Pons Santolh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pons de Santolh (... – ...) è stato un trovatore del XIII secolo, probabilmente un membro della famiglia Centulli, ma se del ramo Castelsarrasin o Tolosa rimane un mistero. Era il fratello della moglie di Guilhem de Montanhagol. Ha composto un planh, "Marritz com oms mal sabens ab frachura", sulla morte del cognato.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) Anglade, Joseph (1928). Les troubadours de Toulouse. Toulouse: Privat.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]