Pompon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un pompon è una pallina decorativa in fibra tessile, formata da fili di uguale lunghezza disposti a partire dal centro della pallina in direzione radiale.

Può trovarsi su alcuni indumenti, in particolare su cappelli come i toque; compare in alcune uniformi antiche o tradizionaliste: poteva in genere decorare un copricapo militare (per esempio, uno shakò); il colore del pompon stava talvolta a indicare l'appartenenza ad una determinata compagnia.

La parola pompon (talvolta pon-pon) deriva direttamente dal francese pompon, termine che indica una piccola palla decorativa in tessuto o pelle.

Principio di costruzione[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione di un pompon è un importante elemento del bricolage. Per fare un pompon, si disegnano due cerchi identici in un cartoncino e quindi uno più piccolo all'interno di ciascuno di essi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]