Polizia Serba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Policija Srbije
Polizia Serba
Badge of Serbian police.jpg
Descrizione generale
Attiva 1807 - in attività
Nazione Serbia Serbia
Servizio Polizia
Numero di emergenza 92
Sede Belgrado
Sito internet www.mup.rs
Parte di
Ministero dell'Interno della Repubblica di Serbia

[senza fonte]

Voci di enti pubblici presenti su Wikipedia

La Polizia Serba (in serbo Полиција Србије / Policija Srbije) è il corpo di polizia della Serbia, che fa parte del Ministero dell'Interno della Repubblica di Serbia (Ministarstvo Unutrašnjih Poslova Republike Srbije), noto anche con l'acronimo MUP. Essa si occupa di adempire alle attività dell'amministrazione statale.

Stemma del Ministero dell'Interno della Repubblica di Serbia

Indichiamo con "Polizia Serba" tutte le unità che la compongono, come la Polizia giudiziaria, il Dipartimento di polizia, la Polizia stradale, la Polizia di frontiera, i Dipartimenti per la sicurezza, l'Unità per la protezione, il Centro operativo, l'Unità anti-terrorismo, l'Unità Speciale anti-terrorismo, l'Unità degli elicotteri e la Gendarmeria.

Attività dell'amministrazione statale[modifica | modifica sorgente]

Targa della Polizia Serba

Gli ambiti principali nei quali opera l'amministrazione statale sono:

  • Tutela e sicurezza della Repubblica di Serbia e rilevamento e prevenzione delle attività volte a minare o rovesciare l'ordine costituzionale;
  • Protezione della vita, della sicurezza e dei beni dei cittadini;
  • Prevenzione e individuazione dei reati, rintracciamento e cattura dei loro fautori e consegna degli stessi alle autorità competenti;
  • Mantenimento dell'ordine pubblico e della pace;
  • Assicurazione degli incontri pubblici e delle altre riunioni dei cittadini;
  • Protezione di determinate persone e strutture;
  • Sicurezza stradale;
  • Controllo delle frontiere nazionali;
  • Controllo dei movimenti e degli stabilimenti all'interno della zona di frontiera;
  • Controllo dei movimenti e degli stabilimenti dei cittadini stranieri;
  • Acquisizione, detenzione e porto di armi da fuoco e munizioni;
  • Produzione e circolazione di esplosivi, liquidi infiammabili e gas;
  • Protezione antincendio;
  • Cittadinanza;
  • Numero di identificazione dei cittadini (JMBG);
  • Carte d'identità;
  • Documenti di viaggio;
  • Domicilio e residenza dei cittadini;
  • Formazione del personale, e altri compiti previsti dalla legge.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

La Direzione Generale di Polizia del Ministero gestisce cinque dipartimenti:

  • Dipartimento per l'Organizzazione, la Prevenzione e la Community Policing;
  • Dipartimento per la Pace e l'Ordine Pubblico e gli Altri Affari di Polizia;
  • Dipartimento per le Azioni Speciali, la Formazione di Polizia di Intervento, i Preparativi di Difesa e la Preparazione delle Riserve;
  • Dipartimento per il Controllo della Legittimità del Lavoro;
  • Dipartimento per il Personale, il Progresso e l'Equipaggiamento di Polizia.

Ci sono 161 stazioni di polizia locali in tutto il paese, 62 stazioni di frontiera e 49 stazioni di polizia stradale. Dal 30 settembre 2006 il Ministero dell'Interno ha un totale di 42.740 addetti: l'80,04% uomini e il 19.96% (8,533) donne. 26.527 di questi sono agenti in uniforme, di cui il 6.9% (1,833) sono ufficiali di sesso femminile.

Addestramento[modifica | modifica sorgente]

L'addestramento della polizia in Serbia viene fornito attraverso il Centro di Formazione di Base della Polizia e l'Accademia Penale e di Polizia. All'interno del Centro di Formazione ci sono centri di addestramento locali a Makiš, Belgrado, Kula, Klisa, Petrovo Selo, Jasenovo, Mitrovo Polje e Kuršumlijska Banja.

Ranghi di polizia[modifica | modifica sorgente]

Ministro[modifica | modifica sorgente]

L'attuale Ministro dell'Interno è Ivica Dačić, che ricopre questa funzione dal 7 luglio 2008.

Lista dei ministri[modifica | modifica sorgente]

Nr. Nome Attività
1 Milentije Popović
2 Moma Marković 1945 - 1946
3 Slobodan Penezić Krcun 1946 - 1953
4 Vojin Lukić
5 Vladan Bojanić
6 Milisav Lukić
7 Životije Srba Savić
8 Slavko Zečević
9 Viobran Stanojević
10 Svetomir Lalović
11 Radmilo Bogdanović 11 febbraio 1991 - 30 maggio 1991
12 Zoran Sokolović 30 maggio 1991 - 20 marzo 1997
13 Radovan Stojičić 20 marzo 1997 - 11 aprile 1997
14 Vlastimir Đorđević 11 aprile 1997 - 15 aprile 1997
15 Vlajko Stojiljković 15 aprile 1997 - 9 ottobre 2000
16 Mirko Marjanović 11 ottobre 2000 - 24 ottobre 2000
17 Dušan Mihajlović 25 gennaio 2001 - 3 marzo 2004
18 Dragan Jočić 3 marzo 2004 - 7 luglio 2008
19 Ivica Dačić 7 luglio 2008 - in attività

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]