Pontederia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pontederia
Pontederia cordata.JPG
Pontederia cordata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Commelinales
Famiglia Pontederiaceae
Genere Pontederia
L., 1753
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
Ordine Commelinales
Famiglia Pontederiaceae
Specie

Pontederia L., 1753 è un genere di piante acquatiche della famiglia Pontederiaceae, originario del continente americano, distribuita dal Canada all'Argentina.
Il genere fu così chiamato da Linneo in onore del botanico italiano Giulio Pontedera (1688–1757).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le Pontederia hanno foglie larghe su lunghi steli e radici a rizoma. Producono un'infiorescenza a forma di spiga in estate.

Ecologia[modifica | modifica wikitesto]

Una specie di api (Dufourea novaeangliae - Halictidae) visita esclusivamente la Pontederia cordata[1]; alcune anatre mangiano i frutti della pianta.

La Pontederia cordata, come un altro membro della famiglia, l'Eichhornia crassipes, è diventata invasiva in molte regioni tropicali o temperate del mondo, ma sono ottimi filtri biologici.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eickwort GC, Kukuk PF and Wesley FR, The Nesting Biology of Dufourea novaeangliae (Hymenoptera: Halictidae) and the Systematic Position of the Dufoureinae Based on Behavior and Development in Journal of the Kansas Entomological Society 1986; 59(1): 103-120.
  2. ^ Pontederia in The Plant List. URL consultato il 23 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica