di pene che variano da un servizio civile alla comunità, una multa o, nei casi più gravi, anche fino a due anni di reclusione[25].

In Oceania[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Criminal Code of the Republic of Albania in Article 117. URL consultato l'11 giugno 2013.
  2. ^ [1] [collegamento interrotto]
  3. ^ Albania - Age of Sexual Consent
  4. ^ Republic of Belarus Criminal Code — Article 343. "Production and distribution of pornografic materials or objects of pornographic nature". (RU)
  5. ^ Trestní zákoník - Část II. - Hlava III. - Trestné činy proti lidské důstojnosti v sexuální oblasti
  6. ^ Denmark in the International Encyclopedia of Sexuality - "...Denmark was the first country in the world to legitimize written pornography in 1967 (followed by pictorial pornography in 1969).".
  7. ^ Lag angående undertryckande av osedliga publikationers spridning
  8. ^ Strafflag, 17 KAP, 18 §
  9. ^ (Icelandic language) Icelandic general criminal code, article 210
  10. ^ Tracy McVeigh, Can Iceland lead the way towards a ban on violent online pornography?, The Guardian. URL consultato il 17 febbraio 2013.
  11. ^ Law on Pornography Restrictions
  12. ^ Article 309. Possession of Pornographic Material.
  13. ^ Man freed in landmark S&M case.
  14. ^ Saudis 'defeating' internet porn in BBC News, 10 maggio 2000.
  15. ^ [Oh], The hidden people of North Korea: everyday life in the hermit kingdom, Rowman & Littlefield Publishers, 16 novembre 2009, p. 153, ISBN 0-7425-6718-4. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  16. ^ N.Korean Military's Morale 'Weakening' , The Chosun Ilbo, 6 July 2011
  17. ^ Jahanzaib Haque, PTA Approved in Express Tribune, 17 novembre 2011. URL consultato il 13 giugno 2012.
  18. ^ Media Development Authority of Singapore, MDA — FAQs, Singapore, Media Development Authority of Singapore. URL consultato il 1º aprile 2010.
    «
    9. Is accessing pornography on the Internet illegal?
    The MDA does not monitor or track users' access to any sites on the Internet and does not interfere with what individuals access in the privacy of their homes. We are primarily concerned with the purveyors and distributors of pornography. Unless you engage in such activities, the mere act of visiting such sites is not an offence.».
  19. ^ Media Development Authority of Singapore, MDA — FAQs, Singapore, Media Development Authority of Singapore. URL consultato il 10 aprile 2010.
    «
    Students
    14. Would I be arrested if I accidentally enter a pornographic website?
    No, as there is no restriction on the websites you can visit. However, do note that it is an offence to download and store pornographic materials.».
  20. ^ Vietnam — Coalition Against Trafficking of Women. URL consultato il 26 agosto 2006.
  21. ^ (ES) La revolución del porno decente
  22. ^ (ES) Policía crea unidad de ciberpatrullaje
  23. ^ LEY ORGÁNICA DE COMUNICACIÓN, p. 19.
  24. ^ Revista Galileu - notÍCIAS - Alguém já foi preso por zoofilia no Brasil?
  25. ^ Youth parliament - Opposition wins debate on restricting access to porn. Stabroek News, May 30, 2002.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

pornografia Portale Pornografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pornografia