Pork Dukes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pork Dukes
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Punk rock
Periodo di attività 1976- 1979
1993
2001 -in attività
Etichetta Wood
Vinyl Japan
Detour
Damaged Goods
Album pubblicati 9
Studio 8
Live 1
Sito web

I Pork Dukes sono una punk rock band, formatasi nel 1976 a Londra durante la prima ondata di British punk.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La band era originariamente formata dai due fratelli ed ex dei Gnidrolog, band progressive, Colin Goldring (voce/chitarra) e Stewart Goldring (chitarra/voce) con gli pseudonimi Vilos e Horrendus Styles e da Scabs (basso), Germun LePig (batteria, poi sostituito da Bonk) e Mack E. Valley (tastiere, poi rimpiazzato da Guardian Angel).

I Pork Dukes combinavano il pop punk dei Buzzcocks con testi molto volgari, irriverenti e in generale tipici del rock demenziale. Le vere identità dei componenti furono inizialmente tenute nascoste e la band suonava ai concerti sempre con maschere per coprire i volti, tanto che ci furono voci secondo le quali i Pork Dukes erano in realtà i Led Zeppelin, Steeleye Span, The Rezillos, Fairport Convention, Tenpole Tudor travestiti.

Dopo aver pubblicato dell'album Pink Pork e di tre singoli su Wood Records, la band si sciolse nel 1979, con l'album Pig Out of Hell che fu pubblicato postumo nel 1980. Bonk suonò poi per i Rezillos, Tenpole Tudor e Phantom Chords, band di Dave Vanian, frontman dei The Damned.

Nel 2001 i Pork Dukes si sono riformati, ricominciando tour e registrazioni.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk