Pomellina Fregoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pomellina Fregoso (Genova, 1387/1388Principato di Monaco, 1468) fu reggente della Signoria di Monaco dal 1457 al marzo 1458.

Stemma dei Fregoso

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Pomellina proveniva dalla nobilissima famiglia genovese dei Fregoso (talvolta indicati anche come Campofregoso), che vantava tra i propri membri alcuni dogi e molte personalità influenti della Repubblica Genovese. Lo stesso padre di Pomellina fu il Doge Pietro Fregoso (1330-1404). Discussa è la figura della madre di Pomellina, che molti ritengono essere Teodora Spinola (?-1370?) ed altri Benedetta Doria.

Ottenuta la reggenza in nome della pronipote Claudina alla morte del di lei figlio, Catalano, Signore di Monaco e Mentone (1454-57). Suo marito, Giovanni I, che inizialmente aveva governato assieme ai suoi due fratelli, venne fatto prigioniero dal Duca di Milano che minacciò di ucciderlo qualora la sovranità di Monaco non fosse stata ceduta in suo favore. Pomellina, ad ogni modo, dimostrò coraggiose attitudini e riuscì a consentire il rilascio del marito senza la cessione del trono. Sua nuora fu Bianca del Carretto (m. 1458).

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie