Ponte Suramadu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ponte Suramadu
Jembatan Suramadu
Suramadu Bridge 5.JPG
Il ponte visto dalla costa di Surabaya
Stato Indonesia Indonesia
Città Surabaya
Coordinate 7°11′03″S 112°46′48″E / 7.184167°S 112.78°E-7.184167; 112.78
Mappa di localizzazione: Indonesia
Tipologia ponte sospeso
Materiale acciaio, cemento armato
Lunghezza 5 438 m
Luce max. 434 m
Altezza luce 35 m
Larghezza 30 m
Altezza 146 m
Costruzione agosto 2003-giugno 2009
 

Coordinate: 7°11′03″S 112°46′48″E / 7.184167°S 112.78°E-7.184167; 112.78

Il ponte Suramadu (in indonesiano Jembatan Suramadu) collega la città di Surabaya (sull'isola di Giava) con l'isola di Madura, in Indonesia. Il nome deriva dalle prime quattro lettere dei nomi Surabaya e Madura.

La lunghezza totale è di 5.438 metri, con la parte centrale in acciaio a sospensione di 818 metri e quelle laterali in cemento armato, con travi a cassone poggianti su pilastri. La parte sospesa ha una tratta centrale di 434 metri (la distanza tra i piloni di sostegno) e due laterali di 192 metri ciascuna. La carreggiata dispone di quattro corsie per ogni senso di marcia: due per gli autoveicoli, una di emergenza e una riservata ai motocicli, per un totale di otto corsie.

Il ponte è stato costruito da un consorzio formato da due ditte indonesiane (PT Adhi Karya e PT Waskita Karya) e due cinesi (China Road and Bridge Corp. e China Harbor Engineering Co. Ltd.). I lavori, iniziati in agosto 2003, sono terminati in giugno 2009, con l'inaugurazione ufficiale il 10 giugno 2009. Il costo totale dell'opera, compresi gli allacciamenti stradali, è stato stimato in circa 445 milioni di dollari USA.

Il transito è a pedaggio, con prezzo iniziale fissato in 30.000 rupie per gli autoveicoli (circa 3 dollari USA) e 3.000 rupie (circa 30 centesimi di dollaro) per i motocicli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria