Popoli di Guerre stellari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere aggiornata.

Questa è una lista dei popoli senzienti dell'universo fantascientifico di Guerre stellari. Sono ad oggi catalogate 239 specie.

Indice:  InizioA B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A[modifica | modifica wikitesto]

Aar'aa[modifica | modifica wikitesto]

Gli Aar'aa sono membri di una specie affine ai rettili. Sono capaci di modificare il colore della loro pelle squamosa per mimetizzarsi con l'ambiente circostante. I sacerdoti ylesiani si avvalevano di Aar'aa per proteggere i loro impianti di produzione di spezie.

Abbavuziani[modifica | modifica wikitesto]

Specie umanoide del pianeta Abbavuz, dalle grandi orecchie e con la pelle blu scuro, erano un popolo di guerrieri poi sterminati per fondare una colonia Terrix

Abyssini[modifica | modifica wikitesto]

Gli Abyssini sono nativi del pianeta Byss. Sono un popolo nomade, spesso descritto come "primitivo e violento". Sono alti approssimativamente 2 metri e presentano un aspetto umanoide, con lunghi arti. Possiedono, anche, un solo largo occhio che domina le loro fronti verdastre. Tutti gli Abyssini hanno l'abilità di guarire velocemente e sono capaci di rigenerare proprie parti del corpo. Tradizionalmente, credono che i cambiamenti siano impossibili, e raramente abbandonano il loro pianeta d'origine.

Aleena[modifica | modifica wikitesto]

Gli Aleena sono piccoli alieni blu con la testa che somiglia a quella di un dinosauro. Il Maestro Jedi Tsui Choi e Ratts Tyerell sono membri di questa specie.

Adariani[modifica | modifica wikitesto]

Gli Adariani sono umanoidi del pianeta Adari. Gli Adariani sono celebri in tutta la galassia per la loro vasta conoscenza dell'attività mineraria. Hanno un preciso sistema di classi sociali, sono molto pazienti, ponderano qualsiasi situazione prima di prendere una decisione.

Amanin[modifica | modifica wikitesto]

Questi grandi alieni, nativi del pianeta Maridun, possiedono braccia lunghe e un largo corpo. La loro testa somiglia a quella di un cobra dal cappuccio, ma con un volto umanoide. Preferiscono spostarsi nel folto degli alberi, usando le braccia per giungere il ramo seguente. La loro forma permette loro di piegarsi a palla e rotolare a velocità incredibili. La struttura sociale è organizzata in piccole tribù che formano gruppi di caccia che rivaleggiano in guerre con le altre tribù per ragioni territoriali. Gli Amanin non fanno uso di tecnologia e preferiscono combattere con lance e frecce; ciononostante sono pericolosi combattenti, rinomati per ciò in tutta la galassia. La loro reputazione si è vista tanto più accresciuta dopo che hanno eliminato un'intera divisione di fanteria che si era stabilita sul loro pianeta. Durante e dopo il dominio dell'Impero, vendettero i propri POW come schiavi. Sono anche popolari, tra gli elementi criminali della galassia, come guardie del corpo. Gli Hutt sono coloro che più fanno appello ai loro servigi.

Un Amanin può essere osservato brevemente nel Ritorno dello Jedi. L'alieno serve Jabba come guardia di palazzo e sorveglia uno dei possedimenti più preziosi di Jabba: Ian Solo imprigionato nella carbonite. L'Amanin in questione è giallo con righe verdi/marrone ed è armato di una lunga lancia.

Angtar[modifica | modifica wikitesto]

Gli Angtar hanno la pelle blu e grandi occhi neri. Vivono su Mimban. Sono noti per le larghe sacche di uova che trasportano sul dorso.

Ansioniani[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ansioniani sono alti e snelli. Oltre ad avere una sola narice, i loro occhi sono relativamente grandi. Questo popolo proviene dal pianeta Ansion ed è universalmente riconosciuto come amante della pace. Gli Ansioniani vivono in fazioni tribali nomadi. Tendono a vivere nelle pianure, lontani dagli stabilimenti umani anche perché nutrono un'avversione verso la tecnologia che ha rovinato buona parte dell'ecologia del loro pianeta.

Annoodat[modifica | modifica wikitesto]

Gli Annoodat sono una razza di rettili con quattro occhi del pianeta Annoo. L'altezza media di un Annoodat maschio è di 2.15 metri, mentre le femmine sono una ventina di centimetri più basse in media.

Anx[modifica | modifica wikitesto]

Gli Anx sono grossi alieni del pianeta Gravlex Med.

Anzati[modifica | modifica wikitesto]

Gli Anzati appaiono molto simili agli umani; essendo l'unica differenza costituita da un paio di proboscidi e un grosso naso da maiale.
Le proboscidi sono usate per risucchiare la materia cerebrale delle vittime, che chiamano "Zuppa", e possono essere nascoste nelle guance. Gli Anzati paralizzano le proprie vittime grazie ai poteri telepatici di cui sono dotati.

Il pianeta madre degli Anzati non è mai stato identificato in quanto, ogni esploratore partito alla sua ricerca non è mai tornato per raccontare le proprie scoperte.

Un Anzati, Dannik Jerriko, fa la sua apparizione nella cantina di Mos Eisley, intento a fumare accanto al bancone. La cacciatrice di taglie Aurra Sing, che appare durante la corsa di sgusci in Episodio I - La minaccia fantasma, fu addestrata da un Anzati.

Aqualish[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Aqualish.

Il più famoso appartenente a questa razza è Ponda Baba che fa la sua apparizione nella cantina di Mos Eisley, dove Obi-Wan Kenobi gli taglia un braccio dopo che costui minaccia Luke. Gli Acqualish sono una specie violenta e aggressiva, le attività da loro praticate nella Galassia sono illegali: infatti in genere sono mercenari, cacciatori di taglie e pirati. La razza si divide in due sottospecie: gli Aquala e i Quara. Le differenze fisiche sono varie: i primi hanno quattro occhi e i secondi solo due. Il loro pianeta d'origine è Ando, quasi interamente coperto da oceani.

Arachnor[modifica | modifica wikitesto]

Gli Arachnor sono grosse creature simili ai ragni che si nascondono in funghi giganti sul pianeta Arzid. Si nutrono principalmente di funghi, ma è noto che si nutrano pure della carne di creature viventi.

Aramandi[modifica | modifica wikitesto]

Gli Aramandi sono umanoidi con 4 braccia e 4 occhi del pianeta Aram. Proteggono gelosamente l'ammasso di Aramand, nel settore di Brak, poiché lo considerano la loro patria.

Arcona[modifica | modifica wikitesto]

Gli Arcona sono rettili senza scaglie dal corpo umanoide. Hanno la testa piatta, a forma d'incudine, con occhi chiari e verdi che ricordano il marmo. La tonalità della pelle degli Arcona va dal mogano all'ebano.
Il pianeta originario degli Arcona, Cona, ha un clima continuamente caldo, con un'atmosfera è satura di vapori di ammoniaca. Su Cona vi sono poche riserve di acqua. Questo punto debole è stato sfruttato in passato da compagnie che usavano scambiare diritti minerari per acqua, prima di scoprire la dipendenza degli Arcona dal sale. La vendita del sale è stata posta fuorilegge dalle comunità locali. Quando la razza si drogava col sale, gli occhi diventavano color oro e molte razze aliene credono tuttora che questo sia il normale colore degli occhi degli Arcona. Uno dei primi alieni che appaiono nella cantina di Mos Eisley è un Arcona.

Arkaniani[modifica | modifica wikitesto]

Questi alieni sono simili a umani molto intelligenti. Hanno ridotto gli Yaka di un pianeta vicino in schiavitù, trasformandoli in cyborg. Il loro pianeta d'origine, Arkania, non è affatto il loro pianeta-madre, ma era originariamente un deposito di sapienza Sith.

Askajian[modifica | modifica wikitesto]

Questi alieni sembrano umani corpulenti e spesso vengono confusi come tali.

Assembler[modifica | modifica wikitesto]

Gli Assembler sono una razza rara ed elusiva; un solo esemplare, Kud'ar Mub'at, si è spinto oltre il proprio mondo.

Il tipico aspetto degli Assembler è quello di un grande ragno, mentalmente collegato a versioni più piccole di sé stesso. Ad ogni nodo, come vengono chiamati questi mini-Assembler, vengono delegati compiti specifici.

Ogni nodo è dotato di un'intelligenza propria e possono crescere fino a diventare un Assembler adulto. Per questo motivo, è premura della creatura sbarazzarsi dei propri nodi prima che questi trovino un modo (diretto o indiretto) di separarsi dal proprio genitore. Questo rappresenta un dilemma importante poiché l'abilità (e quindi anche l'utilità) dei nodi dipende dal loro grado di maturazione.

B[modifica | modifica wikitesto]

Balosar[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Balosar.

Razza similare a quella umana, dotata di antenne retrattili sul capo. La razza è nativa di un pianeta iper-inquinato dalle esalazioni delle numerose fabbriche, conosciuto anche come Balosar. Sono generalmente considerati mascalzoni e disonesti, indegni di fiducia, dalle altre razze della galassia.

Bando Gora[modifica | modifica wikitesto]

I Bando Gora sono una sorta di morti viventi, spiriti degli antichi guerrieri riportati sul mondo terreno dall'ex Jedi Vosa. Si possono trovare in qualsiasi punto della galassia, ma provengono da Kohlma, una luna di Bogden, in cui si era svolta la loro antica guerra. Hanno fattezze umanoidi, vestono tuniche nere. Rispondevano solo agli ordini del loro leader Komari Vosa i quali erano il suo esercito personale. I Bando Gora vennero eliminati assieme alla Jedi Vosa da Jango Fett, per conto del Conte Dooku. Il Conte voleva valutare se Fett avesse tutti i requisiti per poi usarlo come campione per creare l'esercito di Cloni.

I Bando Gora sono minacce mortali e sono totalmente immuni ai vasti laghi di acido sulla loro luna di origine. Per alleanza con ben altri banditi criminali i Bando Gora si servirono di un potente veleno creato in una fabbrica su Malastare dove venne sperimentato, e trasportato poi su Tatooine per nasconderne le tracce. Il veleno veniva fiondato da ogni singolo Bando Gora per uccidere il nemico in pochi colpi.

Bantha[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Bantha.

Barabel[modifica | modifica wikitesto]

I Barabel sono una specie di rettili molto somigliante agli umani. Si differenziano per la scaglie, che ricoprono totalmente il loro corpo, e dalla lunga coda. Sono molto forti fisicamente e dotati di lunghi denti a punta.
I Barabel sono tra le razze aliene più temute nell'universo di Guerre stellari. Malgrado ciò, essi dimostrano molto rispetto per l'Ordine Jedi, di cui sembrano valutarne altamente la profonda saggezza.

Besalisk[modifica | modifica wikitesto]

Una razza di umanoidi con 4 braccia. Si vede un Besalisk, Dex, in Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni.

Bimm[modifica | modifica wikitesto]

I Bimm esistono in due separate specie. I membri della prima specie sono umanoidi pacifici nativi del pianeta Bimmisari. Loro amano il colore giallo, e spesso si vestono con abiti di questo colore. La seconda specie è bassa, coperta di peli e con orecchie molli. Le due specie vivono insieme nello stesso pianeta, e tutti i nativi del pianeta vengono chiamati Bimm.

Bith[modifica | modifica wikitesto]

I Bith sono nativi di Clakdor VII. Sono umanoidi dalla carnagione pallida, grosse teste e grandi occhi scuri, hanno mani con lunghe dita. Le loro orecchie possono percepire suoni con frequenze che le altre specie non sono in grado di captare. Per questa loro dote, i Bith spesso fanno di professione i musicisti. Figrin D'an e i Modal Nodes sono un complesso musicale che suona nella Cantina di Mos Eisley. Sono una razza molto intelligente, in grado di immagazzinare una quantità enorme di informazioni e dati in pochissimo tempo. Il maestro di Darth Plagueis, Darth Tenebrous, era un Bith.

Blood Carver[modifica | modifica wikitesto]

I Blood Craver sono magri umanoidi con tre braccia e gambe. Il loro naso è formato da due parti separate che contengono entrambe l'olfatto e il gusto.

B'omarr (monaci)[modifica | modifica wikitesto]

I B'omarr sono un ordine monastico che un tempo viveva nel palazzo di Jabba the Hutt. Il loro credo era basato sull'isolamento totale dal mondo esterno e dalla civiltà, ciò per raggiungere uno stato di elevazione spirituale e l'illuminazione divina. Per fare questo decisero di separare il loro cervello dal corpo, mettendolo in giare speciali per mantenerlo in vita. Nelle rare occasioni in cui i monaci necessitavano di muoversi, utilizzavano come supporto dei droidi a forma di ragno (all'inizio del film Il ritorno dello Jedi, quando C-3PO e R2-D2 entrano nel palazzo di Jabba, si può vedere in controluce la sagoma di uno di essi). I B'omarr condivisero pacificamente con Jabba the Hutt il loro monastero che ormai era quasi abbandonato al suo arrivo. I monaci abitavano i sotterranei del palazzo di Jabba, mentre lasciarono i piani alti a Jabba e alla sua corte di criminali. Spesso Jabba si consultava in gran segreto con i monaci, per sapere se nella sua corte c'era qualcuno che lo tradiva. Dopo la morte di Jabba presso il Pozzo di Carkoon i monaci colsero la palla al balzo per emergere dalle ombre e "reclutarono" con la forza alcuni dei dignitari del criminale rimasti a palazzo, separando i cervelli dai corpi per poi metterli nei vasi. Uno dei primi "fortunati" fu Bib Fortuna. L'ordine mantenne questa abitudine di costringere gli estranei che entravano nel palazzo a convertirsi per molto tempo, soprattutto permettendo di entrare ai criminali che volevano rubare gli oggetti di valore di Jabba rimasti dopo la sua morte.

Bothan[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Bothan.

I Bothan sono una razza di umanoidi dall'aspetto felino, alti un metro e mezzo circa. Sono originari del pianeta Bothawui, centro di un piccolo impero coloniale.

Bouil[modifica | modifica wikitesto]

Esseri simili a lombrichi nella parte inferiore e insetti in quella superiore, sono alti da 1 metro fino a 4 e non hanno un luogo d'origine sicuro vivendo un po' in tutta la galassia. Sono cacciatori e predatori di esseri anche più grossi di loro, non conoscono ne iper guida ne astronavi e si sparpagliano nei pianeti come merci di scambio da usare per divorare gli intrusi.

Bouncer[modifica | modifica wikitesto]

I Bouncer sono sfere fluttuanti di pelo verde, con una coda. Vivono sul pianeta Ruusan.

C[modifica | modifica wikitesto]

Caamasi[modifica | modifica wikitesto]

I Caamasi sono una specie di umanoidi dalla pelliccia dorata, noti per la loro calma, saggezza e natura pacifica. Fortemente legati e leali alla Vecchia Repubblica, con l'avvento dell'Impero, molti di essi morirono negli attacchi sferrati sul loro pianeta natale Caamas per ritorsione.

Cathar[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Cathar.

I Cathar sono una razza di umanoidi somiglianti a gatti. Provengono dal pianeta Cathar e spesso sono considerati dalle altre razze una specie inferiore di schiavi.
Un Cathar famoso sono il Jedi Juhani e Crado, un allievo del maestro Vodo Siosk Bosk.

Celegian[modifica | modifica wikitesto]

I vari pianeti della galassia comprendono tutte le figure e le forme. Questo lo deduciamo osservando i Celegian. essi sono una specie di amebe intelligenti, come cervelli galleggianti che strascicano una serie di tentacoli prensili. Sono specie rinomate per la loro saggezza e intelligenza. I Celegian si sono evoluti dai loro antenati dell'oceano-dimora ed hanno sviluppato una forma naturale di levitazione non diversa da un generatore organico del repulsorlift. Il loro mondo di Celegia è soffocato da un'atmosfera di cianogene, che è mortale per la maggior parte delle specie. I Celegian lo respirano e l'ossigeno è tossico alla loro specie. Come tali, quando viaggiano oltre il loro mondo, sono solitamente incassati in "scafandri" riempiti di cianogene. Le loro abilità di galleggiamento naturale li fanno sembrare come se stiano a galla in salamoia. I Celegian tendono ad espandere la loro conoscenza e sono esploratori naturali che si sono avventurati lontano dal loro mondo. La loro forma è fragile e, benché lo scafandro li mantenga incolumi dall'interazione, è comunemente troppo pericoloso uscire dal proprio mondo. Per questo non si incontrano di frequente.

Cereani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Cereano.

I Cereani sono una specie con una testa a forma di cono e provengo dal pianeta Cerea. Un esempio è il maestro Jedi Ki-Adi-Mundi. Hanno numero poco elevato di maschi rispetto alle femmine, perciò al maestro Mundi fu permesso di avere una moglie ufficiale e parecchie altre mogli nonostante fosse un Jedi. I Cerean sfoggiano cervelli binari nelle loro grandi teste, e generalmente hanno riflessi veloci.

Chadra-Fan[modifica | modifica wikitesto]

I Chadra-Fan sono umanoidi molto piccoli, coperti di pelliccia, con fattezze simili a pipistrelli. Sono originari del pianeta Chad. Un appartenente a questa razza, Kabe, fa la sua apparizione mentre chiede la sua ordinazione al bancone nella cantina di Mos Eisley.

Chagrian[modifica | modifica wikitesto]

I Chagrians sono umanoidi dalla pelle blu con quattro corna. Mas Amedda è un Changrians, assistente di Palpatine nel Senato Galattico.

Chazrach[modifica | modifica wikitesto]

I Chazrach sono piccoli rettiloidi tarchiati, utilizzati dagli Yuuzhan Vong come schiavi soldato. Sono insieme ai loro padroni, una delle poche specie che non sono originarie della galassia conosciuta. In passato erano un popolo libero, poi soggiogato dagli Yuuzhan Vong.

Per migliaia di anni, i Chazrach servirono gli Yuuzhan Vong come supporto indispensabile ai loro eserciti. Per essere controllati i Chazrach avevano nel loro organismo impiantati dei semi di corallo che garantivano la loro obbedienza ai padroni. Un paio di protuberanze calcificate spuntavano dalla loro fronte, segno degli impianti di corallo. Se queste calcificazioni venivano rimosse, i droni Chazrach riacquistavano livelli limitati di intelligenza e autonomia, potevano quindi essere utilizzati come fonte di informazioni durante la guerra contro gli Yuuzhan Vong.

Chevin[modifica | modifica wikitesto]

I Chevin sono degli alieni con fattezze da pachidermi, provenienti dal pianeta Visoth. Ephant Mon appartiene a questa razza. Era l'unico vero amico di Jabba the Hutt, sempre presente con lealtà e onestà accanto al signore del crimine. Questo loro legame era basato sul fatto che anni prima Ephant Mon salvò la vita di Jabba. Un tempo era stato un mercenario e trafficante d'armi molto importante, poi quasi totalmente abbandonò l'attività. Si presume che non s'imbarcò sulla chiatta a vela di Jabba, sopravvivendo all'esplosione. Si dice che si ritirò sul suo pianeta passando lì il resto della vecchiaia.

Chiss[modifica | modifica wikitesto]

Razza quasi umana, con l'unica differenza di avere la pelle blu e gli occhi rossi luminescenti. I Chiss provengono dal pianeta Csilla, localizzato nelle Regioni Ignote. Sono famosi per le loro doti di navigatori spaziali. Il Grande Ammiraglio Thrawn appartiene a questa razza.

Chistori[modifica | modifica wikitesto]

I Chistori sono umanoidi con fattezze di lucertole, hanno un muso prominente e una dentatura ben sviluppata. Poco cose sono conosciute di questa specie, perché predilige l'isolamento. Nemmeno l'archivio dei Jedi contiene informazioni in merito e si ignora anche il loro mondo di origine. Sono esseri dal sangue freddo dato che sono rettiloidi. Se un Chistori è esposto a temperature fredde per un periodo prolungato, è condannato a morte certa. Un esempio di Chistori è Desann.

Clawdite[modifica | modifica wikitesto]

I Clawdites sono una razza di mutaforma che ha origine dai Zolanders, la specie dominante del pianeta Zolan. Quando i Zolanders scoprirono che il sole del loro mondo aveva aumentato l'emissione di radiazioni, cercarono di aumentare le proprie difese biologiche inserendo un nuovo gene nell'organismo. Questo creò una nuova razza di mutaforma: i Clawdites. Questi infatti possono cambiare il loro aspetto a piacimento, ma non per periodi di tempo prolungati. Gli Zolanders misero poi al bando i Clawdites e tra le due specie scoppiarono molti conflitti che scaturirono in una guerra civile, vinta poi dai Clawdites.

Zam Wesell appartiene a questa razza, è il cacciatore di taglie che lavora con Jango Fett su Coruscant nell'Attacco dei Cloni.

Colicoidi[modifica | modifica wikitesto]

I Colicoidi sono una specie di insettoidi con sei zampe provenienti da Cola IV nell'Orlo Esterno, noti per la loro natura violenta e bellicosa, soprattutto con gli intrusi che arrivano sul loro pianeta. I Droideka sono stati creati da ingegneri Colicoidi a loro immagine e somiglianza sotto richiesta della Federazione dei mercanti.

Corellian[modifica | modifica wikitesto]

Popolo nativo del pianeta Corellia.

Coway[modifica | modifica wikitesto]

I Coway sono una razza umanoide ricoperti di pelliccia, nativi del pianeta Mimban, del sistema di Circarpous Major System. I Coways vivono sottoterra e hanno un'avversione per la vita di superficie. Hanno occhi molto piccoli, ma sono in grado di vedere molto bene nell'oscurità. Inoltre sono in grado di mangiare cibi che per gli umani sono velenosi, grazie al loro sistema digestivo sviluppato. Vestono con abiti molto semplici. Il governo dei Coway è formato da tre membri che hanno potere decisionale sulle questioni riguardanti la loro società.

Croke[modifica | modifica wikitesto]

Sono talmente piccoli che possono essere tenuti in una mano umana. Hanno la reputazione di essere spiacevoli e malvagi. Sono umanoidi, alti da 100 a 130 mm anche se si possono incontrare Croke alti 150 mm. Il loro peso è molto variabile (da 140 a 910 g). Il peso medio dei Croke è di 280g. Il pianeta natale è Crakull, anche se c'è una grande colonia su Endor.

D[modifica | modifica wikitesto]

Dandilion Warrior[modifica | modifica wikitesto]

I Dandilion warrior sono degli alieni tribali blu con la capacità di sparare aculei dalle loro teste.

Dantari[modifica | modifica wikitesto]

Razza umanoide relativamente primitiva originaria di Dantooine. Quando la Principessa Leila Organa rivelò al Governatore Wilhuff Tarkin e a Dart Fener l'ubicazione di una base ribelle ormai abbandonata sul pianeta, gli Imperiali fecero un'incursione. I Dantari scambiarono i visitatori per divinità, tatuandosi in loro onore sul corpo AT-ATs, elmetti degli assaltatori, e i più temerari il disegno dell'armatura dell'assaltatore su tutto il corpo.

Dashade[modifica | modifica wikitesto]

I Dashades sono umanoidi rettiliani, molto alti con la pelle scura. Sono una razza di forti guerrieri e assassini di professione, sono immuni dalla Forza. Il loro pianeta Urkupp, fu distrutto dall'esplosione di una supernova durante la Grande Guerra dei Sith, uccidendo tutti i Dashades sul pianeta. Tra i sopravvissuti Dashade, si ricorda Ket Maliss, un killer assoldato dalla Black Sun che fu ibernato criogeneticamente quando il suo capo scoprì che la maggior parte dei membri della sua specie erano scomparsi. Ma non era l'ultimo della sua specie. Durante gli anni della Nuova Repubblica fu trovata prova che vari mercenari appartenenti alla specie erano stati assoldati dal nascente Impero durante la grande purga dei Jedi. Inoltre è stato ipotizzata l'esistenza di varie colonie Dashade fondate su altri mondi prima della distruzione di Urkupp, che attendono di essere scoperte.

Defel[modifica | modifica wikitesto]

I Defel (conosciuti comunemente come Wraiths) sono forme di vita raramente visibili e appaiono alle altre specie come ombre, rinforzando la credenza che sono simili a camaleonti o "ombre viventi". Solitamente, sono impiegati come mercenari o guardie. Provengono da un pianeta grande, ad elevata gravità, visitato raramente orbitante intorno al supergigante Kà edus. Af'El non ha uno strato di ozono e le luci ultraviolette passano liberamente fino alla superficie, mentre le altre luci di altre lunghezze d'onda sono bloccate da gas densi nell'atmosfera del pianeta. Così, tutti le forme di vita di Af'El possono vedere solamente su lunghezze d'onda dei raggi ultravioletti, e sono cieche su altre lunghezze d'onda. Af'El è il pianeta natale dei Defel, o Wraiths, che hanno corpi che assorbono la luce, dando loro l'apparenza di ombre. I Defel vivono in città sotterranee per sfuggire alle violente tempeste di Af'El. Un noto Defel è presente nei film di Guerre stellari ed è Arleil Schous, visto con accesi occhi rossi a Mos Eisley in Guerre stellari: Episodio IV - Una nuova speranza

Devaroniani[modifica | modifica wikitesto]

I Devaroniani sono umanoidi dotati di corna dall'aspetto simile a diavoli, provenienti da Devaron, pianeta caratterizzato da montagne e valli profonde, dove scorrono moltissimi fiumi. Si pensa che discendano da una razza di primati che vivevano su queste montagne, che nei secoli hanno subito una mutazione genetica.

I Devaroniani sono una razza unica nella galassia, i loro maschi e le femmine hanno delle grosse differenze sia nell'aspetto sia nel temperamento. I maschi sono docili, non aggressivi, senza capelli e con due grosse corna sulla testa. Sono molto orgogliosi e fieri del loro aspetto che incute timore nella maggior parte delle altre specie. Le femmine sono coperte da una pelliccia di colore variabile, che va dal marrone al bianco, sono prive di corna, sono aggressive di natura e tendono a predominare nella loro cultura.

I Devaroniani sono stati una delle prime specie della galassia a sperimentare i viaggi interstellari e molti di loro si possono facilmente incontrare negli spazioporti della galassia. I maschi hanno la fama di essere dei grandi viaggiatori da centinaia di anni. Le donne della specie invece non si spostano facilmente dal loro pianeta, il loro compito è quello di governare ed amministrare Devaron, nonché quello di crescere i figli.

Un Devaroniano, Kardue'sai'Malloc, meglio conosciuto come Labria, fa la sua apparizione nella cantina di Mos Eisley. Anche la Jedi Sian Jeisiel o il contrabbandiere Vilmarh Grahrk, amico di Quinlan Vos, sono Devaroniani.

Dewback[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Dewback.

Draethos[modifica | modifica wikitesto]

I Draethos sono umanoidi dalla pelle blu con grandi denti, che sporgono fuori dalle loro bocche; provengono dal pianeta Draethos. Il più importante Draethos è Odan-Urr.

Dragone Krayt[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Dragone Krayt.

Drall[modifica | modifica wikitesto]

I Drall sono bipedi piccoli, bassi e tarchiati, alti poco più di un metro. Sono coperti da una pelliccia scura, corta e dura. Anche mani e piedi sono coperti dal pelo. I Drall sono una specie dignitosa, sicura di sé e sono conosciuti come razza equilibrata. All'inizio abitavano il pianeta Drall, ma hanno colonizzato anche altri pianeti del sistema di Corellia.

Un Drall importante è Ebrihim, tutore di Ian Solo e del figlio della Principessa Leila durante una visita a Corellia. Ebrihim ha anche una zia, la Duchessa di Mastigophorous, vissuta in un appartamento su Drall.

Dug[modifica | modifica wikitesto]

I Dugs sono degli alieni provenienti da Malastare. Hanno un metodo molto particolare per camminare: usano le loro forti braccia come gambe e le gambe vengono usate come braccia. Hanno una muscolatura forte e flessibile che li rende molto agili. I Dugs hanno la pelle liscia, orecchie sottili e piccole, viso allungato e un naso pronunciato con narici larghe. Hanno un temperamento violento e irascibile. Uno dei Dugs più noti è Sebulba, campione della corsa degli sgusci di Mon Espa, proveniente da Pixelito sul pianeta Malastare, che venne sconfitto nella gara dal giovane Anakin Skywalker.

Dulok[modifica | modifica wikitesto]

I Dulok vivono sulla luna boscosa di Endor, insieme a Ewok, Goraxe, Yuzzum e Teek. Si suppone che i Dulok e gli Ewok siano specie imparentate.

Duros[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Duros.

I Duros si dice che siano stati i primi esseri a viaggiare nello spazio insieme agli umani. Sono noti per le loro doti di navigatori stellari e per la loro abilità. Provengono dal pianeta Duro. Due Duros fanno la loro apparizione tra i clienti della cantina di Mos Eisley. I Duros possono essere ricollegati ai Neimodiani, gli alieni a capo della Federazione dei Mercanti, perché le due razze hanno antenati in comune, in quanto i Duros centinaia di anni prima della Repubblica, colonizzarono Neimoidia. Dopo gli eventi che seguirono la fine delle Guerre dei Cloni, la nascita dell'Impero e la fine delle grandi corporazioni galattiche, molti Neimodiani nel timore di avere perso la reputazione e la credibilità, iniziarono a spacciarsi per Duros, date le affinità fisiche tra le due razze.il mercenario Cad bane era un duros e lavorava per zero l'hutt anche se uccise quest'ultimo.

E[modifica | modifica wikitesto]

Ebruchi[modifica | modifica wikitesto]

Popolo appartenente alle Regioni Ignote.

Echani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Echani.

Gli Echani sono una razza alquanto misteriosa. Le Echani più note sono le cinque sorelle che risiedevano, in qualità di dame di compagnia, con la loro Maestra Jedi Atris, nell'Accademia posta sulla calotta polare del pianeta Telos. Le Echani furono istruite a costruire barriere nelle loro menti per resistere all'influenza della Forza. Erano anche abili nei combattimenti corpo a corpo e spesso venivano mandate a rapire i Jedi riluttanti, che poi soggiogati dall'ordine oscuro di Atris. Hanno aspetto che sembra umano, ma in realtà sono alieni. Si distinguono per i capelli argentati.

La più famosa delle Echani era Brianna, l'ultima ancella di Atris. Servì fedelmente Atris fino all'arrivo su Telos del Jedi Exile. Dopo avere parlato con Exile, Brianna lasciò il pianeta a bordo della sua nave, l'Ebon Hawk. Le fu rivelato che la madre era un Cavaliere Jedi e dal quel momento seguì il cammino dei Jedi.

Eickarie[modifica | modifica wikitesto]

Popolo appartenente alle Regioni Ignote.

Elom[modifica | modifica wikitesto]

Originari del pianeta Elom, i membri di questa specie sono bassi e tozzi, ricoperti da peluria. Hanno anche due grossi denti sporgenti, ma sono erbivori.

Gli Eloms in origine vivevano sulla superficie del pianeta Elom, ma quando l'acqua iniziò a scarseggiare furono obbligati a rifugiarsi nel sottosuolo. Qui vi rimasero per centinaia di anni, isolati dal resto della galassia.

L'altra specie che abita il pianeta, gli Elomin crede che gli Elom si siano estinti. E questi ultimi ignoravano l'esistenza degli altri. Quando gli Elomin scoprirono che gli Eloms vivevano nel sottosuolo, tentarono di fare credere alla Repubblica che questi erano solo animali non senzienti, ma poi la verità viene scoperta. Comunque gli Eloms non hanno mai dimostrato interesse per la politica e per le vicende della galassia.

Elomin[modifica | modifica wikitesto]

Gli Elomin sono alti e magri umanoidi, con orecchie appuntite e quattro corna, e la loro razza è imparentata con quella degli Zabrak, dai quali discendono. Sono originari del pianeta Elom. La loro società è basata sull'ordine in ogni settore ed essi lavorano per crearlo in ogni modo. Quando scoprirono che il loro pianeta era abitato da un'altra specie, gli Eloms, molti di loro si rifiutarono di accettare la cosa, negandone l'esistenza stessa.

Quando Palpatine conquista il potere, gli Elomin sono stati sfruttati dall'Impero come schiavi per estrarre dalle miniere la lommite. Alcuni Elomin si ribellarono al giogo Imperiale e riuscirono a fuggire.

Evocii[modifica | modifica wikitesto]

Gli Evocii sono una razza di umanoidi primitivi provenienti da Nal Hutta precedentemente conosciuto come Evocar. Quando la specie degli Hutts arrivò su Evocar, gli Evocii rimasero sorpresi e affascinati dal progresso tecnologico di questi alieni e cominciarono a modificare intere zone del loro mondo per accogliere la tecnologia degli Hutts. Presto però si resero conto che gli Hutts volevano solo renderli schiavi e dominare il loro pianeta. Gli Evocii si appellarono al Senato Galattico della Vecchia Repubblica per essere aiutati contro i soprusi subiti, ma le leggi della Repubblica diedero ragione agli Hutts. Gli Hutts quindi deportarono con la forza gli Evocii sulla quinta e più grande luna del sistema Nar Shaddaa, dove furono ridotti definitivamente in schiavitù e utilizzati per trasformare Nar Shaada in una luna spazioporto. Molti Evocii morirono nell'impresa e solo alcuni sopravvissero riducendosi allo stato di selvaggi.

La storia antica narra che gli Evocii adoravano una pietra sacra, conosciuta con il nome di Uransien. Si supponeva che questa pietra sferica avesse dei poteri straordinari, garantendo la pace e la prosperità a chi la possedeva. Infatti fino a che la pietra fu custodita nella capitale di Evocar, gli Evocii beneficiarono della sua influenza positiva. Dopo l'invasione degli Hutts, l'Uransien fu perduta. Si disse che questo fu la causa della disfatta della specie.

Durante gli anni della deportazione, un piccolo gruppo di Evocii rubò una nave spaziale agli Hutt e riuscì a fuggire dal sistema. Non essendo molto esperti in materia di navigazione spaziale, qualche giorno dopo i fuggitivi Evocii, con la navicella fecero un atterraggio di emergenza su un pianeta, interamente coperto di foreste formate da alberi giganti. Qui stabilirono una piccola colonia segreta nel loro nuovo mondo, con il passare degli anni la comunità si ingrandì e divenne florida, protetta e celata dagli alberi giganti. Gli Evocii chiamarono la loro nuova casa Gros'avinath, o "Grosso Albero."

Da questa comunità proviene il Jedi Gothar Marath. Per centinaia d'anni gli Evocii vissero in prosperità, ma poi iniziarono a diminuire di numero, rischiando l'estinzione. Alcuni pensarono che tutto ciò era dovuto alla mancanza della pietra sacra, legata indissolubilmente al destino della specie. Tra coloro che sostenevano questa tesi c'era anche Gothar, considerato dalla sua gente una vera e propria guida spirituale, studioso della storia del suo popolo e dotato di poteri sovrannaturali.

Ewok[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ewok.

Gli Ewoks sono una specie primitiva che vive in una società tribale sulla luna boscosa di Endor. Sono piccoli orsi, coperti da pelliccia e vivono in villaggi costruiti sugli alberi, collegati da ponti in legno. Sono pacifici e vivono in armonia con l'ambiente naturale che li circonda. Vestono con pelli di animale e spesso indossano collane fatte di ossa e denti delle prede uccise, spesso utilizzano i teschi delle stesse come copricapo. Gli Ewoks giocarono un ruolo fondamentale durante la battaglia di Endor, aiutando i Ribelli a rimuovere gli scudi difensivi della seconda Morte Nera, questo determinò la distruzione della stazione da battaglia e il crollo dell'Impero. Tra gli Ewoks più conosciuti, si ricorda:

  • Wicket W. Warrick, il giovane Ewok che incontrò per primo la Principessa Leila Organa nella foresta, portandola poi al suo villaggio.
  • Chief Chirpa, leader della sua tribù da 42 stagioni, organizzò la resistenza contro le forze Imperiali aiutando i Ribelli.
  • Logray, lo sciamano e medico della tribù, molto sospettoso nei confronti degli stranieri.
  • Teebo, poeta ed osservatore degli astri.
  • Lumat, ewok guerriero abile con l'arco.
  • Paploo, rubò uno speeder bike agli Imperiali e permise ai Ribelli di penetrare nella Base nemica, eludendo la sorveglianza delle guardie.

F[modifica | modifica wikitesto]

Falleen[modifica | modifica wikitesto]

I Falleen sono una razza di rettiliani umanoidi a sangue freddo, dotati di squame. La loro pigmentazione varia in base all'umore. Sono molto longevi e hanno una vita media pari a quella degli Hutts (250 anni standard). Sono originari del pianeta Falleen. Sono capaci di produrre ferormoni a piacimento, in modo da rendersi attraenti agli umanoidi di sesso opposto, senza tralasciare che sono comunque una specie aliena molto bella ed affascinante. Hanno qualità fisiche particolari, come quella di trattenere il respiro per periodi molto lunghi che deriva dalla loro origine rettile. Il più famoso dei Falleen è il Principe Xizor, leader di un'organizzazione criminale molto potente nella galassia chiamata il Sole Nero negli eventi che seguirono la battaglia di Hoth.

Sono una razza molto riservata che ha sempre tenuto a mantenere il suo isolamento dal resto della galassia, protetta da una società basata su un sistema feudale e da cultura poco aperta. Questo situazione era destinata a cambiare a seguito di un tragico evento accaduto sul loro pianeta, sei anni prima della battaglia di Endor (-6 ABY). Un laboratorio Imperiale di armi biologiche voluto da Dart Fener, situato nei pressi di una delle principali città di Falleen, subì la fuoriuscita di agenti tossici e di un microrganismo virulento e mortale, prodotto artificialmente che si diffuse nella metropoli vicina. Dart Fener quindi ordinò un bombardamento orbitale sulla zona infettata dal virus per eliminare il pericolo di contagio. Per questa operazione morirono circa 200.000 Falleen, tra cui alcuni famigliari del Principe Xizor. Si presume che questo fu uno dei motivi principali della vendetta del leader del Sole Nero nei confronti di Dart Fener.

Feeorin[modifica | modifica wikitesto]

Nym il pirata appartiene alla specie Feeorin, di cui non si conosce molto. Alcuni Feeorin, dotati di capacità belliche notevoli, combattevano nell'arena di Tarko-Se.

Fefze[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fefze.

Fosh[modifica | modifica wikitesto]

I Fosh sono una razza senziente in grado di volare. Il Cavaliere Jedi Vergere è un Fosh. Vergere cura Mara Jade con le sue lacrime, da lui stesso trasformate in antidoto contro un veleno degli Yuuzhan Vong che avrebbe potuto uccidere la donna.

Frozian[modifica | modifica wikitesto]

I Frozian sono una razza di felini senzienti che provengono dal pianeta Froz. Con l'avvento dell'Impero, questa razza ha rischiato l'estinzione, dato che le risorse del pianeta erano state sfruttate in maniera indiscriminata dagli invasori Imperiali. Tuttavia si dice che alcuni scienziati ha ricreato in laboratori segreti un ambiente artificiale in modo da garantire ai Frozian di riprodursi e ripopolare il loro pianeta natale.

Frozarns[modifica | modifica wikitesto]

I Frozarns sono umanoidi dalla pelle rosa e occhi verdi, che vivono sul pianeta Mimban.

Froziani[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti del pianeta Frozia, abili costruttori di scudi e tute spaziali.

G[modifica | modifica wikitesto]

Gamorreani[modifica | modifica wikitesto]

Un Gamorreano

I Gamorreani sono creature grosse dall'aspetto porcino di scarsa intelligenza, vengono spesso assoldati come mercenari, guardie o per fare lavori pesanti. Sono molto leali con i loro padroni o datori di lavoro. Jabba the Hutt ne reclutò parecchi a guardia del suo palazzo, nel farlo egli considerò anche lo scarso esborso economico che questo gli comportava, dato che i Gamorreani in genere si fanno pagare poco per i loro servizi. Sul loro pianeta natale i Gamorreani sono organizzati in una sorta di sistema politico tribale dominato dalle femmine della razza.

Fisicamente sono creature verdastre, muscolose, viscide e puzzolenti. Vestono in maniera molto rozza e indossano spesso armature primitive con simboli tribali. La loro arma preferita è l'ascia da battaglia.

Gand[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Gand (specie).

I Gands sono una specie insettoide proveniente dal pianeta gassoso Gand. Ci sono due sottospecie di Gands: quelli dotati di polmoni e quelli senza. I Gands con i polmoni si sono adattati all'atmosfera di Gand e l'ossigeno li può uccidere, quindi usano speciali maschere per respirare nel caso debbano lasciare l'atmosfera del pianeta. Mentre i Gands senza polmoni hanno speciali qualità di rigenerazione.

Ai Gands non è permesso usare nomi propri. Ai membri delle famiglie più influenti è consentito usare eventualmente il cognome della famiglia di appartenenza. Nella storia dei Gands solo agli eroi o a chi si è distinto per meriti, è permesso utilizzare un nome proprio e riferirsi a sé stesso in prima persona. Gli altri si devono riferire a sé stessi in terza persona. È comunque un giudice che deve esprimersi in merito alla questione dell'uso del nome proprio.

Molti Gands scelgono una strana professione, cercano le persone. Si tratta di un lavoro analogo a quello di un corpo di polizia. In genere chi cerca le persone, si mette sulle tracce di fuggitivi e latitanti per riconsegnarli alla giustizia. Durante l'Impero, molti "cerca persone" diventarono automaticamente cacciatori di taglie.

Uno dei più famosi Gand è Zuckuss, un cacciatore di taglie assoldato da Dart Fener per cercare Ian Solo e Luke Skywalker, accompagnato dal suo droide 4-LOM. Un tempo lavorò a fianco di un altro famoso cacciatore di taglie Bossk, in qualità di suo assistente. Zuckuss e 4-LOM successivamente si unirono alla Ribellione. Un altro Gand noto è Ooryl Qrygg, pilota ribelle della Rogue Squadron. Ooryl non aveva polmoni e quindi non necessitava di maschere per respirare in ambienti diversi dall'atmosfera del suo pianeta d'origine. Divenne molto famoso tra la sua gente per le sue gesta eroiche, così gli venne permesso di riferirsi a sé stesso in prima persona.

Il sistema politico dei Gands è una monarchia assoluta.

Gerb[modifica | modifica wikitesto]

I Gerb sono una razza di alieni gobbi. Vivono sulla tredicesima luna di Yavin.

Gen'Dai[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema nervoso e circolatorio dei Gen'Dai li rende estremamente resistenti ai danni fisici. La fisiologia dei Gen'Dai è caratterizzata da milioni di terminazioni nervose che attraversano tutto il corpo e il sistema vascolare che distribuisce il sangue senza che ci sia bisogno di un cuore. Data la mancanza poi della maggior parte degli organi vitali comuni agli altri umanoidi, si dice che se un Gen'Dai subisce una lacerazione o un'amputazione, ha la possibilità di rigenerarsi e sopravvivere. Gli arti tagliati ad esempio possono riattaccarsi naturalmente.

Con queste speciali qualità fisiche, hanno però tasso di natalità molto basso. La maggior parte dei Gen'Dai è pacifica e non aggressiva. Sono nomadi e il loro mondo di origine non si conosce. È molto difficile incontrare i Gen'Dai e di solito loro stessi evitano contatti con altre specie. Sebbene possono vivere per centinaia di anni, la loro mente però subisce l'influenza della vecchiaia e sono soggetti a depressione, senilità e psicosi varie.

Si ritiene che alcuni Gen'Dai sono vissuti oltre 4.000 anni.

Un Gen'Dai famoso è il cacciatore di taglie Durge, assoldato dal Conte Dooku e mandato a difesa del Clan Bancario Intergalattico su Muunilinst assediato dalle forze della Repubblica. Obi-Wan Kenobi sconfisse Durge in combattimento.

Geonosian[modifica | modifica wikitesto]

I Geonosiani sono una specie insettoide nativa del pianeta Geonosis. I Geonosiani risiedono in colonie alveare sotterranee, a volte caratterizzate da un'elaborata architettura. La specie è caratterizzata fisicamente da un esoscheletro molto resistente, facce allungate, una doppia coppia di ali e parlano un linguaggio molto strano. Sono barbari e sanguinari, queste loro caratteristiche li porta a concepire la violenza stessa come passatempo. Si divertono ad osservare spettacoli in grosse arene con vittime designate che cercano di sopravvivere agli attacchi di predatori affamati.

Geonosis (visto in L'Attacco dei Cloni) è un mondo roccioso e semi-desertico, dove sono state installate migliaia di fabbriche per la produzione di tecnologie di vario tipo. Molte delle più grosse industrie pesanti della galassia hanno contratti con i Geonosiani.

Nella società Geonosiana, ci sono classi distinte: i Geonosiani senza ali che lavorano come operai, servitori e artigiani; poi c'è il ceto aristocratico e i soldati che assicurano la sicurezza negli alveari che sono dotati di ali. Per la difesa i Geonosiani usano le armi e i droidi prodotti dalle fabbriche e dalle fonderie installate sul pianeta, grazie all'apporto delle Federazione dei Mercanti e della Tecno Unione. Molti operai Geonosiani lavorarono a parte della costruzione della prima Morte Nera.

L'Arciduca Poggle il Minore governava l'alveare di Stalgasin e controllava tutti i maggiori alveari di Geonosis durante gli eventi delle Guerre dei Cloni. Firmò il trattato con il Conte Dooku e si unì ai Separatisti. Seguì personalmente la produzione dei droidi da battaglia nelle fabbriche del pianeta e fornì armi e truppe alla Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Venne poi ucciso per mano di Dart Fener su Mustafar insieme agli altri leader Separatisti in Episodio III.

Givin[modifica | modifica wikitesto]

I Givin sono originari del pianeta Yag'Dhul. Hanno un aspetto molto spettrale, in quanto hanno un esoscheletro che li fa apparire degli scheletri che camminano. Spesso si occupano di riparare astronavi negli spazioporti perché la loro struttura corporea permette a loro di sopportare la depressurizzazione e resistere ai gas tossici. I Givin sono conosciuti anche per la loro intelligenza e vasta conoscenza, sono degli ottimi matematici. Un Givin appare tra i clienti della cantina di Mos Eisley.

Gorax[modifica | modifica wikitesto]

I Goraxes sono una razza di umanoidi molto primitivi che abitano la luna boscosa di Endor. Possono raggiungere i 30 metri di altezza. Hanno grosse orecchie con le quali percepiscono anche i rumori più deboli. Comunicano tra loro tramite un linguaggio molto semplice e primitivo. Vestono abiti di pelle di animali che cacciano durante la notte. I loro occhi mal sopportano la luce del sole. Non è raro che i Goraxes facciano delle incursioni nei villaggi Ewok per rapirli e utilizzarli come animali da compagnia.

Gorith[modifica | modifica wikitesto]

I Gorith sono umanoidi alti con una testa larga e a punta. La loro pelle è di un colore che varia dal blu al verde. Il loro mondo d'origine è Gorithia, prevalentemente coperto da acque. Sono molto indipendenti dal resto dell'universo e non prendono parte agli eventi esterni. Tra i Gorith conosciuti si ricordano il Maestro Jedi Ottarious e il suo padawan Petirus Metris.

Gossam[modifica | modifica wikitesto]

I Gossam sono umanoidi dal lungo collo e con la pelle bluastra, provengono dal pianeta Castell. La Gilda Commerciale, che è stata una dei maggiori fornitori di armi per la Confederazione dei Sistemi Indipendenti, ha la sua sede principale su Castell. Shu Mai la Presidente della Gilda Commerciale e la sua assistente Cat Min, appartengono a questa razza.

Gotal[modifica | modifica wikitesto]

I Gotals si sono evoluti nel buio pianeta di Antar 4. In mancanza di luce, i Gothal hanno sviluppato delle protuberanze sul cranio simili a coni che intercettano emissioni elettromagnetiche. Sono una specie pacifica e relativamente diffusa nella galassia. Un Gothal appare tra i clienti della cantina di Mos Eisley.

Gran[modifica | modifica wikitesto]

I Gran sono alieni con tre occhi nativi del pianeta Kinyen, con varie colonie sparse su altri mondi della galassia, come quelle su Hok e su Malastare. I Gran avevano una grande influenza politica nel Senato Galattico durante gli ultimi decenni della Vecchia Repubblica, ma con la nascita dell'Impero, il loro potere diminuì sensibilmente.

Un esponente della specie è Maks Leem, un Jedi della Vecchia Repubblica, ucciso da Asajj Ventress. Ree Yees invece è uno dei cortigiani nel palazzo di Jabba the Hutt.

Gree[modifica | modifica wikitesto]

I Gree erano fra i primi abitanti della Galassia che con l'ascesa dell'impero, iniziarono a nascondersi fino ad estinguersi lentamente. Avevano un cranio enorme e sei tentacoli ed usavano dei respiratori per adattarsi agli altri tipi di ossigeno degli altri pianeti. Erano conosciuti solo dagli studiosi e dai ricercatori. il comandante Gree, studioso delle altre razze aliene si era soprannominato appunto "Gree" per sottolineare la sua passione.

Gungan[modifica | modifica wikitesto]

I Gungans sono una razza umanoide anfibia che vive in città sottomarine sul pianeta Naboo. La loro capitale è Otoh Gunga. Il capo più noto dei Gungans fu Boss Nass durante eventi della battaglia di Naboo. E il più famoso di tutti, Jar Jar Binks. Il Capitano Tarpals guidò le truppe Gungans contro l'esercito d'invasione dei droidi della Federazione dei Mercanti.

I Gungans e i Naboo (gli abitanti umani del pianeta) vissero per anni separatamente. I Gungans credevano che i Naboo fossero superbi e codardi, mentre i Naboo consideravano i Gungans dei barbari. Con il regno della Regina Amidala questa situazione cambiò e le due razze si unirono nella battaglia contro la Federazione dei Mercanti che aveva imposto un embargo al pianeta e poi lo aveva invaso. Ma con la Battaglia di Naboo gli invasori vengono cacciati.

Dopo questi eventi, i Gungans ottennero un seggio di rappresentanza presso il Senato Galattico.

H[modifica | modifica wikitesto]

Habassa[modifica | modifica wikitesto]

Gli Habassa sono nominati soltanto nel gioco per computer X-wing. Sono originari del pianeta Habassa II che fu ridotto in schiavitù dall'Impero. Dopo la battaglia di Yavin, si unirono all'Alleanza.

H'nemthe[modifica | modifica wikitesto]

Gli H'nemthes, del pianeta H'nemthe, hanno quattro corna e un'ossatura molto evidente della faccia e una sorta di proboscide nasale. La loro pelle è colore grigio verde, hanno grossi occhi scuri. Le femmine della razza dopo l'accoppiamento con i maschi, li uccidono con un pugnale, seguendo un rituale vecchio di secoli. Un H'nemthe fa la sua apparizione nella cantina di Mos Eisley.

Hssiss[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Hssiss.

Hutt[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hutts sono una specie di alieni molto longevi, pare possano vivere centinaia di anni. Provengono dal pianeta Varl ormai morente che orbita attorno alla stella Ardos, ma successivamente hanno dichiarato che il loro mondo d'origine è Nal Hutta. Nei secoli hanno colonizzato vari mondi. Il loro aspetto è bizzarro e per molti disgustoso: non hanno gambe, ma solo due braccia molto piccole rispetto al resto del corpo che termina con una lunga coda. Hanno un massa corporea notevole, in lunghezza può superare i 5 metri. Hanno due grossi occhi che ricordano quelli dei rettili, larga bocca priva di labbra e denti. La loro lingua è lunga e prensile. La testa pare una continuazione del corpo grasso e adiposo. Parlano l'Huttese, lingua abbastanza diffusa nella galassia e adottata anche da altre specie.

La maggior parte degli appartenenti a questa specie, sono dei megalomani che si ritengono semi-dei, specializzati in attività criminali e traffici illegali di ogni genere. Molte delle organizzazioni illecite della galassia, sono gestite dagli Hutts.

Uno dei più famosi appartenenti a questa razza è Jabba Desilijic Tiure, meglio conosciuto come Jabba the Hutt. Jabba si stabilì su Tatooine, da dove gestì indisturbato per decenni le sue attività criminali: traffico di armi e schiavi, contrabbando, omicidi su commissione, ecc. Fu uno dei più importanti signori del crimine dei Territori Esterni, sfuggì a numerosi attentati e complotti. Possedeva un palazzo nel deserto di Tatooine, che un tempo era un monastero ed una residenza nella città di Mos Eisley. Venne poi ucciso dalla Principessa Leila Organa che lo strangolò con una catena, a bordo della sua chiatta a vela poco prima degli eventi della Battaglia di Endor. Gardulla the Hutt era un'altra Hutts, rivale di Jabba, un tempo fu la padrona di Anakin Skywalker e di sua madre Shmi (fino a quando non li perse in una scommessa sugli sgusci contro Watto).

Hysalriani[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hysalriani sono una specie senziente di alieni simili a serpenti dotati di quattro braccia. L'unico membro conosciuto di questa specie è il Maestro Jedi N'Kata Del Gormo che addestrò il giovane Yoda ed un suo amico umano su di uno sconosciuto pianeta paludoso.

I[modifica | modifica wikitesto]

Iktotchi[modifica | modifica wikitesto]

Gli Iktotchi sono una razza aliena proveniente dalle Regioni Espanse della galassia. Hanno due corna sulla testa con le punte convergenti verso il basso, sono senza capelli e hanno la pelle rosso/arancione. Sono conosciuti per le loro doti precognitive e telepatiche, spesso molti appartenenti della specie sono stati arruolati nelle Accademie Jedi.

Quando la Repubblica scoprì il loro mondo d'origine, sulla luna che orbita intorno al pianeta Iktotch, venne trovato un enorme sigillo con l'emblema della Vecchia Repubblica, visibile dallo spazio ad occhio nudo.

Un famoso Iktotchi è lo Jedi Saesee Tiin, fu membro del Consiglio Jedi per molti anni.

Gli Iktotchi sono famosi per le loro abilità di piloti stellari, che supera quella di qualsiasi altra specie della galassia.

Iridorian[modifica | modifica wikitesto]

Gli Iridorians sono un popolo di guerrieri sanguinari con una reputazione temibile, spesso si arruolano come mercenari. Si dice che si combattano tra loro quando la loro sete di violenza prende il sopravvento.

Sono eterni rivali degli Echani, che vengono considerati dei deboli, e nemici dei Mandaloriani.

La loro presenza nella galassia civilizzata è minima, anche durante gli eventi tumultuosi della Guerra Civile Jedi.

Iskalloni[modifica | modifica wikitesto]

Gli Iskalloni sono una razza di umanoidi-cyborg provenineti dal pianeta Iskadrell situato nell'Anello Esterno che sviluppano la loro tecnoologia basandosi sulla tecnologia delle altre come gli Umani. Sono ispirati dai Borg di Star Trek

Ishi Tib[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ishi Tibs sono degli alieni bipedi provenienti dal pianeta Tibrin. Sono anfibi, hanno la testa a forma di stella, con larghi occhi alle due estremità e la bocca a forma di becco. Hanno la pelle verdastra. Sono una razza molto paziente, sono ecologisti e devoti alla natura. Sul loro mondo vivono in città costruite su palafitte sulle barriere coralline. Gli Ishi Tibs sono molto diffusi in tutta la galassia. Se provocati possono diventare violenti. Sono noti anche per le loro doti manageriali e infatti molti Ishi Tibs hanno ricoperto ruoli importanti nelle grosse corporazioni della galassia.

Un Ishi Tibs appare tra i cortigiani nel palazzo di Jabba the Hutt e un altro nella riunione dei Ribelli per decidere l'attacco alla seconda Morte Nera.

Ithoriani[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ithoriani sono una razza di alieni erbivori intelligenti, provenienti da Ithor. Sono chiamati comunemente "Hammerheads" per la loro testa a forma di martello. Hanno la pelle marrone che varia di tonalità.

Sono una specie pacifica, devota all'ambiente e alla natura. Molti Ithorians sono diventati viaggiatori e commercianti stellari. Rifiutano la violenza e per questo solo pochi si unirono all'Alleanza Ribelle, sebbene la loro condanna all'Impero era totale.

Nativi del pianeta Ithor, un mondo verdeggiante coperto di foreste pluviali, gli Ithorians sono molto legati al suo ecosistema e per secoli questo è rimasto intatto. Venerano la Madre Giungla e per loro ogni albero ha uno spirito. Una volta scoperta la tecnologia, gli Ithorians costruirono città fluttuanti nei cieli del loro pianeta, per mantenere inalterato l'ambiente naturale sottostante.

Fuori dal loro mondo, gli Ithorians si sono perfettamente integrati con la comunità intergalattica. La loro lingua ha un suono bellissimo, ma è difficile da apprendere, quindi loro parlano fluentemente il linguaggio Basic, ma con uno strano accento. Hanno due bocche ai lati opposti del collo, le loro corde vocali possono emettere dei suoni così forti da provocare un'onda d'urto sonora che blocca e stordisce i nemici.

Il Maestro Jedi Roron Corobb era un membro di questa razza. Morì eroicamente nel tentativo di proteggere il Cancelliere Palpatine dal Generale Grievous, che poi lo rapì durante gli eventi che precedettero la fine delle Guerre dei Cloni.

Un Ithorian, Momaw Nadon in esilio dal suo pianeta per le posizioni prese contro l'Impero che invase Ithor, fa la sua apparizione tra i clienti della cantina Mos Eisley.

Gli Ithorians furono di grosso aiuto nel ricostituire l'ambiente naturale del pianeta Telos dopo che questo fu distrutto dai Sith durante la Guerra Civile Jedi. Un famoso Ithorian, chiamato Chodo Habat, impiegò l'aiuto del Jedi Exile durante il Programma di Restauro di Telos.

J[modifica | modifica wikitesto]

Janian[modifica | modifica wikitesto]

I Janian sono una razza di alieni tribali, umanoidi con la pelle blu. Sono nativi del pianeta Aramand.

Jawa[modifica | modifica wikitesto]

I Jawa (o Java) sono una specie di alieni originari del pianeta Tatooine. Sono scavatori di roccia, spesso barattano e fanno compravendita di tecnologia e minerali preziosi, spostandosi nelle distese sabbiose attraverso grossi mezzi di trasporto sandcrawler.

Sono alti 1 metro circa e sono considerati molto brutti dalle altre razze. Si vestono con tuniche marroni con cappuccio, hanno occhi gialli che brillano e un linguaggio molto veloce. Il loro volto è celato da una fasciatura di bende che fa rimanere visibili solo gli occhi lucenti. Vivono in clan, la maggior parte dei quali vive e lavora nei trasporti, mentre il resto delle famiglie in remote fortezze nel deserto, dove sono stivate le merci e i loro beni, dotate di mura molto alte a difesa degli attacchi dei predoni Tusken e dei draghi Krayt. I Jawa sono generalmente pacifici.

Un gruppo di Jawa recupera nel deserto C-3PO e R2-D2, per poi venderli allo zio di Luke Skywalker, Owen Lars. Un'altra tribù di Jawa fu responsabile del ritrovamento dell'astronave precipitata nella quale era imprigionato il rancor di Jabba the Hutt.

Nella lingua dei Jawa "Utini!" significa "Vieni qui!"

Ciascun Jawa clan consiste in più di 300 membri, con una piccola divisione di guerrieri Jawa che usano DN Boltcasters.

K[modifica | modifica wikitesto]

Kaleesh[modifica | modifica wikitesto]

I Kaleesh sono una specie proveniente dal pianeta Kalee. Sono una razza nomade e neutrale. Durante la Guerra di Huk, la Repubblica si schierò con i nemici dei Kaleesh e questo provocò la loro sconfitta, ponendo fine ad anni di sanguinosi conflitti. Il Clan Bancario Intergalattico, guidato dal presidente San Hill, anni dopo giunse in aiuto dei Kaleesh, offrendo loro di unirsi alla causa Separatista ed uscire così dall'arretratezza nella quale erano caduti. In realtà San Hill era interessato ad arruolare un signore della guerra Kaleesh, il Generale Grievous. Costui dopo un incidente accaduto alla sua navetta, fu ricostruito per iniziativa del Conte Dooku in forma di cyborg e divenne Comandante Supremo dell'esercito di droidi Separatisti durante le Guerre dei Cloni. I Kaleesh hanno una pelle rosso-arancione a scaglie, a protezione al forte sole del loro mondo. Molti indossano delle maschere intagliate dai teschi di alcune creature temibili come i karabac e i mumuu.

Kaminoani[modifica | modifica wikitesto]

I Kaminoani sono alieni alti dalla pelle pallida, che provengono dal remoto ed isolato pianeta Kamino. La loro caratteristica più evidente è il lungo collo e la corporatura elegante e filiforme. I maschi della specie hanno una cresta cranica posteriore. Hanno occhi scuri che vedono i colori dello spettro ultravioletto, che altre razze non possono vedere. Amano l'isolamento dal resto della galassia, sono una razza pacifica, ma non si pongono problemi morali su certe attività di ricerca che svolgono. I Kaminoani sono esperti di genetica e in particolare sono degli ottimi clonatori. Nel passato il loro pianeta subì un disastro naturale, i ghiacci si sciolsero e le acque sommersero tutte le terre, quindi si videro costretti a clonare se stessi per garantire continuità alla specie. Il loro lavoro consiste nel creare cloni e addestrarli secondo lo scopo prefissato, nei laboratori e nelle stazioni di ricerca costruiti su enormi piattaforme al di sopra del livello del mare. I Kaminoani crearono l'esercito di Cloni per la Repubblica, grazie alle trame di Darth Sidious e del Conte Dooku. Tutte le tracce del pianeta Kamino furono cancellate dagli archivi Jedi, per evitare intralci ai piani dei Sith.

Taun We era l'elegante e delicata aliena che accolse Obi-Wan Kenobi al suo arrivo a Tipoca City. Aveva un rapporto molto stretto con il giovane Boba Fett. Lama Su era il Primo Ministro di Kamino.

Kel Dor[modifica | modifica wikitesto]

I Kel Dor provengono dal pianeta Dorin. Essi necessitano di maschere per proteggersi dall'ossigeno e dalla luce perché i loro occhi sono molto sensibili ai laser e ai colpi di blaster. Un Kel Dor è il Maestro Jedi Plo Koon e membro del Consiglio. I Kel Dor hanno la capacità di poter sopravvivere nello spazio aperto per un limitato periodo di tempo.

Kiffar[modifica | modifica wikitesto]

I Kiffar sono una razza quasi-umana che proviene dal sistema stellare di Azurbani, inclusi Kiffu e Kiffex. Il Maestro Jedi Quinlan Vos era un Kiffar. Le caratteristiche della specie sono pelle scura come abbronzata, capelli neri generalmente tenuti con acconciature particolari. Inoltre spesso hanno dei tatuaggi cerimoniali. Una delle molte doti che possono avere alcuni Kiffar è quella di leggere la storia degli oggetti toccandogli. I Kiffar si dividono in vari clan e uno di quelli più forti, ha costituito un ordine chiamato i Guardiani che si dice abbia poteri enormi. 3500 anni prima dell'ascesa di Darth Vader nell'era Sith visse il padawan yedi Shigar Konshi che era un Kiffar.

Killik[modifica | modifica wikitesto]

Insettoidi, presero parte alla Guerra dello Sciame, in cui vennero sconfitti dalla Federazione Galattica delle Libere Alleanze.

Kitonak[modifica | modifica wikitesto]

I Kitonaks sono alieni provenienti dal pianeta Kirdo III. Sono grassocci, hanno l'epidermide chiara, spugnosa e molto resistente all'ambiente caldo dei deserti di Kirdo. Sono dotati di organi vitali doppi, tra cui due coppie di polmoni.

Sono molto sedentari e di natura pazienti. Non hanno mai fretta. Sul loro mondo allevano degli animali chiamati "choobas" e per dare loro da mangiare devono stare per molto tempo senza muoversi nel tentativo di avvicinare queste bestie. I Kitonaks parlano molto lentamente, ci mettono molto tempo per rispondere alle domande e sono estremamente lenti nel camminare. Mangiano una volta al mese. Sono pacifici e tranquilli. Hanno una vera e propria fobia per le sabbie mobili e le caverne.

Droopy McCool della Max Rebo Band era un Kitonak.

Klatooinian[modifica | modifica wikitesto]

I Klatooinians provengono dal pianeta Klatooine. Nel passato quando gli Hutts stavano portando avanti con difficoltà una guerra contro Xim il Despota, cercarono l'aiuto di alti pianeti. Gli Hutts lo chiesero ai Klatooinians che accorsero. Essi pensavano che fosse una sorta di "guerra santa" e Barada M'Beg firmò un trattato che rese in realtà i Klatooinians schiavi degli Hutts per sempre. Dopo la sconfitta di Xim, dovuta in parte all'apporto dei Klatooinians, questi servirono ancora gli Hutts. Molti dei figli Klatooinians nati dopo questa vittoria, vennero chiamati Barada in onore di Barada M'Beg.

Uno dei responsabili della sicurezza di Jabba the Hutt era un Klatooinian chiamato Barada. Un Jedi Klatooinian è Tarados Gon.

Kobok[modifica | modifica wikitesto]

I Kobok sono una specie insettoide che vive sul pianeta Roon. Hanno due occhi arancioni e mani con tre dita. Un importante Kobok è Gaff, rappresentante di Roon nella Nuova Repubblica.

Kubaz[modifica | modifica wikitesto]

I Kubaz sono una razza aliena che si ciba principalmente di insetti. Provengono da Kubindi. Hanno una proboscide prensile, pelle verde scura, occhi grandi e molto sensibili. Su molti pianeti infatti devono mettere speciali occhiali protettivi in caso di luce intensa. Comunicano con un linguaggio che sembra uno squittio. Hanno una cultura legata alle tradizioni, amano molto l'arte e la musica. La loro cucina è famosa per essere molto speziata. Molti Kubaz lavoravano come informatori per l'Impero. Infatti uno di questi, chiamato Garidan, pedinò tra i vicoli di Mos Eisley Luke Skywalker e Obi-Wan Kenobi, per poi informare della loro posizione al molo di partenza dove era parcheggiato il Millennium Falcon, le truppe Imperiali. I Kubaz sono molto simili agli abitanti del pianeta Mustafar, è probabile che abbiano origine comune.

L[modifica | modifica wikitesto]

Latter[modifica | modifica wikitesto]

I Latter sono una razza di guerrieri dalla pelle grigia, con una pelle-armatura. Risiedono nel pianeta Mimban

Lepi[modifica | modifica wikitesto]

I Lepi sono una specie simile ai conigli che sta in piedi su due zampe.

Lumaca spaziale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lumaca spaziale.

Lurmen[modifica | modifica wikitesto]

I Lurmen (chiamati anche Mygeetani) sono creature simili a Lemuri provenienti da Mygeeto che colonizzarono il pianeta Maridun.

M[modifica | modifica wikitesto]

Mandaloriani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mandaloriani.

I Mandaloriani furono una razza di guerrieri estremamente potenti, raggiunsero la fama di migliori combattenti della galassia, nonché di costruttori di armi e armature. La razza fu quasi completamente distrutta dopo numerosi conflitti con la Vecchia Repubblica. Tra i Mandaloriani famosi si ricordano: Jango Fett, Boba Fett e Canderous Ordo.

Tramite Jango Fett, si può dire che i Mandaloriani vennero fatti risorgere come truppe di Cloni sul pianeta Kamino.

I Mandaloriani erano per la maggioranza umani, le differenze erano nel credo e nelle pratiche di combattimento. I Mandaloriani odiavano in particolare gli Echani e gli Iridonian (Zabrak).

Massassi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Massassi.

I Massassi erano un'antica razza di guerrieri primitivi che fu resa schiava dai Sith nonché una delle due sottospecie insieme a i Kissai. I Massassi vennero portati su Yavin IV dal Sith Lord Naga Sadow che stava fuggendo dalla Repubblica e dai Jedi e si rifugiò quindi sul pianeta. I Massassi in origine erano degli umanoidi dalla pelle rossa, fino a quando Naga Sadow condusse degli esperimenti genetici su di loro, trasformandoli in una razza di predatori assetati di sangue, simili a bestie selvagge. Nonostante questo, i Massassi credevano che Naga Sadow fosse un dio e lo venerarono costruendo maestosi templi e palazzi in suo onore. Si estinsero successivamente per mano di Exar Kun che giunse su Yavin IV secoli dopo. L'anima di quest'ultimo continuò per secoli a vagare tra i ruderi dei templi in rovina nella foresta. Solo un Massassi sopravvisse: Kalgrath.

Durante gli eventi narrati in Guerre stellari, l'Alleanza Ribelle costruì una base segreta in un vecchio tempio Massassi su Yavin IV. È da questa base che venne lanciato l'attacco contro la prima Morte Nera, che venne distrutta e questo segnò la prima vittoria contro l'Impero. Qualche anno dopo il crollo dell'Impero, Luke Skywalker istituì su Yavin IV la prima Accademia Jedi dell'era della Nuova Repubblica.

Mimbanite[modifica | modifica wikitesto]

Una specie aliena dal pianeta Circarpous V, i Mimbanite sono imparentati con la specie Coway. Quando l'Impero prese il controllo del loro pianeta, pensarono che questa specie non era adatta alle fatiche della schiavitù.

Miraluka[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Miraluka.

Una razza aliena praticamente identica agli umani, i Miraluka si differenziano per il fatto che non hanno gli occhi. Spesso per mascherare questa loro mancanza ed essere confusi con gli umani, indossano maschere, capelli, fasce sulla testa o altro. Non sono una razza molto diffusa e l'essere scambiati per umani, rende a loro più facile il viaggiare per la galassia. I Miralukas vedono attraverso la Forza e sono sensibili ad essa; quando incontrano qualcuno che non è connesso alla Forza, ne restano scioccati, come il Jedi Exile. Il mondo dei Miraluka è Alpheridies. Hanno colonizzato anche il pianeta Katarr che fu completamente privato di ogni forma di vita da un Lord Sith di nome Darth Nihilus 3,950 anni circa BBY. Durante una riunione di Jedi sopravvissuti alla guerra con Darth Nihilus e Darth Sion, gli Jedi vennero eliminati dal Sith. E per fare questo vennero uccisi anche tutti i coloni. Solo pochi Cavalieri Jedi e Maestri che non presero parte alla riunione, sopravvissero. E solo Visas Marr dei Miraluka, rimase in vita. Tra i Miraluka noti si ricordano il Sith Visas Marr poi convertito, e il Jedi Oscuro Jerec.

Mirialan[modifica | modifica wikitesto]

I Mirialan sono una razza nativa del pianeta Mirial. Hanno occhi di colore brillante, alcuni hanno la pelle pallida e altri più scura, portano tatuaggi sul volto dal significato mistico. La Maestra Jedi Luminara Unduli e la sua Padawan Barriss Offee sono entrambe delle Mirialans.

Mon Calamari[modifica | modifica wikitesto]

I Mon Calamari sono una razza anfibia originaria del pianeta Dac, più comunemente conosciuto come Mon Calamari il nome utilizzato dagli umani. Sono umanoidi, alti circa cm 1,70, con occhi gialli grandi e sporgenti, la loro pelle in genere è di color salmone, ma le sfumature possono variare (e il colore stesso può essere blu, azzurro, verde e porpora). Vivono in città galleggianti sulla superficie dei mari e degli oceani, possono respirare sott'acqua e andare a profondità superiori ai 30 metri senza equipaggiamento. Coabitano sul loro mondo con la specie dei Quarren. Come rivelato nel romanzo "L'erede dell'Impero" di Timothy Zahn i Calamari detestano i contrabbandieri.

Con lo scoppio delle Guerre dei Cloni, le due specie entrarono in conflitto. I Quarren formarono la Lega Isolazionista dei Quarren, su iniziativa del corrotto senatore Tikkes e del Conte Dooku. L'intenzione era di portare il pianeta Mon Calamari fuori dall'influenza della Repubblica. I Mon Calamari, dopo essere stati attaccati dai Quarren e dagli eserciti di droidi dei Separatisti, chiesero l'aiuto alle forze dalla Repubblica. L'intervento del Generale Kit Fisto e delle truppe speciali Clone SCUBA Troopers, riportò l'ordine sul pianeta e il tentativo di secessione fu sventato. Durante la Guerra Civile Galattica, i Mon Calamari si unirono all'Alleanza Ribelle, dopo che uno Star Destroyer Imperiale distrusse tre dello loro città galleggianti. I Mon Calamari portarono un grosso contributo ai Ribelli, in quanto sono sempre stati degli esperti costruttori di navi stellari di tecnologia avanzata, sebbene prima della guerra contro l'Impero avessero costruito navi da trasporto passeggeri. Sono una popolazione pacifica, conosciuti per la loro arte e cultura.

Mon Calamari conosciuti[modifica | modifica wikitesto]

Mustafarians[modifica | modifica wikitesto]

Questi sono gli abitanti nativi di Mustafar. Hanno la pelle dura come il cuoio, una proboscide e vestono con abiti che li proteggono dalla lava e dal magma. Non si sa molto altro su questa specie poiché vive in isolamento. Si presume che siano capaci di sopportare temperature estreme. Si pensa abbiano origine comune a quella della specie dei Kubaz, dato la loro estrema somiglianza.

Muttani[modifica | modifica wikitesto]

Il più celebre appartenente a questa specie è il fuorilegge Meeko Ghintee.

Muun[modifica | modifica wikitesto]

Originari di Muunilinst, i Muuns sono umanoidi molto alti e magri, con pelle chiara e pallida, con la testa calva e allungata. I Muuns non amano viaggiare e preferiscono rimanere sui loro mondi. Vivono in una società molto ricca e agiata. I Muuns controllavano il Clan Bancario Intergalattico, di cui San Hill era il Presidente. Durante le Guerre dei Cloni, i Muuns aiutarono economicamente e militarmente i Separatisti, sovvenzionando i sistemi galattici per convincerli a lasciare la Repubblica. Darth Plagueis, il Signore dei Sith maestro di Palpatine, era un Muun.

Mynyrsh[modifica | modifica wikitesto]

Una specie aliena indigena con 4 braccia e la pelle di cristallo del pianeta Wayland.

N[modifica | modifica wikitesto]

Nagai[modifica | modifica wikitesto]

I Nagai sono alieni umanoidi dalla pelle chiara, capelli neri e volti con lineamenti spigolosi. Vivono sul pianeta di Nagi, situato oltre i confini Imperiali e della Vecchia Repubblica. Erano conosciuti con il soprannome di "Coltelli". Nemici naturali dei Tof, spesso sono in guerra con loro.

Nautolani[modifica | modifica wikitesto]

I Nautolani sono una specie anfibia umanoide, con pelle verde o blu a chiazze, uno scheletro rinforzato e degli occhi simili a quelli degli squali. I Nautolani, al posto dei capelli, hanno una corona di quattordici lunghi tentacoli dello stesso colore della pelle, principalmente utilizzati sott'acqua. Questi tentacoli permettono ai Nautolani di captare i feromoni, gli umori e le emozioni intorno a loro. Quando devono confrontarsi con la violenza e l'aggressività, rispondono nello stesso modo. Quando l'approccio è calmo e civile, loro sanno essere educati e di estremo aiuto.

Il loro mondo natale è Glee Anselm, caratterizzato da vaste paludi, laghi e mari.

Il Maestro Jedi Kit Fisto, membro del Consiglio dei Jedi e Generale durante le Guerre dei Cloni, era un Nautolano.

Neimoidiani[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Neimoidiani.

I Neimoidiani sono una razza aliena umanoide proveniente dal sistema stellare di Neimodia. Hanno origine comune con la specie dei Duros. Infatti questi ultimi millenni prima della nascita della Repubblica, colonizzarono Cato Neimodia, il mondo più importante del sistema. Le somiglianze fisiche tra le due specie sono evidenti, ma non le attitudini caratteriali. Il potere dei Neimodiani durò per secoli, ma raggiunse l'apice quando questi si misero alla guida di una delle più grosse organizzazioni corporative della galassia: la Federazione dei Mercanti. Durante la conferenza di Eriadu, con un colpo di mano, fecero eliminare i precedenti leader della corporazione i Kuat e ne presero il posto. Sono alieni alti, dalla pigmentazione verde che può assumere varie tonalità, sono calvi e hanno occhi rossi. Fino all'età di sette anni i giovani Neimodiani sono larve cresciute in alveari comuni, dove si dice sia usanza dare loro una quantità di cibo limitata, in modo tale che solo i più forti possano sopravvivere. Questa pratica fa sì che i Neimodiani crescano con timore costante di morire e con una codardia innata. Sono ossessionati dal desiderio di possesso e dell'accumulare ricchezze. La loro società è ricca e opulenta, ma nello stesso tempo decadente. Rifuggono qualsiasi tipo di lavoro faticoso, delegando ai droidi o alla servitù appartenente ad altre razze, queste mansioni. I ricchi vestono abiti eleganti e copricapi pomposi come elaborate mitre che rappresentano il loro status sociale. Di solito i nobili e i dignitari viaggiano su shuttle a forma di scarafaggio gigante, su modello degli insetti domestici che vivono sui loro mondi. Inoltre utilizzano delle sedie elaborate dotate di tre piedi che camminano, molto costose e scomode, utilizzate solo per darsi importanza. Sono governati da una monarchia. La Federazione dei Mercanti era un'organizzazione complessa e articolata, caratterizzata da una burocrazia tentacolare da una divisione gerarchica dei ruoli rigida. Controllava mercantili, spazioporti, aree di sosta e intere rotte commerciali. Il suo potere era sostenuto da un esercito di droidi creato con il pretesto rendere sicure le rotte, in violazione alle leggi della Vecchia Repubblica emanate contro la costituzione di eserciti. I suoi funzionari erano immuni della giustizia comune e spesso la Federazione operava ai limiti della legalità, questo diventò poi pratica diffusa negli ultimi decenni precedenti la nascita dell'Impero. La corruzione e la manipolazione divennero una consuetudine per i Neimodiani. La Federazione aveva una flotta di navi mercantili sterminata, molti cargo stellari poi erano navi da guerra camuffate. Inoltre a livello politico, possedeva un proprio seggio nel Senato Galattico, in rappresentanza della corporazione e non del sistema di appartenenza dei suoi membri. Questo era un evento raro e fa comprendere l'enorme potere dell'organizzazione in seno alla Vecchia Repubblica. Una trentina di anni prima gli eventi narrati in "Guerre stellari - Una nuova speranza", la Federazione dei Mercanti venne contattata dal misterioso Darth Sidious per destabilizzare l'ordine della Repubblica. Il complotto era basato su un'operazione di facciata, l'imposizione di una tassazione sulle rotte commerciali per mettere in ginocchio vari sistemi stellari e fare accrescere il malcontento nella galassia. Tra i questi in particolare il pianeta Naboo. La Federazione mise un embargo sul pianeta e successivamente lo invase con i suoi eserciti di droidi. Il cavaliere Jedi Qui-Gon Jinn e il suo padawan Obi-Wan Kenobi, andarono in soccorso della giovane regina Amidala e dopo varie vicissitudini, il pianeta Naboo venne liberato e i Neimodiani dovettero ritirarsi. Dieci anni più tardi, il Conte Dooku insieme alla Federazione dei Mercanti riunì su Geonosis le altre grosse corporazioni della galassia, più vari rappresentanti di sistemi secessionisti e firmarono un trattato che diede vita alla Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Da qui ebbe inizio le Guerre dei Cloni che sconvolse la galassia, dopo secoli di pace. Il conflitto terminò tre anni più tardi, i Neimodiani scoprirono troppo tardi di essere stati ingannati da Darth Sidious/Palpatine che nel frattempo si dichiarò Imperatore della Galassia. Il Viceré Nute Gunray e il suo vice Rune Haako vennero uccisi da Dart Fener su ordine del neo eletto Imperatore, insieme agli altri leader Separatisti. La Federazione dei Mercanti quindi cessò di avere importanza e le sue funzioni vennero assorbite dall'Impero. Ben presto venne smantellata. I Neimodiani persero il loro potere e la loro influenza, da quel momento il loro ruolo rimase marginale rispetto agli eventi della galassia. Dato che la loro reputazione era ormai definitivamente compromessa, molti Neimodiani decisero di spacciarsi per Duros.

Tra i Neimodiani famosi si ricordano:

  • Lott Dod, senatore presso il Senato Galattico, usava qualsiasi mezzo per ottenere i suoi scopi. Vestiva con abiti color viola molto costosi e portava una mitra diplomatica come copricapo. In una seduta speciale del Senato negò fermamente l'esistenza di un esercito d'invasione su Naboo.
  • Nute Gunray, Viceré della Federazione dei Mercanti, capo degli eserciti di droidi. Guidò personalmente l'invasione di Naboo e fu uno dei fautori del movimento Separatista insieme al Conte Dooku. Venne tradito da Darth Sidious alla fine delle Guerre dei Cloni e fatto uccidere da Dart Fener.
  • Rune Haako, assistente del Viceré, partecipò all'invasione di Naboo e insieme a Gunray s'installò nel palazzo di Theed. Pessimista di natura, non si fidò mai di Darth Sidious. Anni dopo, morì con Gunray per mano di Dart Fener su Mustafar.
  • Daultay Dofine, capitano della nave ammiraglia della flotta della Federazione durante l'invasione di Naboo. Morì nell'esplosione della stessa.
  • Gilramos Libkath accompagnò Nute Gunray su Geonosis per la firma del trattato che portò alla formazione del movimento Separatista.

Nelvaanian[modifica | modifica wikitesto]

I Nelvaanians sono una razza pacifica di alieni, con pelo blu, simili ad orsi di media taglia, che vive sul freddo e remoto pianeta di Nelvaan, situato nei Territori Esterni, privo di qualsiasi tecnologia. Vivono in tribù con forti tradizioni, isolati dagli eventi della galassia. In ogni villaggio c'è uno sciamano. Costruiscono totem e grosse maschere rituali in onere degli spiriti della natura. Si dedicano prevalentemente alla caccia e all'agricoltura. Durante le Guerre dei Cloni, la Tecno Unione installò un laboratorio segreto sul pianeta per fabbricare nuove armi. Tutti i maschi guerrieri dei Nelvaanians vennero catturati e sottoposti ad esperimenti, per essere tramutati in guerrieri cyborg al servizio dei Separatisti. Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker giunsero sul pianeta e scoprirono cosa stava accadendo. Anakin liberò i prigionieri e distrusse l'installazione della Tecno Unione. Per i Nelvaanians fu un eroe perché riportò la pace e la libertà nel loro popolo. Lo soprannominarono "Holt Kezed" ("Mano fantasma" nella loro lingua), nome tratto da una leggenda epica.

Neti[modifica | modifica wikitesto]

I Neti sono un tipo di alberi senzienti come quelli del pianeta Myrkr. Il Maestro Jedi Ood Bnar era un Neti.

Nikto[modifica | modifica wikitesto]

Quando il pianeta Kintan subì alcuni cambiamenti ambientali a causa dell'esplosione di una stella vicina, l'evoluzione sul mondo creò cinque razze differenti originate dalla stessa specie Nikto: Kajain'sà iktos (Niktos Rossi, del deserto); Kadas'sà iktos (Niktos Verdi, dei boschi); Esral'sà iktos (Niktos delle montagne); Gluss'sà iktos (Niktos Pallidi, delle coste); M'shento'su'nikto (Niktos del Sud).

Quando gli Hutts stavano perdendo la guerra contro Xim "il Despota", cercarono l'aiuto di altri pianeti. Gli Hutts chiesero ai Nikto si unirsi al loro esercito. Loro sottoscrissero un'alleanza con gli Hutts, pensando che la loro guerra fosse una sorte di conflitto sacro, in realtà vennero solo sfruttati. Dopo la sconfitta di Xim, i Nikto, continuarono a servire gli Hutts. Infatti al servizio di Jabba the Hutt nel suo palazzo c'erano molti Niktos, tra cui Klaatu che appare sulla chiatta a vela del signore del crimine.

Tra i Nikto noti c'è il Jedi Fi-Ek Sirch che combatté e morì nell'arena di Geonosis. Sempre in questa battaglia si distinse un altro Nikto, il Jedi Sartochi Ramora, che sopravvisse, ma qualche tempo dopo passò al lato oscuro della Forza.

Noghri[modifica | modifica wikitesto]

I Noghri sono una specie primitiva. Sono dei rettiloidi con la pelle grigia e durissima. Hanno un istinto assassino innato e sono molto abili nei combattimenti corpo a corpo. Sono velocissimi nei movimenti. La loro cultura si basa su un preciso codice di onore.

Provengono dal remoto pianeta di Honoghr, che fu contaminato da tossine fuoriuscite da una nave della Federazione dei Mercanti che fu distrutta nell'orbita del pianeta durante le Guerre dei Cloni. Dart Fener visitò il mondo qualche tempo dopo, dichiarando di volere aiutare la popolazione dopo il disastro ecologico, in cambio però chiedeva che i Noghri maschi più giovani entrassero a fare parte del corpo di guardia segreto dell'Imperatore. In realtà l'Impero al posto di decontaminare il pianeta, si assicurò di mantenerlo sterile, così da rendere la popolazione dipendente dal suo aiuto.

I Noghri rimasero al servizio dell'Impero anche dopo la morte di Palpatine. Cinque anni dopo la Battaglia di Endor, giunse sul loro pianeta il Grande Ammiraglio Thrawn che ordinò di rapire la Principessa Leila Organa Solo. Leila scoperto cosa si stava tramando alle sue spalle, si rese conto che non sarebbe mai stata al sicuro fino a che i Noghri avessero servito l'Impero. Partì per il loro mondo nella speranza di convincerli a tranciare i loro vincoli che li legava all'Impero ormai decaduto. Leila riuscì a fare leva sul fatto che era la figlia di Dart Fener, per il quale la specie aveva un vero e proprio culto. Dopo una serie di avvenimenti risultò chiaro ai Noghri che l'Impero li aveva ingannati e sfruttati come schiavi, per questo si ribellarono. Il Grande Ammiraglio Thrawn fu ucciso con una pugnalata dalla sua guardia del corpo, il Noghri Rukh.

Dopo la morte di Thrawn, i Noghri si avvicinarono alla Nuova Repubblica. Vennero aiutati a lasciare temporaneamente Honoghr per permettere all'ambiente di depurarsi dalla contaminazione. Molti si trasferirono su Wayland. Leila e la sua famiglia divennero molto rispettati da tutta la società dei Noghri.

O[modifica | modifica wikitesto]

Omwati[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene gli Omwati non hanno origini in comune con gli umani, ma le somiglianze sono molte. Hanno pelle blu e gli occhi neri o azzurri. La morfologia è praticamente identica a quella degli umani, soprattutto le donne Omwati, sebbene in media siano più magre. La loro caratteristica peculiare sono i capelli, costituiti da una sorta di piccole penne di colore iridescente. Il loro pianeta d'origine Omwat, è un pianeta sviluppato e pacifico. L'Impero giunse sul pianeta per reclutare scienziati e studiosi, sfruttando l'intelligenza innata della specie per gli scopi più biechi.

Qui Xux appartiene a questa razza. Era nel team gli scienziati che progettarono la Morte Nera. Anni dopo la Battaglia di Endor, Ian Solo la trovò per caso nei laboratori segreti Imperiali del Maw. Qui Xux stava lavorando ad una nuova micidiale arma, il Disintegratore Stellare, su commissione dell'Ammiraglio Daala a capo delle restanti forze Imperiali lì dislocate. Ian Solo la fece fuggire. Poi il giovane Jedi Kyp Duron usò i suoi poteri per cancellare la memoria di Qui Xux, togliendole ogni ricordo delle tecnologie, ma anche del suo passato.

Ongree[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ongree sono una specie fisicamente bizzarra e provengono dal pianeta Skustell Cluster. Lo Jedi Pablo-Jill era un Ongree.

Ortoloan[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ortoloans sono una razza di creature dalla pelle blu, con un naso molto lungo, grosse orecchie che li fanno assomigliare a piccoli elefanti. Max Rebo il leader della Max Rebo Band che suonava nel palazzo di Jabba the Hutt, appartiene a questa specie. Amano molto la musica e il cibo, sono molto resistenti alle temperature rigide del loro mondo natale Orto.

Oswaft[modifica | modifica wikitesto]

Sono delle creature simili a grosse mante, incontrate da Lando Calrissian durante le sue prime avventure nell'Orlo Esterno. Vivono in una nebulosa chiamata ThonBoka, dove si nutrono di sostanze emesse dal loro sole. Vivono nel vuoto dello spazio e hanno l'abilità di viaggiare attraverso l'iperspazio per brevi distanze. Se una di queste creature è privata del suo nutrimento per un lungo periodo, diventa trasparente e muore.

P[modifica | modifica wikitesto]

Pa'owick[modifica | modifica wikitesto]

I Pa'owick sono nativi del paludoso pianeta di Lowick. Hanno un corpo bulboso sorretto da lunghe e magre gambe. Gli occhi dei Pà owick's sono piccoli e la loro bocca è collocata sull'estremità di una proboscide. La loro civiltà non è molto avanzata e molti preferiscono non lasciare il loro mondo. Le altre specie si recano su Lowick per cercare le rare e bellissime "gemme del fuoco", che si trovano solo nelle miniere di questo pianeta. Una Pà owick molto famosa è Sy Snootles, la cantante della Max Rebo Band.

Pau'an[modifica | modifica wikitesto]

I Pau'ans sono la specie più alta e aristocratica tra le due che abitano Utapau. Hanno la pelle segnata da linee molto marcate, pelle color cenere, fisico magro, vestono abiti molto stretti ed eleganti.

Sono stati soprannominati gli Antichi, perché sono molto longevi. Inizialmente vivevano in superficie, ma per cambi climatici del pianeta che hanno portato tempeste di vento fortissime, sono stati costretti a rifugiarsi sotto terra. Preferiscono l'oscurità alla luce.

Dopo il primo contatto con gli Utai, le due razze hanno iniziato a convivere pacificamente: l'amministrazione e la burocrazia delle città è passata in mano ai Pau'an, mentre agli Utai si sono sempre occupati di ruoli di operai, artigiani, manovali, ecc. I Pau'ans sono visti dagli stranieri come il volto ufficiale di Utapau.

Sono sempre stati neutrali a tutti gli eventi della galassia, ma quando il pianeta venne invaso dal Generale Grievous e dal Consiglio Separatista, questi si prepararono in segreto alla rivolta. Tion Medon era il capo dell'autorità portuale di Pau City durante questi eventi, accompagnato dal suo assistente Lampay Fay.

Phlog[modifica | modifica wikitesto]

I Phlog sono dei pacifici giganti che vivono sul pianeta Genesia.

Polis Massani[modifica | modifica wikitesto]

I Polis Massani sono alieni umanoidi alti circa 1 metro, al posto del viso hanno una membrana osmotica, due piccoli occhi a fuoco variabile, privi di bocca, naso e lineamenti facciali. Hanno mani a quattro dita. Sono silenziosi e noti per la loro discrezione. Non cercano il contatto con altre razze, anche se sono affascinati nello studiarle. Vivono sui detriti orbitanti del pianeta Polis Massa situato nell'Orlo Esterno, distrutto da un cataclisma secoli fa. Qui i Polis Massani effettuano scavi archeologici e ricerche speleologiche. È probabile che gli antenati degli alieni fossero gli antichi abitanti del pianeta. Nei loro laboratori possiedono tecnologia di vario genere e anche impianti per la clonazione, tecnica appresa dai Kaminoani. I medici Polis Massani aiutarono a fare nascere i gemelli Skywalker, quando Obi-Wan Kenobi, R2-D2 e C-3PO portarono Padmé Amidala in fin di vita al centro medico.

Priapulin[modifica | modifica wikitesto]

I Priapulin sono una razza simile a bruchi nativi del pianeta Pria. Per vivere devono stare nell'acqua la maggior parte del loro tempo e con i loro occhi possono vedere in tutte le direzioni contemporaneamente. Un Priapulin è Charza Kwinn.

Psadan[modifica | modifica wikitesto]

Una delle razze indigene del pianeta Wayland, dove è custodito l'arsenale e il laboratorio segreto dell'Imperatore sul Monte Tantiss, scoperto poi dal Grande Ammiraglio Thrawn.

P'w'eck[modifica | modifica wikitesto]

I P'w'ecks sono una specie a sangue freddo simili a dinosauri, come i loro padroni i Ssi-Ruuk, però con livello d'intelligenza più basso, più piccoli di taglia e code più corte. I Ssi-Ruuk hanno dominato i P'w'ecks per migliaia di anni, schiavizzandoli e controllando le loro vite. Sono usati come servi, guardie e per i lavori più faticosi nella società dei Ssi-Ruuvi.

Un P'w'ecks conosciuto è Lwothin, leader del Movimento dell'Emancipazione P'w'eck.

Q[modifica | modifica wikitesto]

Quarren[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Quarren (Guerre stellari).

I Quarrens o Qarrens sono una specie di umanoidi acquatici che dividono il pianeta Mon Calamari con un'altra specie acquatica, i pacifici Mon Calamari. Sono molto più introversi e meno civilizzati dei vicini, preferiscono le profondità marine che la superficie, raramente invitano stranieri nei loro possedimenti. Il loro viso assomiglia a quello di un polpo, tanto è vero che vengono anche detti "Squid-head".

Durante le Guerre dei Cloni, venne costituita la Lega Isolazionista dei Quarren per mano del senatore corrotto Tikkes, vicino al Conte Dooku, nel tentativo di isolare il mondo di Mon Calamari dal resto della galassia. La Lega e le truppe dei droidi Separatisti vennero sconfitte durante la Battaglia di Mon Calamari, grazie all'intervento delle truppe speciali Clone SCUBA troopers sotto il comando del Generale Kit Fisto. Un Quarren conosciuto è Tessek, che fuggì da Mon Calamari per lavorare con Jabba the Hutt su Tatooine, cospirando alle sue spalle per prendergli il posto.

Quermiani[modifica | modifica wikitesto]

I Quermiani sono una specie di umanoidi invertebrati dal lungo collo, dotati di abilità mentali molto forti. Provengono dal pianeta Quermia. Il Maestro Jedi Yarael Poof appartiene a questa razza.

R[modifica | modifica wikitesto]

Raddan[modifica | modifica wikitesto]

I Raddans sono degli umanoidi con il volto dalle fattezze leonine.

Rakata[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rakata.

I Rakata erano una razza di umanoidi anfibi, che governarono un impero di più di 500 pianeti migliaia di anni prima della formazione della Repubblica. Il loro declino avvenne progressivamente a causa di continue guerre civili e un problema genetico che ne causò l'estinzione.

Ranat[modifica | modifica wikitesto]

I Ranat sono una specie di piccoli umanoidi dall'aspetto simile a roditori, con la lunga coda e i denti aguzzi. La maggior parte delle altre specie li considera una razza inferiore, in realtà possono essere degli spietati killer con un'intelligenza sottile. Dopo morte di Jabba the Hutt, un gruppo di Ranat, per qualche tempo, prese possesso del suo palazzo nel deserto lasciato incustodito.

Rancor[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rancor.

Rattataki[modifica | modifica wikitesto]

Razza di quasi-umani dalla pelle pallida e senza capelli provenienti dal pianeta Rattatak.

Rodian[modifica | modifica wikitesto]

I Rodian sono una razza aliena molto diffusa nella galassia, si distinguono per la pelle verde, antenne sulla testa e creste, occhi molto grandi, provengono dal pianeta Rodia. I Rodians sono nati cacciatori. Nel passato uccisero la maggior parte della fauna del loro mondo, quindi in mancanza di prede, iniziarono a cacciarsi l'uno l'altro in combattimenti stile gladiatori, fino a, quando la Repubblica scoprì il loro pianeta portando la civiltà. Molti di loro continuarono a coltivare il loro spirito violento, diventando cacciatori di taglie. Uno dei Rodians più famosi è Greedo, il cacciatore di taglie ucciso da Ian Solo nella cantina di Mos Eisley. Poi si ricorda il giovane Wald (interpretato da Warwick Davis), amico d'infanzia di Anakin Skywalker a Mos Espa. Nel Senato Galattico all'inizio delle Guerre dei Cloni i Rodians erano rappresentati dal senatore Onaconda Farr e uno degli assistenti di Palpatine, Dar Warc era anch'egli un appartenente alla specie. Sono Rodiani anche Drexl Roosh e la sua banda di schiavisti, accampati fra le rovine di Raxus Prime.

Gli Hutt nel passato colonizzarono Rodia, portando dei cambiamenti nella società dei Rodians. Il vecchio linguaggio Rodian lentamente cessò di essere parlato e scritto. L'Huttese fu adottata come lingua ufficiale.

I sistemi di Varl e Rodia erano rappresentati in Senato da esponenti Rodians.

Ryn[modifica | modifica wikitesto]

I Ryn sono una razza umanoide. I loro corpi sono coperti da pelliccia, ad eccezione dei capelli che sono simili a quelli umani. Sono dotati di code prensili. I Ryn sono considerati come degli zingari. Sono dei nomadi che viaggiano per la galassia senza fissa dimora, non hanno una loro legge, hanno da secoli dimenticato il loro pianeta di origine, sono spesso odiati o del tutto ignorati dalle altre specie. Sono però apprezzati per le loro danze, la loro musica e la loro attitudine a divertirsi per godersi l'esistenza. Una particolarità dei Ryn è quella di non potere dormire due volte nello stesso luogo.

Un tempo sul loro mondo natale, si pensa che avessero una forte tradizione guerriera, che è ormai andata perduta nei secoli. Il popolare gioco di carte Sabacc che si svolge a Pazaak, deriva proprio dalla loro cultura e dai loro giochi di carte per predire il futuro. Gli HuttHutts, che sono molto superstiziosi, apprezzano molto i cartomanti Ryn e spesso si rivolgono a loro per sapere il loro futuro e ottenere buoni auspici.

Un Ryn chiamato Droma aiutò Ian Solo durante l'invasione Yuuzhan Vong, il suo aiuto venne poi ricambiato.

S[modifica | modifica wikitesto]

Saffa[modifica | modifica wikitesto]

Il principale contributo dei Saffa sono le pitture Saffa, create dopo il loro contatto con i Thennqora. Uno dei pochi riferimenti a queste pitture fu menzionato dal Grande Ammiraglio Thrawn in una conversazione con il suo secondo, l'Ammiraglio Gilad Pellaeon. Il Grande Ammiraglio affermò che per conoscere una specie, prima si doveva imparare la sua arte. La pittura Saffa raggiunse l'apice in un passato remoto.

Sarlacc[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sarlacc.

Saurin[modifica | modifica wikitesto]

I Saurin sono una specie monastica somigliante ai Trandoshan, una delle due che abitano il pianeta Bimmiel.

Selkath[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Selkath.

I Selkath sono una specie acquatica originaria del pianeta Manaan. Sono degli ottimi nuotatori e hanno la facoltà di respirare dentro e fuori l'acqua. La loro pelle è colore dell'acqua, assomigliano a pesci gatto con fattezze antropomorfe. Nel passato, i loro antenati erano schiavi di Rakata. Il loro mondo ha solo una città costruita sulla terra ferma, la capitale Ahto City. Sono sempre stati neutrali ai conflitti scoppiati nella galassia nei secoli. Per difendere e garantire questa loro neutralità, hanno adottato delle leggi molto severe e rigide, che se violate possono anche essere punite con la morte. Tutti i membri della razza Selkath hanno tenaglie retrattili velenose. L'uso di queste tenaglie in qualsiasi combattimento è considerato disonorevole e segno di pazzia. Una grossa femmina della specie, chiamata Firaxan Shark, conosciuta come "la Progenitrice", nota anche come Madre Oceano è venerata come divinità. Dopo gli eventi narrati in Knights of the Old Republic, un credo incentrato sulla Forza, chiamato Ordine di Shasa, si diffuse tra i Selkath.

Il popolo dei Selkath è sempre stato molto sensibile alla Forza, rispetto anche alle altre specie. I membri dell'Ordine di Shasa durante la guerra facevano parte delle élite militari. Le loro armi principali erano delle spade ricurve, simili a scimitarre, forgiate di Cortosis e parte integrante dei riti di iniziazione dell'Ordine. Qualche anno dopo la Battaglia dello Star Forge, la fonte di Kolto si esaurì per ragioni sconosciute e gli stranieri abbandonarono Ahto City e i Selkath. Quindi i Selkath gradualmente regredirono ad uno stadio primitivo e lasciarono a loro volta Ahto City. Quando l'Impero arrivò sul mondo secoli dopo, Ahto City riprese vitalità e si ripopolò, ma i Selkath vennero resi schiavi. Come in altri casi avvenuti su altri mondi, l'Impero inquinò gli oceani e l'ambiente. Dart Fener giunse di persona sul pianeta, e presto scoppiò una "rivolta ombra" dei Selkath. Si narra che molti guerrieri Selkath sensibili alla Forza e Adepti dell'Ordine di Shasan combatterono tenacemente contro le truppe Imperiali. Non si sa se l'Impero riuscì a sedare la rivolta o meno, se poi lasciò il pianeta e non si curò più dei Selkath.

Selonian[modifica | modifica wikitesto]

Sono una specie simile a donnole giganti, coperte di pelliccia, che proviene dal sistema di Corellia. Molte femmine Selonians non sono fertili; per ogni 100 donne c'è un maschio, solo 5 femmine su 100 sono fertili. I Selonians vivono in clan, governati sempre da donne. Sebbene dispongano di una tecnologia avanzata, spesso non si muovono dal loro pianeta.

Sharu[modifica | modifica wikitesto]

I Sharu, specie ora estinta, erano un tempo considerati abbastanza avanzati.

Shistavanen[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuti comunemente con l'appellativo di "uomini-lupo", i Shistavanen sono una razza proveniente dal pianeta Uvena Prime, uno dei vari pianeti abitabili nel sistema Uvena. I loro aspetto è molto simile a quello di lupi, ciò li rende molto temibili agli occhi delle altre specie. Hanno occhi rossi luminosi. I loro sensi sono molto sviluppati e quindi sono abili cacciatori. Come i Wookiees, i Shistavanen hanno abbigliamento da esploratori, ma a differenza degli Wookiees, sono più spesso ingaggiati dall'Impero per lavori di vario genere. I Shistavenens sono molto xenofobi e non ammettono intrusione nei propri affari interni da parte di altre razze. Inoltre alcuni di loro possono essere molto aggressivi con gli stranieri, va poi rilevata una minoranza che è comunque meno xenofoba e più socievole. Tra gli appartenenti a questa razza si ricordano: il pilota del Rogue Squadron, Riv Shiel; Lak Sivrak che fa la sua comparsa tra i clienti della cantina di Mos Eisley, lui si unì all'Alleanza Ribelle e divenne pilota di X-wing, morì poi eroicamente durante la battaglia di Endor; inoltre un maestro Jedi Shistavanen, Voolvif Monn, insieme ad altri Jedi guidò vittoriosamente le truppe Repubblicane su Muunilist, contro gli eserciti di droidi Separatisti.

Sith[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sith.

Da tempo estinti i Sith erano una specie originaria del pianeta Korriban. Avevano la pelle rossa e una barba tentacolare. Erano particolarmente abili a controllare la Forza. Qualche tempo dopo il Grande Scisma, molti Jedi Oscuri si rifugiarono sul pianeta e vi si stabilirono. I Jedi caduti sfruttarono a loro favore la padronanza dei Sith con la Forza, in breve tempo elevarono se stessi a divinità, divenendo i padroni dei Sith. I secoli passarono e la razza dei Sith s'incrociò con quella dei Jedi Oscuri, creando una razza mista. Questa venne chiamata ugualmente Sith, aveva la pelle rossa come gli antenati ed enormi poteri in grado di manipolare la Forza. Un membro di questa nuova razza fu il Signore dei Sith Marka Ragnos. Oggi i Sith si considerano estinti.

Il nome 'Sith' quindi fu copiato e adottato inizialmente dai Jedi Oscuri condottieri dei Sith originali, poi dalla razza nata dall'incrocio tra classe dominante e sottoposta, successivamente nella storia da tutti i Jedi che passarono al lato oscuro della Forza, senza distinzione di razza.

Skakoan[modifica | modifica wikitesto]

La pressione atmosferica del pianeta Skako è estremamente densa e forte, così la specie degli Skakoans si è evoluta in modo da potere sopravvivere a un ambiente ostile. Quando uno Skakoan lascia il suo mondo, deve subire prima un processo di decompressione, in quanto in qualsiasi ambiente a bassa pressione, sarebbe condannato a morte. È per questo motivo che gli Skakoans portano delle tute protettive speciali, simili a scafandri. In pochi hanno visto uno Skakoans senza tuta, in quanto è un evento assai raro che se la tolgano. Sono ossessionati dalla tecnologia, dall'industria e dalla scienza, la loro civiltà ne è l'espressione. Sono poco conosciuti nella galassia, eccetto che per il fatto che controllavano la Tecno Unione, un'importante corporazione di scienziati, ingegneri e industriali. Questo durò fino al termine delle Guerre dei Cloni, quando nacque l'Impero il ruolo degli Skakoans nell'organizzazione diminuì d'importanza. Wat Tambor, leader della Tecno Unione, appartiene a questa specie.

Snivvian[modifica | modifica wikitesto]

Provenienti dal pianeta Cadomai, gli Snivvians sono umanoidi bassi con mascella pronunciata, canini sporgenti, narici larghe, occhi molto distanziati. Sono meglio conosciuti come "Snaggletooths". Provengono da un mondo freddo e la loro pelle è molto dura. Sono ottimi esploratori e segugi, nonché artisti molto estrosi. Quando nascono due gemelli maschi, uno dei due è sempre o un genio o uno psicopatico, quindi cercano di controllare la loro genetica. Uno Snivvian appare nella cantina di Mos Eisley tra i clienti.

Una razza simile agli Snivvian è quella dei Trandoshans.

Squib[modifica | modifica wikitesto]

Provenienti dal pianeta Skor II, gli Squibs sono conosciuti per la loro passione del commercio e del baratto. Sono creature umanoidi simili a volpi, alte un metro circa, con grossi occhi, pelo corto di colore che varia dal rosso al blu. Il loro pianeta è caratterizzato da illimitate risorse, distribuite in ogni dove. Di conseguenza gli Squibs hanno sviluppato un sistema sofisticato di baratto e scambio, le varie tribù Squib scambiano beni tra di loro. Un'altra particolarità della specie riguarda la loro pelliccia, in grado di recepire odori e profumi. Gli Squib sono molto socievoli, vivaci e curiosi. La loro curiosità è quasi morbosa e spesso li mette nei guai. Hanno un metabolismo molto veloce e questo fa sì che siano degli esseri molto scattanti e pieni di energia. Il loro mondo è sempre stato retto da una monarchia. Hanno una tecnologia molto sviluppata e viaggiano nello spazio. Gli Squibs vennero aiutati dai Cavalieri Jedi a difendersi contro gli eserciti di droidi durante le Guerre dei Cloni. Con l'avvento dell'Impero, rimasero neutrali.

Ssi-Ruuk[modifica | modifica wikitesto]

I Ssi-Ruuk sono una razza di sauri che invase la galassia qualche tempo dopo la battaglia di Endor. Assomigliano a dinosauri e sono ricoperti da spesse scaglie. La loro pelle è così dura che un colpo di blaster può solo lasciare una ferita superficiale. Hanno code molto potenti che possono utilizzare come arma. La loro civiltà è organizzata in un Impero "Impero Ssi-ruuvi" , costituito da una divisione in caste molto rigida, basata sul colore della pelle. Il sistema di caste si divide in quattro gruppi: blu, oro, rossa e verde. Gli Ssi-ruuk blu sono i politici e i leaders della società; gli Ssi Ruuk d'oro costituiscono la casta clericale mentre quelli rossi sono i militari. La casta più numerosa è quella degli Ssi-ruuk verdi che sono i lavoratori. Inoltre c'è la casta degli schiavi, appartenenti però ad un'altra specie: i P'w'eck.

Questa razza basa la sua tecnologia sul catturare la forza vitale degli altri esseri e utilizzarla come fonte energetica. Sembra che la loro invasione fosse stata preceduta da un richiamo dell'Imperatore tramite la Forza. Inizialmente le loro intenzioni erano di commerciare le loro navi droide da battaglia, scambiandole eventualmente con degli schiavi, utili per la loro energia vitale. Scoprirono poi che la forza vitale degli umani era estremamente duratura come fonte energetica. In una delle loro spedizioni di ricognizione, i Ssi-Ruuk catturarono un umano sensibile alla Forza, Dev Sibwarra. Lo soggiogarono e lo utilizzarono come spia. L'invasione iniziò nei pressi del pianeta Bakura un mondo rimasto fedele all'Impero dopo la morte di Palpatine. Qui l'Alleanza e le forze Imperiali siglarono una tregua, per unire le forze contro gli invasori. I Ssi-Ruuk vennero sconfitti e ricacciati nelle "Regioni Ignote". Successivamente si pensa che furono coinvolti in una devastante guerra contro i Chiss. Infatti una Task Force della Nuova Repubblica, anni dopo, trovò le forze dell'Impero Ssi-ruuk indebolite e decimate. Non si seppe più nulla di loro fino all'invasione degli Yuuzhan Vong: in quell'occasione, quando il conflitto dilagava ovunque, tentarono senza successo una seconda invasione. Poi sparirono definitivamente.

Sullustan[modifica | modifica wikitesto]

I Sullustans sono una specie umanoide con orecchie simili a quelle dei topi, grossi occhi tondi. Sono degli ottimi piloti e dei navigatori stellari molto abili. Provengono dal pianeta Sullust situato nell'omonimo sistema stellare. Vivono in bellissime città sotterranee, che attirano visitatori da ogni luogo della galassia, in particolare per i famosi mercati. La superficie del pianeta è inospitale, caratterizzata da vulcani. I Sullustans si unirono alla Ribellione dopo la Battaglia di Yavin IV. Dal sistema di Sullust venne lanciato l'attacco alla seconda Morte Nera. Nien Nunb copilota di Lando Calrissian sul Millennium Falcon durante la Battaglia di Endor, era un membro di questa razza.

T[modifica | modifica wikitesto]

Talz[modifica | modifica wikitesto]

I Talz sono una razza aliena coperta di pelliccia, dotata di sue distinte paia di occhi: due occhi per la visione diurna e gli altri due per quella notturna. Sono pacifici e rifuggono da qualsiasi forma di violenza. L'Impero utilizzò molti Talz come schiavi per effettuare lavori pesanti.

Il Mestro Jedi Foul Moudama era un Talz. Nel tentativo di difendere il Cancelliere Palpatine dall'essere preso in ostaggio dai droidi dei Separatisti, venne ucciso dal Generale Grievous. Un altro Talz, Muftak amico del Chandra-Fan Kabe, fa la sua apparizione tra la clientela della cantina di Mos Eisley, mentre parla con altri avventori attorno ad un tavolo.

Teek[modifica | modifica wikitesto]

I Teeks sono delle creature simili a roditori che vivono sulla luna boscosa di Endor. Hanno la reputazione di rubare il cibo altrui dai rifugi degli altri animali e dai villaggi Ewok.

I Teeks hanno lunghe orecchie appuntite, un pelo bianco folto e grandi occhi neri. Comunicano battendo i denti. Vestono abiti con molte cinture, poncii con tasche dove nascondere ciò che rubano.

Terrix[modifica | modifica wikitesto]

Terentatek[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Terentatek.

Thakwaash[modifica | modifica wikitesto]

Una razza di umanoidi dalle fattezze equine, i Thakwaash risiedono nel mondo di Thakwaa.

L'intera specie dei Thakwaash soffre di una forma di disordine della personalità. Ciascun membro della razza possiede una molteplicità di menti; ciascuna di queste menti controlla una specifica abilità o talento.

Tra gli esponenti più moti dei Thakwaash si ricorda il pilota dello Wraith Squadron, chiamato Hohass "Runt" Ekwesh.

Thennqora[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie influenzò le pitture dei Saffa dopo il loro contatto parecchi millenni fa.

Thisspiasian[modifica | modifica wikitesto]

I Thisspiasians sono una razza serpentiforme senziente del pianeta Thisspias. Il Maestro Jedi Oppo Rancisis, che presiedeva il Consiglio Jedi durante le Guerre dei Cloni, appartiene a questa razza.

Thrella[modifica | modifica wikitesto]

Una razza pacifica di umanoidi dal pelo grigio con ali coriacee che vivono sul pianeta Mimban.

t'landa Til[modifica | modifica wikitesto]

Una razza di alieni quadrupedi capace di manipolare i sensi degli umani per creare sensazioni di gioia e felicità. Sono legati alla specie degli Hutts.

Togorians[modifica | modifica wikitesto]

I Togorians provenienti dal mondo di Togoria, sono una razza di umanoidi dalle fattezze feline. Sono esseri alti coperti da pelliccia e dotati di una muscolatura che li rende molto agili. Hanno molte somiglianze con le comuni pantere. I maschi Togorian passano la maggior parte del loro tempo lontano dalle loro case per cacciare e per apprendere come cavalcare creature simili a grosse lucertole, chiamate mosgoths. Una volta all'anno, i maschi tornano nelle città per incontrare le femmine. Le donne della specie sono note per la loro conoscenza in campo tecnologico.

Tra i Togorians conosciuti si ricordano: Frrash, Muuurgh e Mrrov. Muurgh incontrò Ian Solo, mentre era alla ricerca del suo amore perduto tra i mercanti di spezie.

Tof[modifica | modifica wikitesto]

Umanoidi dalla pelle verde del pianeta Tof, situato oltre il margine esterno. Sono considerati devoti alla morale, compassionevoli ed estremamente pazienti. Il loro governo è retto da una monarchia, posseggono esperienza ed abilità militari. Sono nemici naturali dei Nagai e le due specie sono spesso in guerra.

Togruta[modifica | modifica wikitesto]

I Togruta sono una specie proveniente dal pianeta Shili. Sono Togruta la maestra Jedi Shaak Ti e la padawan Ahsoka Tano. Vivono in tribù e lavorano insieme per sconfiggere bestie massicce delle giungle di Shili. I Togruta sono umanoidi dall'incarnato rossastro privi di capelli; al loro posto sono dotati di due corna in cima alla testa e di tre escrescenze corporee piuttosto voluminose, ai due lati del volto e dietro la nuca, che si accrescono con l'età. Corna ed escrescenze sono di colore bianco, attraversate da strisce trasversali irregolari di colore scuro. Il loro volto è spesso incorniciato anche da altre escrescenze minori. I Togruta usano mitigare il colorito acceso del volto con decorazioni prevalentemente bianche.

Toydarian[modifica | modifica wikitesto]

Toydaria è un mondo paludoso nello spazio Hutt. I Toydarians sono mammiferi di taglia media con corpi grassi e proboscide. I loro stomaci sono pieni di elio e possono volare aiutati dalle piccole ali. Sono immuni dalle illusioni e dagli scherzi mentali creati dalla Forza.

Un membro di questa razza era Watto, il mercante di schiavi che possedeva Anakin Skywalker e sua madre Shmi Skywalker. Reti, era un altro Toydarian pilota di caccia stellari.

Il controllo aereo è strettamente regolato su Toydaria, dato che i Toydarians volano liberamente intorno al pianeta e raramente usano veicoli per farlo. C'è un servizio treni che è utilizzato dalle altre specie che si recano su questo mondo.

Trandoshan[modifica | modifica wikitesto]

I Trandoshan sono rettiloidi del pianeta Trandosha (o Dosha), molto alti, con una vista molto ampia e sviluppata, hanno l'abilità di rigenerare gli arti perduti fin dalla giovane età. Possono anche cambiare la loro pelle. I Trandoshans sono una razza bellicosa che si alleò subito con l'Impero, tra i vari servigi offerti catturavano gli Wookiees per poi venderli come schiavi.

La religione Trandoshan consiste principalmente nel raggiungere un numero sufficiente di punti Jagannath, guadagnati tramite la caccia di taglie o il commercio di schiavi, per appagare la loro divinità principale, chiamata Scorekeeper (Segnapunti). Così molti Trandoshans sono cacciatori di taglie o mercanti di schiavi.

I clan più potente di cacciatori di taglie è il clan Vorton, originario della terza luna del pianeta, Vortonia.

Un Trandoshan conosciuto è Bossk, del clan Vorton nemico storico di Ian Solo e Chewbecca. Venne incaricato da Dart Fener di trovare il Millennium Falcon e catturare il suo equipaggio. Un tempo lavorò anche con Zuckuss e 4-LOM, ma la collaborazione finì presto. Jonney è un altro cacciatore di taglie.

Trianii[modifica | modifica wikitesto]

Specie avanzata e temeraria, i Trianii sono degli umanoidi felini che abitano varie zone del Settore Corporativo. Sono molto simili ad altre razze come i Togorians, i Cathar, e i Guerrieri Catuman. A differenza delle altre specie feline, i Trianii hanno code prensili e sono più agili per fare acrobazie, aggrapparsi e saltare. Hanno un equilibrio corporeo perfetto e una vista eccellente. Il loro pelo può assumere colorazioni differenti. Trian, il loro mondo natale, è sempre rimasto neutrale ed indipendente, non fu mai coinvolto in nessun evento durante la nascita e il successivo crollo dell'Impero.

Troig[modifica | modifica wikitesto]

Tusken Raider[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Tusken.

Meglio conosciuti come "Sabbipodi", sono degli umani che abitano le zone più remote e desolate di Tatooine, dove nessun altro essere potrebbe sopravvivere. Sono nomadi, violenti, considerati da tutti molto primitivi. Vivono in clan. Sono nemici degli estrattori di umidità con i quali si contendono le preziose e scarse pozze d'acqua del pianeta. Il loro aspetto è celato sotto tuniche e maschere. Si mimetizzano perfettamente con il paesaggio desertico del pianeta. Uccidono chiunque si avvicini ai loro possedimenti e depredano chiunque gli capiti a tiro. Sono al centro di numerose leggende e ben poco si sa della loro cultura. La loro arma tradizionale è il bastone Gaffi, ascia (che sa spararare) fatta con le corna dei draghi Krayt. Il nome Tusken Raider deriva da uno tra i primi insediamenti umani del pianeta, che i predoni attaccavano spesso.

Twi'lek[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Twi'lek.

I Twi'leks sono una specie molto diffusa nella galassia. Hanno due protuberanze o code, chiamate lekku, che partono dalla testa. Il colore della loro pelle può variare: può essere blu, verde, rosa, bianca ecc. Il loro mondo di provenienza è Ryloth. Durante gli ultimi anni della Vecchia Repubblica, il seggio al Senato Galattico era presieduto dal corpulento blu Twi'lek, senatore Orn Free Taa. Un famoso appartenente a questa razza era Bib Fortuna, maggiordomo di Jabba the Hutt. La sfortunata ballerina di Jabba, Oola, finita nel pozzo del rancor, era una Twi'lek dalla pelle verde. Insieme a lei, si ricorda Lyn Me, dalla pelle blu, era una delle cantanti e ballerine al seguito della Max Rebo Band. Il cavaliere Jedi Aayla Secura, diventò generale durante le Guerre dei Cloni. Era una Twi'lek molto bella e temeraria, le sue gesta eroiche furono molte. Rimase uccisa per mano del comandante Bly sul pianeta Felucia, a seguito dell'Ordine 66 impartito da Palpatine divenuto Imperatore.

U[modifica | modifica wikitesto]

Ubese[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ubese sono creature umanoidi, mercenari e cacciatori di taglie. In genere sono molto aggressivi. Il loro pianeta d'origine è sconosciuto e solo gli Ubese sanno dove si trova, ma custodiscono gelosamente questo segreto. Odiano molto gli Jedi, credono che siano responsabili della distruzione (presunta) del loro mondo, quindi portano con sé dei fucili Cortosis che resistono alle spade laser. Gli Ubese portano delle divise particolari, che li coprono interamente e dei caschi celano il loro volto. Leila Organa si travestì da Ubese, Boushh il cacciatore di taglie, per entrare nel palazzo di Jabba the Hutt e salvare Ian Solo imprigionato nella carbonite.

Ugnaught[modifica | modifica wikitesto]

Gli Ugnaughts sono una razza proveniente dal pianeta Gentes, nel sistema di Anoat. Sono umanoidi di bassa statura (massimo 1 metro di altezza), dal viso porcino, possono vivere fino a 200 anni.

Gli Ugnaughts sono un popolo pacifico, con una cultura molto ricca. Hanno una forte tradizione orale. Il loro governo è retto da un concilio eletto democraticamente.

Tre tribù furono scelte dal Lord Ecclessis Figgper di Corellia, per vivere e lavorare a Cloud City su Bespin, decisione accolta anche dal successivo amministratore della città, Lando Calrissian. Quando l'Impero giunse a Cloud City poco dopo la battaglia di Hoth, molti Ugnaughts fuggirono insieme ad altri cittadini, per poi ritornare non appena le forze Imperiali se ne andarono.

Umani[modifica | modifica wikitesto]

Sono la razza più diffusa nella Galassia. Gli umani sono i fondatori della repubblica e, ritengono molti, gli inventori dell'iperguida. Non si sa quale sia il mondo di origine della specie, ma è opinione diffusa che sia stato Coruscant. Tuttavia molti xenoarcheologi di altre razze ritengono che l'umanità sia originaria di altri pianeti, di cui il più probabile è Tatooine (un tempo un pianeta temperato e accogliente), come detto da Revan al jedi Exile durante la sua visita sul pianeta desertico, o qualche remoto e misterioso pianeta delle regioni ignote. Ma nulla è certo, e l'impero stesso cercò a lungo le vere origini della razza umana.

Umbaran[modifica | modifica wikitesto]

Gli Umbarans risiedono nell'oscuro mondo di Umbara situato nel profondo della Nebulosa Fantasma. I loro occhi possono vedere nello spettro ultravioletto. Gli Umbarans hanno capacità persuasive e l'abilità di controllare la mente altrui. Si sa poco di questa razza misteriosa.

Sly Moore, l'enigmatica assistente del Cancelliere Palpatine, è una Umbaran.

Utai[modifica | modifica wikitesto]

Gli Utai sono una delle due razze originarie di Utapau. Sono di bassa statura, occhi sporgenti e marroni adatti a vedere nell'oscurità, tre dita per mano e due dita per i piedi.

Gli Utai sono conosciuti anche come i Piccoli, per la loro statura e la loro vita media molto corta. Sono nati nelle profondità del pianeta e sono stati i primi a colonizzare la numerose caverne e i crateri sotterranei di Utapau. Sono la classe operaia, che si occupa anche dell'addestramento dei varactyl, grosse lucertole senzienti erbivore.

Utapaun[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti nativi di Utapau sono divisi in due specie distinte.

I più evoluti Pau'ans formano la classe dirigente. I più piccoli e meno avanzati Utai, sono la classe operaia. Vivono in perfetta armonia da secoli.

V[modifica | modifica wikitesto]

Vaathkree[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie si è evoluta su un pianeta di Vaathkree. Sembrano esser fatti di pietra e metallo ma è solo un rivestimento simile ad un'armatura. Sono conosciuti per la loro religione, caratterizzata dal baratto.

Vagaari[modifica | modifica wikitesto]

Popolo abitante nelle Regioni Ignote.

Verpine[modifica | modifica wikitesto]

I Verpine provengono dalla Cintura Rocciosa di Asteroidi. Sono degli alieni insettoidi con due gambe, magri, grossi occhi allungati, due antenne sul cranio, viso allungato. Sono una specie avanzata tecnologicamente, tanto è vero che sono divenuti dei produttori di navi stellari esperti. Hanno poi costituito una società d'ingegneria aerospaziale per questo scopo, la Slayn & Korpil. Possono comunicare tra di loro tramite l'emissione di onde radio dalle loro antenne. Progettarono per l'Ammiraglio Ackbar il B-wing. Sono governati da una democrazia. La loro reputazione era nota fin dai tempi della Vecchia Repubblica.

Vor[modifica | modifica wikitesto]

I Vor sono una razza di umanoidi volanti, che vivono sul ventoso pianeta di Vortex.

Vratix[modifica | modifica wikitesto]

I Vratix sono insettoidi nativi del Thyferra. Sono famosi per la produzione del liquido rigenerativo bacta.

Vurk[modifica | modifica wikitesto]

I Vurks sono una specie di rettiloidi, con visi allungati, occhi scuri e una cresta cranica molto sviluppata, che li fa assomigliare a un parasaurolofo. Sono originari del pianeta Sembla, un mondo caratterizzato da mari caldi, isole vulcaniche e proto-continenti.

I Vurks sono nomadi, anfibi e generalmente considerati primitivi dal resto della galassia.

Il Maestro Jedi Coleman Trebor, ucciso da Jango Fett nella battaglia di Geonosis, era un Vurk.

W[modifica | modifica wikitesto]

Wampa[modifica | modifica wikitesto]

Gli Wampa sono una specie primitiva proveniente dal freddissimo pianeta Hoth. Il loro aspetto è quello di grosse creature umanoidi, molto robuste e ben più alte e forti di un uomo. Sono ricoperti di una folta pelliccia bianca che li protegge dal clima glaciale del loro mondo, hanno inoltre due corna sulla testa. Sono carnivori. Uno di loro è famoso per aver catturato Luke Skywalker e averlo portato nella sua caverna di ghiaccio.

Weequay[modifica | modifica wikitesto]

I Weequay sono una specie con un livello intellettivo basso, molto diffusa nella galassia. Sono umanoidi provenienti dal pianeta Sriluur, un arido mondo desertico le cui condizioni climatiche hanno influito sull'aspetto dei Weequay, rendendo la loro pelle rugosa, dura e di colore scuro. I loro occhi sono neri e infossati nel cranio. I loro capelli sono in genere legati in una o più trecce, con acconciature dal significato tribale e religioso.

Sono una razza silenziosa, con delle forti tradizioni tribali. La loro cultura si fonda su un radicato credo religioso, caratterizzato da un Pantheon di divinità molto numeroso, anche se la più importante di queste è il dio della Luna, Quay. Le loro città sono sempre costruite attorno ad un tempio principale, conosciuto come "thal".

Dato che Sriluur è molto vicino allo spazio Hutt, i Weequay spesso espatriano per andare a lavorare presso di loro. Alcuni Weequay erano stati assoldati da Jabba the Hutt come guardie di sicurezza della sua chiatta a vela. La Maestra Jedi Sora Bulq era un membro di questa specie.

Whill[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Whill.

Una razza di cui non si conosce praticamente nulla, celata dal mistero più fitto.

Whiphid[modifica | modifica wikitesto]

I Whiphids sono creature alte, muscolose e coperte di pelo, con un viso che li rende molto simili ai cinghiali, provenienti dal pianeta Toola. Sono ottimi cacciatori ed esportano ghiaccio su altri pianeti. Possono entrare in uno stato di coma indotto per curare e sanare le ferite corporee più gravi.

Un appartenente a questa razza è il J'Quille che, mentre lavorava per Jabba the Hutt, tentò di assassinarlo avvelenando il suo cibo. Un altro Whiphid era il Maestro Jedi K'Kruhk. Venne dato per morto durante la Battaglia di Hypori, all'inizio delle Guerre dei Cloni, ma sopravvisse grazie all'abilità tipica dei Whipid di entrare in coma e sanare le ferite più gravi.

Wirutid[modifica | modifica wikitesto]

I Wirutid sono dei funghi senzienti in grado di evolversi in forma umana per proteggersi e cacciare le prede.

Wookiee[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Wookiee.

Gli Wookiee sono una razza estremamente alta e muscolosa di umanoidi pelosi del pianeta Kashyyyk.

Wraith[modifica | modifica wikitesto]

Vedi Defel

Wroonian[modifica | modifica wikitesto]

I Wroonian sono umanoidi dalla pelle blu dal pianeta Wroona nell'Anello interno.

X[modifica | modifica wikitesto]

X'ting[modifica | modifica wikitesto]

Gli X'ting sono una razza insettoide, nativi del pianeta Cestus. Cambiano sesso ogni pochi mesi.

Xexto[modifica | modifica wikitesto]

Gli Xexto sono bassi (1,20 m al massimo), dotati di 4 braccia, 2 gambe e un lungo collo. Il loro pianeta è Troiken.

Un esempio di Xexto è il pilota di Podracer Gasgano.

Y[modifica | modifica wikitesto]

Yaka[modifica | modifica wikitesto]

Gli Yaka sono una razza di cyborg semi-umani. Sono stati trasformati in seguito all'invasione del loro pianeta natio secoli fa, da parte di una razza superintelligente proveniente da Arkania (un sistema stellare prossimo). Gli Arkaniani forzarono gli Yaka a sottoporsi a un trattamento chirurgico durante il quale gli furono impiantati intensificatori cerebrali che portarono gli Yaka a un livello geniale di intelligenza. Di conseguenza, l'aspetto brutale degli Yaka è solo apparenza. Un effetto collaterale degli impianti è il distorto senso dell'umorismo che hanno tutti gli Yaka.

Yam'rii[modifica | modifica wikitesto]

Razza insettoide, alleata dei Killik durante la Guerra dello Sciame.

Yevetha[modifica | modifica wikitesto]

Gli Yevetha sono una razza estinta o severamente in pericolo di estinzione. Umanoidi dall'aspetto scheletrico provenienti dal pianeta N'zoth, vicino al centro galattico. I loro polsi nascondono un lungo ed affilato artiglio retrattile.

La struttura sociale degli Yevetha è; fortemente impostata sull'onore e sulle classi di rango, tanto che un individuo ha potere di vita e di morte sugli altri individui di rango inferiore.

Estremamente xenofobi, gli Yevetha consideravano feccia le altre razze. Vista la loro notevole intelligenza, l'Impero li usò come lavoratori nei cantieri navali durante la Guerra Civile Galattica, ma ciò si rivelo' un errore quando presero possesso di tutte le navi Black 15 uccidendo o schiavizzando tutti i fedeli dell'Impero durante una rovinosa ritirata.

Yuuzhan Vong[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Yuuzhan Vong.

Provengono da confini esterni della Galassia conosciuta. Sono una specie di guerrieri, con un credo religioso ben definito ed estremista, rifuggono da qualsiasi tipo di tecnologia convenzionale. Sono immuni dalla Forza e invisibili da essa. La loro intenzione è di invadere la Galassia della Nuova Repubblica. Lo scopo viene quasi raggiunto, la loro invasione porta devastazione ovunque, gli Yuuzhan Vong riescono a conquistare persino Coruscant. Le vittime del conflitto sono incalcolabili. Alla fine le forze della Nuova Repubblica, divenuta poi Alleanza Galattica, riescono a respingere la loro avanzata e la specie viene sconfitta.

Yuzzem[modifica | modifica wikitesto]

Sono una specie molto simile agli Wookiees, ma il loro aspetto è molto più simili a quello di uomini-lupo. Molti Yuzzem sono stati utilizzati dall'Impero come schiavi e portati via con la forza dal loto pianeta natale Ragna III. La loro somiglianza con gli Wookiees ha fatto supporre a molti che le due specie hanno antenati comuni, anche se questa ipotesi non è mai stata confermata.

Yuzzumi[modifica | modifica wikitesto]

Gli Yuzzums sono dei piccoli esseri senzienti, coperti da pelliccia con larghe bocche e denti sporgenti, dotati di lunghe gambe. Hanno un'intelligenza limitata e vivono sulla luna boscosa di Endor. In genere cacciano in branco nell'erba alta piccoli roditori da mangiare. Sono stati spesso utilizzati come animali da compagnia, ma la loro propensione non è questa. Grazie al loro linguaggio musicale, alcuni appartenenti a questa specie hanno trovato lavoro come cantanti. Uno di questi, Joh Yowza, fa la sua apparizione alla corte di Jabba the Hutt nei panni del cantante della Max Rebo Band.

Z[modifica | modifica wikitesto]

Zabrak[modifica | modifica wikitesto]

Gli Zabrak sono umanoidi la cui principale caratteristica è l'apparato di piccole corna sulla cima delle loro teste. Il loro pianeta d'origine è Iridonia, nonostante abbiano stabilito molte colonie sui pianeti di tutta la galassia. Hanno una forte forza di volontà e sono un popolo testardo e orgoglioso. Di natura, tendono ad essere indipendenti e senza paura. Non sono mai stati degli oppressori o degli schiavisti.

La loro corona di corna cresce solitamente durante la pubertà, ed è considerata carattere sessuale secondario. Lo sfondo su cui crescono queste corna differenzia le razze di Zabrak (i.e. sottospecie) analogamente al colore della pelle per ogni umano.

I colore della pelle degli Zabrak varia del bianco al nero, con delle tonalità più comuni che sono crema, pesca e marrone (pelle abbronzata). Gli Zabrak possono essere completamente calvi o con folte chiome. In questo caso dipende dalla razza di appartenenza. I capelli sono delle stesso colore di quelli degli umani. Ma gli Zabrak non possono avere barba e baffi.

I colori degli occhi degli Zabrak più diffusi sono rosso, verde, arancione, giallo, anche se il marrone e il blu sono molto comuni. Gli occhi di Darth Maul color rosso e giallo sono però il risultato della corruzione al Lato Oscuro della Forza. Il colore originale dei suoi occhi non si conosce.

Gli Zabrak di solito hanno tatuaggi sulla faccia, composti da linee sottili che disegnano trame svariate (i tradizionali tatuaggi Iridonian). In certi casi i tatuaggi sono molto elaborati, (quelli di Darth Maul sono dei tatuaggi Sith). Si ignora comunque il loro significato, potrebbero indicare il clan di appartenenza o avere origini mistiche. Questi tatuaggi in genere sono fatti durante i riti di passaggio ai giovani Zabrak.

Gli Zabrak noti sono: i Maestri Jedi Agen Kolar e Eeth Koth, Darth Maul l'apprendista di Darth Sidious e Bao-Dur.

L'appellativo Zabrak si riferisce ad entrambe le specie e alla lingua parlata da queste.

Iridonian Zabrak[modifica | modifica wikitesto]

La specie coincide con quella degli Zabrak; comunque con il termine di Iridonian si indicano quei membri della specie Zabrak che provengono dal pianeta Iridonia o che comunque sono discendenti diretti di chi è nato sul quel mondo desertico. Il Maestro Jedi Eeth Koth che ha presieduto il Consiglio dei Jedi e Darth Maul il Sith sono entrambi degli Iridonian Zabraks. Agen Kolar (il successore di Eeth Koth nel Consiglio Jedi) si presuma appartenga anch'egli agli Iridonian Zabrak. Questa distinzione è più che altro culturale e geografica, non biologica. Si dice che gli Iridonian Zabrak hanno delle tradizioni culturali più radicate e forti, rispetto a chi invece vive in altri luoghi della galassia ormai assimilato dalle cultura umana dominante. Si dice che tra gli Iridonian Zabrak sia più diffusa una colorazione della pelle olivastra e i capelli scuri. Eccezione nota, resta Darth Maul.

Zeltron[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Zeltron.

Gli Zeltrons sono una razza quasi umana molto attraente, che proviene dal pianeta Zeltros. La loro pelle è di un colore rosa brillante, dovuto alla pigmentazione speciale sviluppata per proteggersi dalle radiazioni del loro sole. Gli Zeltron hanno la facoltà di produrre ferormoni molto forti, in maniera superiore anche ai Falleen. Questi possono essere attivati e diretti versi individui singoli o gruppi di persone allo stesso tempo.

Gli Zeltrons sono anche empatici, possono percepire i sentimenti e le sensazioni degli altri. Loro prediligono quindi i sentimenti d'amore e tutto ciò che procura piacere e comfort. Condividere emozioni positive è fondamentale per avere un beneficio individuale e collettivo, ciò non può avvenire con le negatività. Sulla base di questo il governo democratico di Zeltros fa sempre degli sforzi molto grossi per fare sì che non ci sia nessun membro della società infelice. Nel passato Zeltros ha avuto pochissimi governi dittatoriali o tiranni al potere, in quanto questo causò dolore a tutti, compreso a chi era al governo. Nei secoli passati però il mondo degli Zeltrons fu invaso per ben dodici volte. Ma la maggior parte degli invasori, ben presto, furono sedotti dalla razza per effetto dei ferormoni e abbandonarono ogni brama di conquista per abbandonarsi ai piaceri di questa società. Gli Zeltros non si sono mai occupati delle dispute e degli eventi della galassia, nonostante siano degli abili combattenti all'occorrenza.

Uno degli scopi principali degli Zeltrons è quello di intrattenere gli ospiti e soddisfarli in ogni modo possibile. Organizzano eventi e festival di ogni genere, celebrazioni che durano giorni e giorni. Hanno una forte carica sessuale, sono molto promiscui nel praticare sesso, vivendolo molto liberamente.

La tecnologia degli Zeltron è alla pari degli altri sistemi più avanzati. Viaggiano nello spazio, hanno una tecnologia industriale ed agricola all'avanguardia. Sono degli ottimi studiosi di medicina. Gli scienziati Zeltron hanno raggiunto livelli eccellenti nelle tecnologie applicate ai vari campi scientifici, in particolare per ciò che riguarda le installazioni nel Tempio del Piacere del pianeta Hologram Fun World.

Gli artisti Zeltron sono conosciuti per le loro opere a sfondo erotico espresse nei quadri, nelle sculture e in altre espressioni artistiche. Da tutta la galassia la domanda di cortigiane Zeltron, chiamate criblez, è sempre molto alta, in quanto le loro doti sono molto rinomate: procurano piaceri di ogni tipo ai loro padroni. Sono molto apprezzate dagli Hutts. La specie è molto diffusa nella galassia ed è molto facile incontrare gli Zeltron in prossimità degli spazio-porti.

Uno Zeltron, Luxa, è un impiegato ai cambi su Telos.

Zillo Beast[modifica | modifica wikitesto]

Lo Zillo Beast è una gigantesca creatura che un tempo faceva strage di Dug sul pianeta Malstare. Ma i Dug presto scoprirono un micidiale veleno che portò alla quasi totale estinzione di queste bestie: alcune infatti, si rifugiarono sotto terra. Lo zillo beast ha un corpo molto sottile, interamente ricoperto da una corazza ossea impenetrabile (neanchè la spada laser di Anakin Skywalker riuscì a tranciarla), alto circa 150 metri. Ha un lungo collo, due lunghe braccia dalle tre dita, due gambe altrettanto lunghe e una coda che in realtà è un terzo braccio.

Appare in alcune puntate di Star Wars: The Clone Wars. Per colpa d'una bomba scagliata durante una battaglia su Malastare, si apre un'enorme voragine nella quale vi precipitano alcuni cloni. I jedi Mace Windu e Anakin Skywalker si recano laggiù per recuperarli, ma si trovano presto alle prese con uno Zillo Beast. I dug rimasero estremamente allarmati dalla comparsa della bestia e decidono di eliminarlo. Ma i jedi preferiscono salvarla e così, dopo averlo faticosamente addormentato, lo portarono a Coruscant, per ordine del canceliere Palpatine. Ma quest'ultimo, a differenza dei jedi, non si cura affatto della salute dell'animale: il suo unico obbiettivo è entrare i possesso delle scaglie dell'animale per crearne così una corazza impenetrabile per i suoi cloni. Infatti, appena arriva a Coruscant, da ordine di uccidere la bestia. Ma lo zillo si dimostra addirittura intelligente e, non solo fugge dalla sua prigione, ma una volta libero, cerca in ogni modo di distruggere Palpatine, seminando così il caos più totale a Coruscant. Dopo un dura lotta tra la bestia e i jedi, lo zillo beast viene ucciso dal veleno dei dug. Nell'ultima scena Palpatine da ordine di clonare l'animale e, da allora, non si seppe più nulla dello Zillo Beast.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari