Pollo alle prugne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film del 2011, vedi Pollo alle prugne (film).
Template-info.svg
« Poiché nessun tar riusciva più a procurargli il piacere di suonare, Nasser Ali Khan decise di morire. Si distese nel letto... »

Pollo alle prugne, è il titolo di un romanzo a fumetti, scritto e disegnato da Marjane Satrapi. Il libro è uscito per la prima volta in Francia nel 2004 con il titolo Poulet aux prunes per la casa editrice L'Association.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La vicenda, ricca di digressioni e analessi, si svolge durante il novembre 1958, in Iran. Protagonista è Nasser Ali Khan, un famosissimo suonatore di tar, che decide di lasciarsi morire dopo che la moglie, adirata, rompe il suo prezioso strumento musicale. Dietro il suo dolore in realtà si cela la frustrazione di un matrimonio forzato e di una storia d'amore delusa nonché la nostalgia per una società scomparsa.


Altri media[modifica | modifica sorgente]

In Francia il 26 ottobre 2011 esce il lungometraggio (non d'animazione) tratto dalla graphic novel, scritto e diretto dalla stessa Satrapi e da Vincent Paronnaud, già presentato alla 68ª Mostra del Cinema di Venezia. Nelle sale italiane dal 6 aprile 2012.

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti