Polyphony Digital

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Polyphony Digital Inc.
Stato Giappone Giappone
Fondazione 2 aprile 1998
Sede principale Tokyo
Gruppo Sony Computer Entertainment
Persone chiave Kazunori Yamauchi, presidente
Settore Informatico
Prodotti Videogiochi
Dipendenti ≈ 110[1][2] (2010)
Sito web www.polyphony.co.jp/

Polyphony Digital Inc. (株式会社ポリフォニー・デジタル Kabushiki Kaisha Porifonī Dejitaru?) è un'azienda giapponese interna alla Sony Computer Entertainment che sviluppa videogiochi e fa parte della Sony World Studios. In passato conosciuta col nome di Polys Entertainment, dopo il successo di Gran Turismo acquistò maggiore autonomia e cambiò nome in Polyphony Digital.

Il videogioco di maggior successo prodotto dalla Polyphony è la serie Gran Turismo, sviluppata da Kazunori Yamauchi, e diventata uno dei simulatori di guida per PlayStation e PlayStation 2 più giocati.

Nel 2006 la Polyphony Digital ha pubblicato Tourist Trophy, un gioco di simulazione motociclistica ispirato alla famosa Tourist Trophy inglese che tenta di portare il realismo di Gran Turismo alle corse in moto.

Polyphony ha collaborato anche con la Nissan Motor Co. per il computer di bordo della nuova Nissan GT-R (R35)[senza fonte].

Giochi prodotti[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Gran Turismo 3: A-Spec
  • Gran Turismo 4
  • Gran Turismo 4 Prologue
  • Gran Turismo 4 Toyota MTRC Version
  • Gran Turismo 4 Toyota Prius Edition
  • Gran Turismo 4: Nissan 350Z Limited Edition
  • Gran Turismo Concept 2001 Tokyo
  • Gran Turismo Concept 2002 Tokyo-Seoul
  • Gran Turismo Concept: 2002 Tokyo-Geneva
  • Gran Turismo for Boys (annullato)
  • Tourist Trophy

PlayStation 3[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation Portable[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) Profilo della società
  2. ^ (EN) Profilo della società

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]