Ponte delle Guglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ponte delle Guglie
Venice - Ponte delle Guglie.jpg
Stato Italia Italia
Città Venezia
Tipologia ponte ad arco
Materiale pietra
Costruzione 1580-1823
 

Il ponte delle Guglie è un ponte di Venezia, situato nel sestiere di Cannaregio.

È l'unico ponte veneziano adornato da pinnacoli, posti alla base dei corrimani: le guglie da cui prende il nome.

Il ponte di Cannaregio fu costruito per la prima volta in legno nel 1285. Fu sostituito dall'attuale ponte in pietra nel 1580, come testimoniano le iscrizioni poste sul ponte stesso. Restaurato nel 1641 e nel 1677, fu ricostruito nel 1823 con l'aggiunta delle guglie, per cui prese l'attuale nome. Nel 1987, con un ulteriore restauro venne aggiunto un percorso per disabili dotato di corrimano in metallo e i gradini, che prima erano in asfalto, ora sono in pietra.

Per chi proviene a piedi da piazzale Roma o dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia (Lista di Spagna e Campo San Geremia), il ponte delle Guglie immette nella zona del Ghetto di Venezia e alla Strada Nova che scende verso piazza San Marco.

Il ponte è posto poco prima del punto in cui il canale di Cannaregio confluisce nel Canal Grande, nell'ampio gomito che procede in direzione del ponte di Rialto.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia